Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 13 ore fa S. Giovanna Antida Touret

Date rapide

Oggi: 23 maggio

Ieri: 22 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia, l'internet provider in fibra della Costiera AmalfitanaPasticceria Sal De Riso Costa d'Amalfi - Unica sede a Minori in via Roma, 80 - non esistono sedi storiche

Tu sei qui: SezioniPoliticaMaiori, Sindaco replica a minoranza su “sgombero” associazioni: «Era tutto scritto su contratto fin dal principio»

Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto
MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air Bee

Politica

Maiori, costiera amalfitana, cultura, associazionismo, contratto, sgombero

Maiori, Sindaco replica a minoranza su “sgombero” associazioni: «Era tutto scritto su contratto fin dal principio»

"Né l’amministrazione comunale né gli uffici di questo Comune hanno sfrattato anzitempo i comodatari. Non abbiamo preteso il pagamento delle utenze di punto in bianco: era tutto scritto nel contratto"

Scritto da (Redazione LdA), martedì 5 aprile 2022 16:18:40

Ultimo aggiornamento martedì 5 aprile 2022 16:39:05

Riceviamo e pubblichiamo nota a firma del Sindaco di Maiori in replica ai consiglieri di minoranza che condannano la richiesta di rilascio entro 15 giorni dei locali di Palazzo Mezzacapo concessi in comodato d'uso alle associazioni culturali del territorio, alle quali si chiede anche di «fornire la documentazione necessaria alla verifica dell'avvenuto pagamento di quanto dovuto per l'energia elettrica e della TARI».

A seguito delle dichiarazioni di alcuni consiglieri comunali di minoranza, riportate anche a mezzo stampa, cogliamo l'occasione per fare una serie di precisazioni sulla questione dei locali di Palazzo Mezzacapo concessi in comodato d'uso gratuito ad alcune associazioni di Maiori.

Si tratta di 4 ambienti destinati rispettivamente al consorzio di tutela "Limone Costa D'Amalfi IGP", all'associazione "CostierArte", all'associazione culturale "Il tempio di Apollo" e all'associazione "Forum dei Giovani di Maiori".

Mettiamo subito in chiaro una cosa: né l'amministrazione comunale né gli uffici di questo Comune hanno sfrattato anzitempo i comodatari.

Questi locali sono stati dati in comodato a partire dall'ottobre 2018 per un periodo di due anni. Per via dello stato d'emergenza pandemica nazionale, emanato a ridosso del termine di molti dei contratti sopracitati, l'ufficio competente, d'intesa con l'amministrazione e le associazioni, ha ritenuto di tenere in sospeso le procedure per rientrarne in possesso. Terminata la fase emergenziale si è dato semplicemente seguito a quanto stabilito nei contratti: tutti regolarmente pubblicati e oggetto di apposite determine di giunta liberamente consultabili in albo pretorio.

Secondo aspetto: non abbiamo preteso il pagamento delle utenze di punto in bianco o perché mossi da particolari intenti persecutori.

Al punto 7 di ogni singolo comodato è messo, nero su bianco, che tutti i comodatari, annualmente, sono tenuti a pagare la Tari e le utenze con importi forfettari prestabiliti: parliamo di cifre che oscillano complessivamente fra i 400 e i 600€ all'anno a seconda della grandezza dei locali. Com'è facilmente intuibile anche da chi, semplicemente (e specialmente nell'ultimo periodo) abbia mai pagato una bolletta in vita sua, si tratta di importi tutt'altro che astronomici dove appare evidente come parte di queste singole voci di costo siano rimaste a carico dell'Ente.

Ricapitolando non è accaduto nulla che non fosse chiaro sin da principio ai diretti interessati e non è stato perpetrato nessun abuso o danno a chi ha beneficiato - avendone pieno titolo - dei locali in questione.

Fa riflettere e quasi sorridere che fra i banchi dell'opposizione ci sia chi si straccia le vesti gridando allo scandalo quando basterebbe semplicemente consultare i contratti di comodato. Fa decisamente ridere la reprimenda di chi ha seguito da vicino questi processi sedendo nei banchi della maggioranza, avendo delega piena ed avendoli perfino votati favorevolmente che oggi sembra quasi apprendere il tutto per la prima volta.

Ribadiamo per l'ennesima volta che questa amministrazione non ha nulla contro qualsivoglia associazione e che, al contrario, è ben disposta nei riguardi di quanti vorranno proporre o riproporre progetti di utilità sociale che possano avere una ricaduta positiva sul nostro territorio.

Leggi anche:

Maiori, associazioni "sfrattate". D'Amato e Sarno: «E pensare che nel DUP si incentivano le attività culturali e di socializzazione!»

Maiori: Comune chiede a Forum Giovani e Associazione culturale di "sgomberare", il disappunto di Ruggiero

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 103610104

Politica

«Amalfi va alla deriva!», minoranza denuncia gestione inadeguata di rifiuti e decoro urbano

In un lungo post affidato a Facebook, il gruppo di minoranza "Amalfi Rinasce" fa il punto sulla gestione dei rifiuti da parte dell'Amministrazione. Il gruppo capeggiato da Alfonso Del Pizzo denuncia un paese sporco, con macchie ovunque, olezzo irrespirabile, panchine incrostate. Una situazione che è...

Parità di genere, da Salerno Piero De Luca: «Occorre recuperare, col PNRR ce la faremo»

Giovedì 12 maggio, a Palazzo Sant'Agostino, sede della Provincia di Salerno, si è tenuto un seminario con argomento il PNRR e la Legge 162/21 come occasione di inclusione di donne e giovani nel mondo del lavoro. Dopo i saluti istituzionali del Presidente della Provincia Michele Strianese, gli interventi...

Vietri sul Mare, Sindaco De Simone su scuola Dragonea: «Continui imprevisti hanno rallentato, ma lavori finiti entro l'anno»

Da due anni la scuola elementare nella frazione Dragonea di Vietri sul Mare è chiusa per i lavori di adeguamento sismico e di riqualificazione energetica, possibili grazie a un finanziamento ricevuto dal Ministero dell'Istruzione per un totale, tra spese progettuali e lavori, di un milione e centomila...

Covid, Grant (Lega): «Rivedere obbligo mascherine. In Campania temperature in aumento»

Fino al 15 giugno resterà l'obbligo di indossare le Ffp2 nel trasporto pubblico locale e a lunga percorrenza, nei cinema, nei teatri, nei locali di intrattenimento e musica dal vivo e per tutti gli eventi e competizioni sportive al chiuso. Nelle scuole, resta l'obbligo di mascherine, anche solo chirurgiche,...

Orsini su Giuseppe Conte: «Ci vuole coraggio per affermare questo»

da un post di Alessandro Orsini "Vorrei ringraziare di cuore Giuseppe Conte per tre motivi: 1) perché è il politico italiano più vicino alla cultura della pace tra i partiti maggiori; 2) perché sviluppa ragionamenti sulla guerra invece di limitarsi a ripetere che c'è un aggredito e un aggressore. Il...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.