Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 11 ore fa S. Agostino v. di Canterbury

Date rapide

Oggi: 27 maggio

Ieri: 26 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia, l'internet provider in fibra della Costiera AmalfitanaPasticceria Sal De Riso Costa d'Amalfi - Unica sede a Minori in via Roma, 80 - non esistono sedi storiche

Tu sei qui: SezioniPoliticaTasse mai versate, "Nuova primavera maiorese” al Sindaco: «Disapplicare regolamento porta a storture ed ingiuste ripartizioni»

Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto
MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air Bee

Politica

Maiori, costiera amalfitana, tasse, imposte, recupero, regolamento

Tasse mai versate, "Nuova primavera maiorese” al Sindaco: «Disapplicare regolamento porta a storture ed ingiuste ripartizioni»

«Storicamente la regolamentazione di questa materia non è mai oggetto di blitz di maggioranza ma, onde evitare storture ed ingiuste ripartizioni, da sempre oggetto di una larga concertazione tra tutte le forze politiche, sociali ed economiche»

Scritto da (Redazione LdA), sabato 19 febbraio 2022 16:25:20

Ultimo aggiornamento sabato 19 febbraio 2022 16:25:20

«Conveniamo col Sindaco di Maiori sull'opportunità di agevolare in tempi ragionevoli il pagamento delle imposte, soprattutto a seguito della crisi economica mondiale. Tuttavia, sempre in spirito di collaborazione e servizio verso le Istituzioni e la Comunità, ci preme sottolineare come in "un paese turistico", dove si lavora solo pochi mesi all'anno, proprio all'esito della pandemia, la questione va affrontata con molta attenzione onde evitare irragionevoli disparità di trattamento con ingiuste ripartizioni di imposte ed indebiti vantaggi magari per pochi furbetti».

A dichiararlo il gruppo civico Nuova Primavera Maiorese guidato dall'avvocato Vincenzo Rispoli.

«Soprattutto con la pandemia, ci sono state alcune attività - spiega - che hanno guadagnato tantissimo dalla contrazione dei mesi di lavoro (e dei costi per personale, energia e materie prime) aumentando in modo esponenziale il prezzo dei servizi (per la concentrazione della domanda in pochi mesi). Ed invece ci sono state altre attività e lavoratori che effettivamente, con la pandemia, hanno perso molti mesi di lavoro e reddito».

«Questo si ripercuote - prosegue Rispoli - su tutta l'economia generale (commercio, artigiani, servizi professionali) gravati a loro volta dalla contrazione generale del reddito di attività e lavoratori stagionali. Il problema, si sa, sta sempre a monte. E soprattutto oggi, all'esito della pandemia ma ancora in piena crisi economica mondiale, si deve distinguere tra vera evasione e mancato pagamento di necessità delle imposte. Se (ad esempio) aumento una tassa del 40% per coprire la vera evasione, non potrò pretendere tempi ragionevoli solo da legittimi gruppi di pressione ma anche da chi, purtroppo, non riesce nemmeno a mettere il piatto a tavola. Anzi, forse proprio l'aumento delle aliquote non agevola il pagamento e così via come un cane che si morde la coda...».

La proposta dell'avvocato Rispoli è quella di «verificare e riparametrare, per ciascuna imposta, tassa o contributo locale, le singole aliquote, i casi di aumenti, riduzioni ed esenzioni. E soprattutto definire casi e modalità di giuste dilazioni di pagamento senza applicazioni di sanzioni ed interessi. Solo così sarà possibile ridefinire completamente un nuovo assetto fiscale locale nella direzione di maggiori efficacia, efficienza, economicità ma soprattutto equità e sostenibilità del prelievo fiscale. Disapplicare nuovi regolamenti (magari col rischio di raddoppio dell'imposta) farebbe uscire il paese da piccole operazioni di cabotaggio per una mera sistemazione formale del bilancio».

«Storicamente - aggiunge - la regolamentazione di questa materia non è mai oggetto di blitz di maggioranza ma, onde evitare storture ed ingiuste ripartizioni, da sempre oggetto di una larga concertazione tra tutte le forze politiche, sociali ed economiche.Questa materianon può essere oggetto di improvvisazione ma va graduata attentamente nella fissazione delle aliquote e nelle modalità di escussione onde evitare storture sistemiche ed ingiustizia sociale. In un "paese turistico" che lavora solo pochi mesi all'anno, proprio a causa della crisi economica mondiale tuttora gravante sulla Comunità, ci vuole equità. A volte, se non si agisce con attenzione, la cura può essere peggio della malattia».

«Il nostro invito all'Amministrazione ed a tutto il Consiglio comunale è di fermarsi un attimo per ragionare - in concerto con tutte le forze politiche, sociali ed economiche del paese - per ridefinire tutti insieme l'intero sistema di imposte e di escussione sedimentatosi nel corso del tempo. L'auspicio, per l'ennesima volta, è che si ascoltino con attenzione le istanze di tutto il territorio e le esigenze di tutte le classi sociali ed economiche», chiosa.

Leggi anche:

Riscossione di tributi non pagati, a Maiori arriva nuovo regolamento ma Sindaco assicura: «Tempi attuazione dilazionati»

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 10599106

Politica

Concessioni balneari, la maggioranza trova l’accordo ma la Meloni non ci sta: «Ridicolo e vergognoso»

La maggioranza di governo ha trovato l'accordo sulle concessioni balneari. Secondo Adnkronos, l'intesa sarebbe arrivata dopo l'incontro di questa mattina tra le forze di maggioranza, puntando a sciogliere definitivamente i nodi dell'articolo 2 del Ddl Concorrenza relativo alle concessioni, ad esempio...

«Carenza di personale, Tribunale di Nocera rischia paralisi»: Cirielli (FdI) interroga la Ministra Cartabia

Gli avvocati del Tribunale di Nocera Inferiore hanno deciso di astenersi dalle udienze civili e penali e da ogni attività giudiziaria a partire dal 23 maggio sino al 31 dello stesso mese. Numerosi i problemi denunciati dai legali del Foro: dalla cronica carenza di personale delle cancellerie al gravoso...

Ravello e Tramonti siglano convenzione per Gestione associata Polizia Municipale: 30 maggio l'approvazione in Consiglio

E' stato convocato per lunedì 30 maggio, alle 17, il Consiglio comunale di Ravello, in seduta straordinaria e pubblica presso l'auditorium di Villa Rufolo. All'ordine del giorno, dopo le comunicazioni del sindaco, l'approvazione del regolamento di disciplina della tassa sui rifiuti (TARI) alla luce della...

Amalfi, minoranza annuncia interrogazione su lavori al lungomare dei Cavalieri: «Procedono in modo vergognoso!»

«I lavori al lungomare dei Cavalieri procedono in modo a dir poco vergognoso. Su 60/70 basoli usati per ricostruire il bordo esterno del marciapiede l'80 % di essi è rotto o sporco ed alcuni mancano della parte arrotondata, il cosiddetto becco di civetta, quindi non adatti per delimitare il perimetro»....

250 milioni ai comuni del Salernitano: la Ministra Carfagna presenta il CIS alla Provincia, ma le Istituzioni disertano

Ieri, 23 maggio, alla Provincia, si è discusso del Contratto Istituzionale di Sviluppo (CIS) tra il Governo e i 158 Comuni del nostro territorio provinciale, 4.954 chilometri quadrati con il suo milione di abitanti. Mara Carfagna, Ministra per il Sud e la Coesione Territoriale, ha presentato lo stanziamento...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.