Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Bonifacio I papa

Date rapide

Oggi: 25 ottobre

Ieri: 24 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Genea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneConnectivia Back To School, l'offerta dedicata alle famiglie e agli studentiAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaGambardella Minori, Costiera Amalfitana, Pasticceria, Gelateria, Lounge Bar, Liquorificio artigianaleContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel ForniturePansa a Casa tua, le specialità dolciarie della Pasticceria Pansa di Amalfi direttamente a casa tuaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniRegioneCoronavirus, De Luca: «Picco a inizio aprile con più di 3mila contagi»

LIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaMielePiù Eco Buonus 65%Terra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi

Genea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, Ottimizzazione

Regione

Coronavirus, De Luca: «Picco a inizio aprile con più di 3mila contagi»

Scritto da (Redazione), venerdì 27 marzo 2020 16:51:55

Ultimo aggiornamento venerdì 27 marzo 2020 17:15:33

«La Protezione Civile ha inviato 552mila mascherine? Amici cari, vediamo di capirci, quelle sono le mascherine del coniglietto Bunny». Lo ha detto in diretta streaming, questo pomeriggio, il governatore della Campania, Vincenzo De Luca.«Sono mascherine ottime per pulire gli occhiali ma per gli ospedali lasciamo perdere - ha aggiunto - ci vuole fantasia a definirle mascherine».

VIDEO INTEGRALE IN BASSO

De Luca: «Governo sta facendo lavoro importante»

«Il Governo sta facendo un lavoro importante, ha preso misure rigorose che condivido, sanzioni pesanti, ma sarebbe stato più efficace prenderle da subito queste misure. Avremmo impiegato meno tempo e avremmo stressato di meno i cittadini raggiungendo un effetto più tempestivo». Così il governatore, che ha affermato di aver anticipato i tempi nell'aver assunto misure più severe, come chiusura parchi e stop dell'attività sportiva all'aria aperta.

«Nessun conflitto con il Governo, siamo solidali»

De Luca ha sottolineato: «Nessun conflitto con il Governo, io parlo chiaro e ho alzato i toni per aiutare i cittadini ma in spirito di collaborazione. Noi siamo solidali con il Governo». Il governatore fa riferimento alla lettera inviata al premier Giuseppe Conte e a diversi ministri in merito all'assenza di invio di dispositivi di sicurezza. «A me basta che mi si dicano cose chiare, mi si dica con sincerità in tempo utile 'guarda che non ce la facciamo' bisogna che qualcuno parli e ci informi», ha spiegato. «Lunedì sera eravamo arrivati ad un livello tale di criticità che mancavano le mascherine da destinare agli operatori del 118 e abbiamo parlato per questo chiaro e forte consapevoli che non è un problema della Campania ma nazionale. Lo abbiamo fatto con spirito di collaborazione ma non siamo interessati a dare i voti, non siamo legittimati a farlo, ma siamo interessati a risolvere i problemi».

Il governatore: «In Campania due nemici, i ‘porta seccia' e il virus»

De Luca ha riferito: «Qui in Campania dobbiamo combattere due nemici. Il primo è il virus. Il secondo sono i 'porta seccia' (jella, ndr). Dicansi porta seccia i soggetti dotati di poteri oscuri che hanno ereditato, gente che sta male se le cose vanno bene. Avete un tale buco nero tra le vostre orecchie che non consente l'uscita del pensiero. Io ho detto che senza forniture eravamo vicino al collasso, loro hanno detto che la Campania è al collasso, non è arrivato alcun collasso».

Picco emergenza a inizio aprile

Secondo De Luca, il picco dell'emergenza arriverà «alla fine della prima settimana di aprile con più di 3mila contagi». «Ce la possiamo fare - ha poi ribadito - a condizione che ogni livello faccia la sua parte. Per quello che riguarda la Campana garantisco che ce la facciamo al netto delle forniture che devono arrivare». Il presidente della Regione ha poi aggiunto: «La battaglia non si vincerà a brevissimo ma sarà vinta se faremo i sacrifici che ci vengono richiesti. Nessuno di noi e men che meno chi ha responsabilità istituzionali ha una vita tranquilla. Dobbiamo stringere i denti ma credetemi che ce la faremo».

«Governiamo problema se abbiamo capacità di prevedere i contagi»

De Luca, durante la diretta, ha chiamato in causa l'algoritmo che consente di 'prevedere' il numero delle persone contagiate e dei ricoveri in ospedale: «Fino alle 11 di ieri sera, credo eravamo a 80-85 contagi poi verso mezzanotte sono arrivati i dati dei tamponi fatti nella casa per anziani di Sant'Anastasia con 52 casi e siamo arrivati a 135. La proiezione dell'algoritmo viene aggiornata ogni due giorni. Tra il 26 e il 27 marzo l'algoritmo prevedeva 1.426 contagi, registrati 1.454. Se non avessimo avuto i 52 della casa per anziani, eravamo 30 unità sotto previsione. L'algoritmo prevedeva 388 ricoveri ordinari, siamo un po' sopra e 173 ricoveri in terapia intensiva, qui stiamo molto al di sotto, 73 in meno. Si prevedono per domenica 1.721 contagi, 223 domande di ricoveri in terapia intensiva, 493 ricoveri in ospedale, è chiaro che siamo totalmente concentrati su questi numeri». Il governatore ha poi concluso: «Cerchiamo di lavorare una settimana prima per essere pronti ai numeri per la settimana successiva. Governiamo il problema se abbiamo la capacità di prevedere».

In Campania non succederà quanto accaduto a Bergamo e Brescia

De Luca ha poi dichiarato: «Qui in Campania non succederà quanto successo a Bergamo e Brescia. Possiamo avere fiducia, credo che andrà bene a condizione che tutti facciano la propria parte fino in fondo. Nessuna angoscia, nessun crollo, dobbiamo reagire. Abbiate fiducia. Siamo impegnati in una maratona e dobbiamo gestire le energie fino in fondo, dobbiamo stringere i denti. Cittadini, aiutateci ad aiutarvi».

 

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank:

Regione

Nuova ordinanza di De Luca: niente lockdown. Chiuse scuole, vietato l'asporto e mobilità tra Province

Il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha firmato una nuova ordinanza, la numero 85, in via di pubblicazione, che contiene nuove misure urgenti per fronteggiare la seconda ondata di contagi portati dalla pandemia Covid-19. 1. All'infuori di nidi e asili (0-6 anni), vengono confermate...

Covid, in Campania situazione critica: 2.590 contagi in 24 ore. Il bollettino del 25 ottobre

Superano quota 2.500 il numero dei contagi giornalieri da Covid-19 in Campania. Il bollettino dell'Unità di Crisi della Regione Campania annuncia oggi, 25 ottobre, su 16.906 tamponi eseguiti 2.590 nuovi positivi (il 15,32%). Di questi, 145 sono sintomatici. Il totale dei positivi in Campania, dall'inizio...

Covid: attesa domani ordinanza lockdown di De Luca

E' attesa per domani la nuova ordinanza della Regione Campania con il lockdown, le più stringenti norme annunciate dal governatore Vincenzo De Luca per la lotta al Covid-19. Il governatore con il suo staff e in piena cooperazione con l'Unità di Crisi regionale sta preparando le misure ma attende anche...

Covid in Campania: oggi 1.718 positivi, 105 in terapia intensiva. Il bollettino del 24 ottobre

Cala, rispetto alla giornata di ieri, il numero dei positivi in Campania. Il bollettino dell'Unità di Crisi della Regione Campania annuncia oggi, 24 ottobre, su 12.530 tamponi eseguiti 1.718 nuovi positivi (il 13,78%). Di questi, solo 58 sono sintomatici (il 3,37%). Il totale dei positivi in Campania,...

Proteste a Napoli, lo sfogo De Luca: «Spettacolo indegno di violenza e guerriglia urbana»

«Ieri sera si è assistito a Napoli a uno spettacolo indegno di violenza e di guerriglia urbana organizzata, che nulla ha da spartire con le categorie sociali. Ieri si applicavano le stesse ordinanze a Milano, Roma e Napoli. E mentre a Milano e Roma le città erano deserte nel rispetto delle norme, a Napoli...