Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Eligio vescovo

Date rapide

Oggi: 1 dicembre

Ieri: 30 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Natale Adesso! Prenota adesso il tuo panettone artigianale firmato Pansa, dal 1830 patrimonio della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeConnectivia Back To School, l'offerta dedicata alle famiglie e agli studentiMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaIl Panettone artigianale della Pasticceria Gambardella, da oggi a portata di click. Gambardella, Minori, Costiera AmalfitanaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniPoliticaElezioni provinciali, per Centrodestra è Roberto Monaco il candidato presidente

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Acquista on line i panettoni artigianali realizzati dal Maestro Pasticcere Sal De Riso. Da oggi a portata di Click

Politica

Elezioni provinciali, per Centrodestra è Roberto Monaco il candidato presidente

Scritto da (Redazione), giovedì 11 ottobre 2018 09:12:17

Ultimo aggiornamento giovedì 11 ottobre 2018 09:32:07

A poche ore dalla scadenza del termine per la presentazione delle candidature, il centrodestra salernitano trova la quadra sul nome del candidato che andrà a sfidare il dem Michele Strianese, sindaco di San Valentino Torio, per la presidenza della Provincia di Salerno. Si tratta di Roberto Monaco, primo cittadino di Campagna, che per le elezioni del il 31 ottobre prossimo godrà del sostegno di sindaci e consiglieri comunali (unici ad avere diritto di voto) di Forza Italia, Lega e Fratelli d'Italia.

Cinquantatrè anni, architetto, Monaco è sindaco di Campagna dalla scorsa tornata elettorale. Prerogativa fondamentale per la sua candidatura alla Provincia considerato che il presidente, come in consiglieri, rimangono in carica a Palazzo Sant'Agostino fino alla fine del mandato comunale. A gennaio, invece, l'elezione dei nuovi consiglieri provinciali.

In una nota congiunta gli esponenti dei partiti hanno dichiarato: «I partiti del centro destra - raccogliendo la disponibilità del Sindaco di Campagna, Roberto Monaco - hanno deciso di sostenere la sua candidatura alla Presidenza della Provincia di Salerno. Siamo certi che le capacità amministrative e politiche del Sindaco Monaco potranno dare un futuro diverso all'Ente Provincia che, pur distrutto dalla pessima legge Delrio voluta da Renzi e dal PD, svolge una funzione importante per il territorio. L'appello a sostenere Monaco va anche a tutti quegli amministratori liberi di ogni estrazione politica che ritengano che l'esperienza amministrativa di Canfora e del PD sia stata un fallimento totale».

La scelta non ha lasciato, però, qualche malumore tra gli amministratori locali che avevano offerto la propria disponibilità alla candidatura. Il passo indietro del sindaco di Castellabate, Costabile Spinelli, è stato dettato, come lui stesso ha affermato, da una prevalenza di «personalismi e divisioni».

«Dopo l'ufficializzazione della candidatura a presidente della Provincia di Salerno del sindaco di Campagna, l'architetto Roberto Monaco, nell'esprimere soddisfazione per la raggiunta unità del centrodestra nel Salernitano, avverto la necessità di ringraziare la classe dirigente di Forza Italia, dai parlamentari ai sindaci e ai militanti per la significativa mobilitazione prodotta. In particolare mi preme sottolineare il gesto di responsabilità del sindaco di Castellabate, Costabile Spinelli che con un passo indietro ha consentito all'intera coalizione di fare un passo in avanti verso una sfida che ci vedrà protagonisti». A dirlo è il coordinatore provinciale di Forza Italia Salerno, Enzo Fasano.

Nunzio Carpentieri, sindaco di Sant'Egidio del Monte Albino: «Da uomo di partito e da uomo delle Istituzioni, ho immediatamente risposto positivamente all'invito di Fratelli d'Italia, il partito nel quale orgogliosamente e con coerenza milito, a mettere a disposizione il mio nome per la candidatura alla Presidenza della Provincia di Salerno. Ho colto questa richiesta con il senso di responsabilità e l'orgoglio che hanno sempre accompagnato il mio percorso politico. L'ho fatto nella convinzione di poter mettere a disposizione del centro destra e dell'intera provincia la mia esperienza di amministratore pubblico, da sempre attento e vicino alle esigenze e ai bisogni del territorio e della gente. È l'esperienza che deriva dal mio lavoro quotidiano di Sindaco e, qualche tempo fa, di Assessore provinciale.
Capisco perfettamente come la politica abbia le sue regole e i suoi meccanismi. Dunque, ritengo che la soluzione individuata di investire della candidatura il collega Sindaco di Campagna Roberto Monaco sia quella migliore per tutti. Una scelta in grado di unire il centro destra e di garantire tutti, rispetto alla quale, senza remore, ho compiuto il mio passo indietro. Sarò accanto al nostro candidato Presidente con convinzione e determinazione, in una battaglia difficile ma estremamente importante. Lo farò per il mio partito, per il centro destra e, prima ancora, per tutta la Provincia di Salerno, mortificata da un governo del PD e del centro sinistra superficiale e inadeguato, che ha guardato solo ai posti di potere dimenticando completamente di dare risposte concrete al territorio».

>Leggi anche:

Elezioni provinciali 31 ottobre: PD candida Michele Strianese a presidenza

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Ospedale Costa d’Amalfi, Cobalto (FdI): «Ridicolo ringraziare De Luca»

Il passo indietro della Regione Campania sulla separazione del Presidio ospedaliero della Costa d'Amalfi dall'Azienda Ospedaliera e Universitaria San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona di Salerno ha tranquillizzato gli animi in Costiera Amalfitana. Ma ha anche lasciato perplessità circa le scelte del...

Ospedale Costa d’Amalfi, Piero De Luca (Pd): «Auspicabile riflessione ulteriore su riorganizzazione aziendale»

«Condivido le preoccupazioni dei sindaci della Costiera amalfitana sulla riorganizzazione aziendale del presidio ospedaliero Castiglione di Ravello». Così in una nota il deputato del Partito Democratico, Piero De Luca. «Ho raccolto le sollecitazioni che mi sono arrivate in queste ore dai tanti amministratori...

Ospedale Costa d’Amalfi fuori dall’Azienda Ospedaliera Ruggi. Mansi (PD Ravello): «La Regione faccia un passo indietro»

Il presidio ospedaliero della Costa d'Amalfi sarà presto fuori dalla rete dell'Azienda Ospedaliera Universitaria "San Giovanni di Dio e Ruggi d'Aragona" di Salerno. Una scelta inaccettabile che vedrà il nosocomio costiero tra le strutture afferenti all'Azienda Sanitaria Locale di Salerno. Stravolgimenti...

Vietri, disagi per lavori stradali a Raito: L'Alternativa scrive al sindaco De Simone

«Abbiamo ritenuto di portare all'attenzione del Sindaco e degli Uffici preposti la situazione paradossale venutasi a creare a Raito di Vietri sul Mare, in via Gianturco, a seguito dello "pseudo"-inizio dei lavori relativi all'allargamento della sede stradale. Sono le parole presenti in un comunicato...

Sindaci Costa d'Amalfi a difesa dell'Ospedale di Castiglione: firmati atti ufficiali, chiesto incontro con governatore De Luca

Ognuno dei 14 comuni rappresentati nella Conferenza dei Sindaci della Costa d'Amalfi ha approvato delibera di giunta municipale con la quale si chiede al governatore della Campania, Vincenzo De Luca, di revocare la delibera di giunta regionale, la 474 del 3 novembre, che di fatto "separa" il presidio...