Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Emilia vergine

Date rapide

Oggi: 17 febbraio

Ieri: 16 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniPoliticaInsieme per Ravello su Fondazione: «Commissariamento pericoloso per sopravvivenza ente»

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Politica

Insieme per Ravello su Fondazione: «Commissariamento pericoloso per sopravvivenza ente»

Scritto da (Redazione), venerdì 30 novembre 2018 16:45:18

Ultimo aggiornamento venerdì 30 novembre 2018 16:55:10

«Dopo Stefano Caldoro Ravello chiama Vincenzo De Luca per commissariare la Fondazione. Il primo passo verso lo scioglimento?». È l'interrogativo del gruppo di minoranza Insieme per Ravello, in buona sostanza palesato martedì scorso nel Corso del consiglio comunale di martedì scorso.

Per il gruppo di minoranza formato da Paolo Vuilleumier e Gianluca Mansi, l'ipotesi commissariamento «appare oltreché senza fondamento, molto pericoloso per la sopravvivenza stessa della Fondazione».

«Affermare, infatti, che "in forza della scadenza degli Organi statutariamente prevista per ‪‪il 31.12.2018, si è già nella impossibilità di amministrare e gestire l'intera programmazione futura, e individuare tutte le personalità necessarie, e segnatamente quella del Segretario generale e del Direttore artistico anch'esse in scadenza", visto che - come è ovvio - "tali nomine non possono essere eseguite dalla Governance uscente, per evidenti motivi di opportunità e efficienza, che annullano la mera competenza giuridica degli Organi in scadenza", vuol dire che ogni qual volta - per il passato e per il futuro - ci si dovesse trovare nel passaggio tra vecchia e nuova governance, il commissariamento, imposto dalla necessità di "amministrare e gestire l'intera programmazione futura", sarebbe sempre atto dovuto» spiegano i due consiglieri comunali, con Vuilleumier consigliere uscente della Fondazione.

Quanto alla modifica statutaria, che per statuto spetterebbe al Consiglio Generale di Indirizzo (nel quale, vale la pena di ricordarlo, il Comune con le nomine sarebbe tutelato dalla presenza e la forza di ben tre componenti) «invocarla da parte di un commissario appare solo come un modo per sottrarsi alle regole statutarie volute dallo stesso Comune, affidandone la stesura a un uomo della Regione che, con probabilità pari a certezza, della Regione stessa tutelerà gli interessi.
Non è improbabile attendersi, quindi, uno Statuto ricalcato su quello di recentissima approvazione dell'IDIS - Città della Scienza in cui, come dichiarato dalla Regione, si "istruisce per il Consiglio Generale un sistema di voti misto, ovvero il 50 per cento dei voti viene espresso in una logica proporzionale al contributo storicamente versato dai soci e l'altro 50 per cento dei voti viene espresso con il sistema procapite tenendo così conto anche dell'apporto intellettuale dei soci"; per effetto delle novità introdotte dal sistema di voto, "il nuovo statuto valorizza democraticamente il ruolo della Regione Campania che storicamente ha sempre sostenuto le finalità dell'ente"» specifica Insieme per Ravello che aggiunge: «Insomma, applicato a Ravello, e considerando che la quasi totalità dei contributi sono regionali, il Sindaco potrà dire addio alla tanto sbandierata centralità del Comune!
E non si dica che alla modifica non si è riusciti a pervenire nell'attuale Consiglio di Indirizzo, al quale nessuna proposta è stata mai formulata, neppure dal dr. Guerra che pure dal Consiglio di Amministrazione aveva ricevuto uno specifico mandato in tal senso.

Senza ragione, dunque, e dopo essere quasi venuto alle mani - nei mesi scorsi - con il presidente Maffettone, Salvatore Di Martino adduce come ulteriore motivazione della sua richiesta l'inattività e "l'assenza" dell'ex consigliere alla cultura del Presidente della Regione Campania e il conseguente stallo delle attività degli organi».

>Leggi anche:

Fondazione Ravello verso il commissariamento? La proposta arriva dal Comune

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Maiori, nuovo plesso scolastico: intervento dei consiglieri Cipresso e Cestaro che svelano retroscena politici

Sulla questione "Demolizione e ricostruzione del complesso scolastico sito in Maiori alla Via De Jusola 2 con apporto di capitali privati" intervengono i consiglieri comunali del gruppo "Idea Comune", Raffaele Cipresso e Marco Cestaro, staccatisi nell'ottobre scorso dal blocco di maggioranza e che vanno...

Tutela immagine del Comune di Ravello, il sindaco Di Martino ci scrive

In relazione alla delibera prodotta dal Comune di Ravello con cui si dà incarico legale per provvedimenti a tutela dell'immagine dell'ente in caso di diffamazione a mezzo stampa e a mezzo facebook, il sindaco, Salvatore Di Martino, ci scrive. Ravello: Sindaco e Amministrazione criticati sul web, incarico...

Frana Tramonti-Maiori, sopralluogo del presidente Strianese: «Ancora alcuni giorni prima di riaprire strada»

Il presidente della Provincia di Salerno, Michele Strianese, ha effettuato ieri un sopralluogo sulla provinciale 2, fra Tramonti e Maiori chiusa al traffico veicolare a Pucara dopo l'evento franoso di undici giorni fa. «Ho voluto fare personalmente un sopralluogo a Tramonti in località Pucara, dove il...

Elezioni Provincia di Salerno, tutti gli eletti in Consiglio. Costiera Amalfitana resta fuori

Si sono svolte ieri le elezioni per il rinnovo del Consiglio della Provincia di Salerno. Il voto era riservato ai soli amministratori comunali, 1977 in tutto. 1703 i voti espressi per un'affluenza alle urne pari all' 86,14%. Confermate le ipotesi della vigilia che vedeva favorito il Partito Democratico:...

Provincia di Salerno oggi al voto per elezione nuovo Consiglio: alle urne quasi 2mila amministratori comunali

Amministratori comunali salernitani chiamati al voto, questa mattina, per il rinnovo del consiglio provinciale. A Palazzo Sant'Agostino seggi aperti fino alle 20 di questa sera per permettere a sindaci e consiglieri comunali di esprimere la propria preferenza, con soli 16 posti a disposizione che andranno...