Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Arsenio diacono

Date rapide

Oggi: 19 luglio

Ieri: 18 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaGeljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a MinoriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniRegioneMosca orientale della frutta: Regione Campania riconosce stato di emergenza anche per Comuni Costiera

Frai Form è il centro benessere per la cura della bellezza del tuo corpo, a Ravello epilazione laser permanente e indoloreD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Regione

Mosca orientale della frutta: Regione Campania riconosce stato di emergenza anche per Comuni Costiera

Scritto da (Redazione), sabato 29 dicembre 2018 15:05:08

Ultimo aggiornamento sabato 29 dicembre 2018 15:05:08

Con delibera di Giunta, la Regione Campania ha riconosciuto, ai sensi della legge regionale numero 4 del 28 marzo 2002, lo status di emergenza fitosanitaria per la "Mosca Orientale della Frutta" (Oriental fruit fly) sul territorio regionale.

L'adozione del provvedimento si è resa necessaria a seguito del ritrovamento della Bactrocera dorsalis - questo il nome scientifico del parassita - in due aree circoscritte della Campania (Palma Campania e Nocera Inferiore) grazie all'attività di monitoraggio preventivo coordinata dall'Ufficio Centrale Fitosanitario della Regione Campania nell'ambito dell'Unità Regionale di Coordinamento Fitosanitario, di cui fanno parte anche il Dipartimento di Agraria dell'Università Federico II, il CREA e l'Istituto per la Protezione sostenibile delle piante (IPSP) del CNR con la sezione di Portici.

Si tratta della prima segnalazione per l'Italia e l'Europa di questo organismo non pericoloso per la salute dell'uomo, ma particolarmente dannoso per il comparto ortofrutticolo in quanto in grado di attaccare un gran numero di colture.

L'attenzione della Regione Campania è massima poiché la diffusione del parassita rischia di compromettere le esportazioni di frutta ed ortaggi da tutta l'Italia verso i mercati internazionali, come già comunicato dall'Animal and Plant Health Inspection Service - United States Department of Agriculture (APHIS-USDA) al Ministero per le Politiche Agricole con nota del 17 dicembre scorso.

Intanto il Ministero per le Politiche Agricole ha istituito il 20 dicembre uno specifico gruppo di lavoro coordinato dalla Regione Campania e al quale partecipano i rappresentanti delle regioni Lazio ed Emilia-Romagna, del Crea DC e del Ministero stesso, mentre la Commissione Europea, attraverso il proprio ispettorato Food Veterinary Office, ha preannunciato una visita tecnica conoscitiva in Campania dal 14 al 19 gennaio.

«Stiamo operando in piena sintonia e sinergia con le istituzioni comunitarie e nazionali - dichiara Franco Alfieri, capo della segreteria del Presidente De Luca - A breve vareremo un dettagliato piano d'azione, che si articolerà in una serie di interventi volti ad impedire l'insediamento del nuovo organismo nocivo non solo in altre aree della Campania, ma anche al di fuori dei confini regionali.

Sarà, come di consueto, un lavoro di squadra grazie al coinvolgimento attivo, attraverso l'Unità di Crisi istituita dalla delibera e coordinata dalla nostra Direzione generale per le Politiche agricole, delle varie strutture regionali competenti, del Comando Regione Carabinieri Forestali Campania, del mondo scientifico, delle organizzazioni di categoria maggiormente rappresentative, delle organizzazioni dei produttori ortofrutticoli e delle altre filiere interessate nonché del mondo delle professioni, primi fra tutti agronomi, periti agrari e agrotecnici».

La delibera individua una "zona delimitata" del raggio di 8 Km, pari quindi a 389 kmq, attorno ai due siti di ritrovamento degli adulti della Mosca Orientale della Frutta. Nella zona delimitata ricadono i seguenti comuni:

  • Provincia di Avellino: Domicella, Lauro, Marzano di Nola, Moschiano, Pago del Vallo di Lauro, Quindici, Taurano.
  • Provincia di Napoli: Boscoreale, Carbonara di Nola, Casamarciano, Liveri, Nola, Ottaviano, Palma Campania, Poggiomarino, San Gennaro Vesuviano, San Giuseppe Vesuviano, San Paolo Belsito, Saviano, Scisciano, Somma Vesuviana, Striano, Terzigno, Visciano, Casola di Napoli, Gragnano, Lettere, Poggiomarino, Sant'Antonio Abate.
  • Provincia di Salerno: San Marzano sul Sarno, San Valentino Torio, Sarno, Scafati, Tramonti, Vietri sul Mare, Angri, Castel San Giorgio, Cava de' Tirreni, Corbara, Maiori, Mercato San Severino, Minori, Nocera Inferiore, Nocera Superiore, Pagani, Ravello, Roccapiemonte, Sant'Egidio del Monte Albino, Scala e Siano.

Infine la delibera, in attuazione del principio di precauzione, dispone che, nel caso di ritrovamento anche di un solo adulto nelle trappole o di altre forme vitali nei frutti o nel terreno, venga assicurato il controllo obbligatorio di specie ospiti prima della movimentazione di frutti e ortaggi destinati al di fuori della "zona delimitata".

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Regione

Trenitalia: consegnati nuovi treni Jazz in Campania con bus "Amalfi Link" per la Costiera

Sono stati consegnati ieri mattina, alla presenza del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, e del direttore Divisione Passeggeri Regionale di Trenitalia, Maria Giaconia, il 22esimo e il 23esimo treno Jazz per il trasporto pubblico dedicato ai pendolari. All'evento, alla stazione di Napoli...

Moda, la griffe Camomilla Italia alla conquista della Russia

di Umberto Belpedio NAPOLI - In attesa degli acquisti di grido chiesti da Ancelotti al presidentissimo De Laurentis per tentare l'assalto alla Juve di Sarri, i napoletani, non solo i tifosi azzurri, apprendono intanto che hanno già una grande "squadra" ed è delle quella delle "imprese vincenti", realizzata...

Papa Francesco: «Napoli non è solo violenza ma tanti segni di santità»

Papa Francesco è a Napoli per prendere parte ad un convegno di studi alla facoltà teologica dell'Italia meridionale. Ad accoglierlo il sindaco di Napoli Luigi De Magistris, il presidente della giunta regionale della Campania Vincenzo De Luca oltre l'arcivescovo di Napoli Crescenzio Sepe. Il Papa è giunto...

Aeroporto Salerno-Costa d'Amalfi, Tria firma il decreto di concessione

«La Campania avrà finalmente un secondo aeroporto. In queste ore il ministro Tria ha firmato il decreto di concessione per il via libera al secondo scalo della nostra regione». Lo annunciano la senatrice del Movimento 5 Stelle Felicia Gaudiano e il consigliere regionale pentastellato Michele Cammarano....

A 91 anni De Mita confermato sindaco di Nusco

A 91 anni Ciriaco De Mita è stato rieletto sindaco a Nusco, il piccolo comune dell'Alta Irpinia dove nacque il 2 febbraio del 1928 e dove risiede da sempre. L'ex leader democristiano inizia così il secondo mandato consecutivo come primo cittadino, sconfiggendo l'avversario Francesco Biancaniello a capo...