Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Angela Merici

Date rapide

Oggi: 27 gennaio

Ieri: 26 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera AmalfitanaPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De RisoCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia, l'internet provider in fibra della Costiera AmalfitanaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, Vini

Tu sei qui: SezioniStoria e StorieDa 12 anni la Costiera Amalfitana nel Presepe Artistico di Valdobbiadene, a realizzarlo Maurizio Ruggiero di Minori

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano
Genea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, Ottimizzazione

Storia e Storie

Minori, Costiera Amalfitana, presepe, Maurizio Ruggiero, Valdobbiadene

Da 12 anni la Costiera Amalfitana nel Presepe Artistico di Valdobbiadene, a realizzarlo Maurizio Ruggiero di Minori

«Io presto la mia opera completamente gratis per amore della mia terra e di quella che mi ha ospitato: sono tanti i visitatori che esclamano meravigliati davanti alla scena della Costiera di volerla visitare. E questo mi ripaga di tutta la fatica!»

Scritto da (Redazione LdA), venerdì 7 gennaio 2022 19:34:38

Ultimo aggiornamento venerdì 7 gennaio 2022 19:37:42

Da dodici anni il Presepe Artistico di Valdobbiadene è un vero e proprio gemellaggio tra le colline trevisane e le rocce scoscese a picco sul mare della Costiera Amalfitana.

Sì, perché a realizzarlo è il Maestro presepista Maurizio Ruggiero, originario di Minori, grazie al prezioso aiuto di un piccolo gruppo di volontari. In comune con la Costiera Amalfitana anche il riconoscimento, nel 2019, delle sue "colline del prosecco" quale PatrimonioMondiale dell'Unesco.

Ruggiero si è nutrito alla fonte dell'enorme passione del nonno materno, Gerardo Antonio Buonocore, storico costruttore di presepi in Costiera Amalfitana.

Il presepe si estende su una superficie di 200 metri quadri al primo piano di una bella villa ottocentesca, Villa dei Cedri, circondata da magnifici giardini. Sono 500 i pezzi scenografici e 400 le statuine realizzate dal Maestro Nicola Moliterno di Tramonti, quindi anche lui figlio della costiera.

«Ogni anno - ci spiega il maestro Ruggiero - ce ne invia un discreto numero con nuove e fantasiose scene di vita quotidiana con una matrice dolcemente popolare ed espressiva. Ma non solo le statuine portano i colori della costiera in questo grande presepe, conosciuto oramai in tutto il nord est e visitato da tanti turisti stranieri che vengono ad ammirare le colline del prosecco e la valle del Piave, c'è anche una intera scena che riproduce con il mare in movimento il fiordo di Furore, Amalfi, Atrani, Furore, Conca dei Marini».

«Quest'anno, per rafforzare ancora il connubio di arte e cultura tra queste due terre il pittore costaiolo Giuseppe Proto ci ha inviato una sua opera da poco uscita da una mostra promossa da Vittorio Sgarbi e che riproduce una veduta di Minori e che noi abbiamo esposto al presepe», racconta.

Il Sindaco Luciano Fregonese e l'intera amministrazione valdobbiadenese, che da diversi anni sostengono e promuovono questa iniziativa, stanno portando avanti un progetto che con questa e tantissime altre iniziative sta portando la perla del prosecco sulla strada di un grande sviluppo turistico. Un'idea è quella di rendere il presepe permanente e visitabile tutto l'anno. L'assessore alla Cultura Giorgia Falcade e il presidente della Commissione Cultura Lisa Comarella hanno promosso lo scambio culturale anche con un concerto il giorno dell'inaugurazione del presepe con i Symphonia Costa d'Amalfi e il 18 dicembre un magnifico concerto con il maestro Giuseppe Rispoli di Conca dei Marini, il soprano Anna Corvino e la violinista Anna Velichko, che ha riscosso un buon successo.

«Il tema del presepe di quest'anno è "il silenzio" - ci spiega Maurizio -. La notte di Natale è gioia, luce ma anche silenzio e incanto dei pastori inginocchiati davanti alla capanna di Betlemme. Le stelle sorridono, tutto il creato è permeato da una dolcezza che riempie il cuore e induce alla meditazione e sembra essere il riflesso di quella luce che promana dalla mangiatoia. Davanti agli occhi del visitatore un chiostro di un antico convento che prende la forma di nuvole e cielo e all'interno un tempio diroccato che simboleggia la caduta del paganesimo con l'avvento di Cristo custodisce il paesaggio, lo protegge nel silenzio. La dimensione che l'uomo deve riscoprire è proprio questa: fermarsi a contemplare in silenzio la natura e il creato. Dalla presa di coscienza della sua bellezza deriva la necessità di proteggere e preservarla, di racchiuderla nel "chiostro celeste" della propria anima e far cantare il "silenzio". Le case di pietra dell'antico borgo di Santa Lucia, il lavoro, l'acqua, le fontane, il Piave compongono l'affresco di una umanità umile e semplice, solidale e fraterna, che respira e agisce in piena sintonia con la natura».

«Io presto la mia opera completamente gratis per amore della mia terra e di quella che mi ha ospitato: sono tanti i visitatori che esclamano meravigliati davanti alla scena della Costiera di volerla visitare e chi già l'ha visitata ricorda la sua immensa bellezza. E questo mi ripaga di tutta la fatica!», ci dice il maestro Ruggiero.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Storia e Storie

Si sentì male in vacanza a Maiori, a Letizia gli auguri di compleanno del dottor Vitagliano che intervenne quella notte /VIDEO

Commovente il messaggio pervenuto ieri al dottor Raffaele Vitagliano, medico di Assistenza Primaria in Costa d'Amalfi, da parte del padre della piccola Letizia di Carate Brianza, che oggi festeggia il suo sesto compleanno. La piccola, che da grande vuole essere un medico come il nonno, è stata in vacanza...

Quando i social rivelano tutta la propria utilità: trova un borsello e rintraccia il proprietario su Facebook

Questa mattina un uomo ha perso il borsello contenente soldi e documenti in Costiera Amalfitana e lo ha ritrovato grazie ai social network (e alla bontà di chi l'ha trovato)... Sì, perché l'uomo che l'ha ritrovato, un signore di Napoli residente a Minori, dopo essersi accertato dell'identità del proprietario...

Nel centenario del Maestro Giovan Francesco Gonzaga un pensiero dalla Costa d’Amalfi all’«Artista dell'amore»

Quest'anno ricorre il centenario del Maestro Giovan Francesco Gonzaga e, dalla Costiera Amalfitana, la Professoressa Rita Angelina Dipino Rossi ha fatto pervenire alla Fondazione Gonzaga, in occasione della presentazione del secondo volume del Catalogo Generale dell'Artista, edito Giorgio Mondadori,...

Ravello: fu sotto impulso di Giuseppe Pagano e Lorenzo Imperato che "sorse" il Sacrario ai Caduti

Nel giorno della Festa della Liberazione e in occasione della Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze armate, i Ravellesi sono soliti commemorare i caduti al Sacrario di Piazza Fontana Moresca con la deposizione di una corona d'alloro e una preghiera. Non tutti sanno che fu su impulso di Giuseppe...

“A Santa Lucia e a Sant’Aniello né forbice né coltello”: così le nonne mettono in guardia le donne incinte

"A Santa Lucia e a Sant'Aniello né forbice né coltello". Secondo la tradizione che ci tramandano le nonne, oggi e domani, 13 e 14 dicembre, le donne incinte devono tenersi lontane da oggetti taglienti, perché, nel caso in cui dovessero farsi male, il figlio che portano in grembo potrebbe nascere senza...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.