Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Luca evangelista

Date rapide

Oggi: 18 ottobre

Ieri: 17 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Festa della Castagna a Scala in Costiera Amalfitana nei week end del 12 e 13 ottobre e del 19 e 20 ottobre

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a MinoriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniSalerno e ProvinciaSalerno, 28 giugno ordinazione sacerdotale dei tre fratelli di Bracigliano

Pellet a euro 4,50 fino al 31 ottobre 2019Frai Form è il centro benessere per la cura della bellezza del tuo corpo, a Ravello epilazione laser permanente e indoloreParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.

Salerno e Provincia

Salerno, 28 giugno ordinazione sacerdotale dei tre fratelli di Bracigliano

Si tratta di Carmine, Ferdinando e Roberto De Angelis, i primi due gemelli

Scritto da (Redazione), venerdì 7 giugno 2019 15:46:46

Ultimo aggiornamento venerdì 7 giugno 2019 15:46:46

di Achille Benigno

Tre fratelli che insieme riceveranno l'ordinazione sacerdotale. Si tratta di Carmine, Ferdinando e Roberto De Angelis. Il primo ha 34 anni, gli altri due (i gemelli, appunto) 30. Entrambi, dopo il diploma all'istituto "Focaccia" di Salerno, hanno iniziato gli studi universitari presso la facoltà di informatica dell'ateneo salernitano, per poi dedicarsi allo studio della teleologia per circa un anno al seminario arcivescovile di Napoli, in qualità di studenti esterni. L'anno successivo, l'ingresso al seminario "Giovanni Paolo II" di Pontecagnano. Tutti e tre hanno origini di Bracigliano così come altri tre dei seminaristi prossimi all'ordinazione sacerdotale il 28 giugno prossimo, nel Duomo di Salerno, col rito celebrato dall'Amministratore Apostolico arcivescovo Luigi Moretti.

Quindi un record anche per il Comune di Bracigliano che in un sol colpo ottiene ben sei sacerdoti su una popolazione di meno di seimila abitanti. Con i sei diaconi di Bracigliano, saranno ordinati altri otto sacerdoti della diocesi di Salerno. In questa nostra epoca in cui sembra trionfare il pressapochismo di molti, questi novelli sacerdoti elevano il nostro orizzonte e aiutano la Chiesa, che ha bisogno di menti giovani, verso una nuova evangelizzazione a cui tutti i credenti sono chiamati.

Auguri di cuore a questi giovani presbiteri ed un saluto particolare alla loro mamma Agnese, insegnante in pensione, che ha tanto pregato per questi tre figli e Il buon Dio ha accolto le sue preghiere così da accrescere i suoi "operai" nella sua vigna.

L'INTERVISTA DI LE CRONACHE

Carmine, come hai sentito la vocazione? «È un pensiero che da sempre custodivo nella testa e nel cuore, nato anche sulla scia dell'educazione cattolica impartitami dai miei genitori e dai nonni. Una vocazione che si è rafforzata sempre di più nel corso della formazione in seminario». La tua prima reazione all'annuncio di Ferdinando, tuo fratello gemello, di voler abbracciare il sacerdozio? «Devo dire la verità, un po' me l'aspettavo.

La sorpresa maggiore fu quando nostro fratello Roberto ci comunicò la volontà di prendere i voti. L'anno successivo fu la volta mia e di mio fratello gemello. Siamo abbastanza introversi di carattere per cui non ci fu una vera e propria comunicazione tra noi. Lo capimmo e basta».

Spesso i giovani hanno problemi di comunicazione con i propri genitori. Come è stata vissuta dai tuoi la scelta di entrare in seminario? «Entrambi hanno accolto molto positivamente la notizia. Forse mamma rimase un po' disorientata, ma giusto per qualche minuto. Subito dopo affrontammo tutte le questioni pratiche».

Negli ultimi tempi sulle prime pagine dei giornali mondiali si parla di molti uomini di Chiesa al centro di scandali di pedofilia. Tutto ciò finisce inevitabilmente per allontanare i giovani dalla religione. La tua opinione a riguardo? «Queste notizie suscitano scalpore perché il "male" in sé salta subito all'occhio.

Eppure, sono molto più numerosi i sacerdoti che, lontano dai riflettori, vivono concretamente il messaggio cristiano. Loro, ahimè, non fanno notizia. Gli uomini di Chiesa dovrebbero dare l'esempio, ma è pur vero che la Chiesa è costituita da uomini. Uomini, uomini fragili, uomini peccatori. Sono davvero tante le tentazioni. Si può recitare un copione, sì, ma poi bisogna sempre fare i conti con la propria coscienza».

Il ricordo più bello di questi anni di Seminario? «Anni molto belli, intensi e, non nascondo, difficili. Non dimenticherò mai quel sentimento di fraternità che mi ha legato agli altri seminaristi. Vivendo ogni giorno insieme, è normale che con il tempo cadano tutte le barriere: uno sguardo, un gesto, sei subito capito.

Certo, non sempre la convivenza è stata semplice: a volte avevo bisogno dei miei spazi, della mia riservatezza. Al tempo stesso, è sempre bello trovare qualcuno (i miei compagni di seminario, in questo caso) con cui confrontarti, confidarti, ripetere per gli esami e condividere la mensa».

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Salerno e Provincia

All’Archivio di Stato di Salerno e al Centro di Storia familiare la Giornata di Studi su “Genealogia e genetica”

L'Archivio di Stato di Salerno, FamilySearch e la Scuola Media Inferiore "Torquato Tasso" di Salerno, nell'ambito della quinta edizione della rassegna: "Gli alberi hanno radici", hanno organizzato una Giornata di Studi e informazione sulla ricerca genealogica dal titolo: "Genealogia e genetica", che...

Yannick Boquin alla scuola di danza “Il Balletto” di Salerno

E' stato il maestro internazionale Yannick Boquin il primo ospite dell'anno 2019/2020 della scuola di danza "Il Balletto" di Salerno, diretta da Federica Ferri. Boquin si è formato alla Scuola di Balletto dell'Opéra di Parigi ed ha alle spalle una lunga carriera. Ha lavorato con la Bonn Opera Ballet,...

Salerno: ripresi i lavori per collegare l’aeroporto Costa d’Amalfi all'autostrada

Sono ripresi nella giornata di martedì 15 ottobre i lavori di completamento dell'asse viario di collegamento dall'aeroporto di Pontecagnano Faiano "Salerno-Costa d'Amalfi" con il nuovo svincolo dell'Autostrada A2 del Mediterraneo. «I lavori- afferma il presidente della Provincia, Michele Strianese -...

Salerno: malore in classe, studentessa muore all’Istituto ‘Da Vinci’

Tragedia questa mattina all’Istituto Genovesi - Da Vinci a Salerno. Una ragazza di 16 anni ha perso la vita in seguito ad un malore mentre era in aula. Immediatamente soccorsa la ragazza, che frequentava la classe terza non ce l’ha fatta. Secondo una prima ricostruzione la ragazza avrebbe avuto uno svenimento...

Inchiesta Fanpage: Roberto De Luca estraneo ai fatti «Trama dannosa per la mia immagine» [VIDEO]

«Ricorderete l'inchiesta pseudo-giornalistica nella quale ero stato coinvolto oltre un anno e mezzo fa. Ebbene, oggi possiamo ribadire che è stata messa in piedi una vera e propria macchina del fango in mio danno e a mia insaputa: non lo dico io, ma la richiesta della Procura della Repubblica di Napoli...