Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Tecla vergine martire

Date rapide

Oggi: 23 settembre

Ieri: 22 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Santarosa Pastry Cup 2019

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a MinoriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniPoliticaAtrani, Stanislao Balzamo motiva la mancata candidatura

Frai Form è il centro benessere per la cura della bellezza del tuo corpo, a Ravello epilazione laser permanente e indoloreParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.

Politica

Atrani, Stanislao Balzamo motiva la mancata candidatura

Scritto da (Redazione), domenica 19 maggio 2019 19:26:25

Ultimo aggiornamento domenica 19 maggio 2019 19:26:25

Stanislao Balzamo, consigliere comunale uscente ad Atrani, da sempre attivista politico di Sinistra, quella proletaria, e vicino ai lavoratori - specie i precari e gli stagionali - motiva la scelta della mancata candidatura nella lista "Atrani Futura" del sindaco De Rosa Laderchi.

Classe 1980, esempio di coerenza riconosciutagli anche dagli avversari politici, dopo aver svolto diverse attività lavorative connesse al settore turistico, è divenuto docente (precario) in Matematica e Informatica a Piacenza. Domani sera Balzamo parlerà comunque dal palco di "Atrani Futura" nel corso del comizio programmato. Segue testo.

Due diritti rendono materialmente ogni essere umano libero: il lavoro e la casa. Il lavoro garantisce stabilità morale e materiale: all'assenza di un lavoro stabile corrisponde, infatti, con una proporzionalità diretta, un'instabilità di vita, sociale e materiale. Chi è precario, o peggio disoccupato, non gode di tale diritto: quello di poter scrivere il proprio futuro. È questa una condizione in cui si trovano la maggioranza delle persone e purtroppo la precarietà falcidia tutti i settori: il privato e il pubblico. Esempio di precariato storico è il mondo del lavoro stagionale, in cui si vive sotto il ricatto di non essere riassunti nell'anno successivo e, comunque, senza alcuna certezza, campando con solo 6-7 mesi di salario l'anno. Nel pubblico invece, con l'agognato posto statale, la condizione di precari assume forse sfaccettature peggiori: come quella di dover lasciare affetti e socialità di un'intera vita ed essere pronti con la valigia, in attesa di una meta che, se arriva, può cambiare di anno in anno. Ecco io sono stato e sono sempre un precario. Un po' come il limone: spremuto fino all'ultima goccia, gli possiamo togliere anche la buccia, ma poi va buttato, cosi il lavoratore viene usato per un periodo, a seconda dell'esigenze del padrone di turno, e poi è lasciato al suo fragile destino, di insicurezza, di assenza di progettualità, di garanzie. In contrapposizione ai vari governi bianchi, gialloverdi, tendenti al nero, ritengo che "bisogna abbattere lo stato di cose presenti" al fine ultimo di avere una società libera da ricatti e paure, solidale verso i più bisognosi e che dia la possibilità a ognuno di autodeterminarsi. Con questa convinzione, da 20 anni ormai, ho partecipato in maniera attiva alla costruzione di una società migliore, sempre dalla stessa parte, quella giusta, non delegando l'agire, ma rivendicando i diritti e la loro piena realizzazione. Seguendo questo principio ho accettato di far parte del gruppo Atrani Futura che, grazie all'entusiasmo, alla partecipazione e alla fiducia degli atranesi, ha governato ed è pronta a governare Atrani per i prossimi 5 anni, nel segno di democrazia, sviluppo, solidarietà. Per la prima volta nelle Istituzioni, in maggioranza, ho collaborato con un gruppo fatto di persone oneste, sempre pronte al colloquio e disponibile al confronto con chiunque, che ha mantenuto le promesse fatte. Un lungo lavoro, la passione, l'impegno, i sacrifici, il saper dire no, il confronto interno, anche acceso, il tempo dedicato disinteressatamente, sono stati gli ingredienti necessari per ognuno di noi per poter amministrare con serietà e serenità.

Purtroppo, la mia condizione di precario non mi permette di garantire tempo, presenza, impegno. Per tale motivo ho deciso di non ricandidarmi; continuare a rispettare gli impegni presi con gli elettori sarebbe stato materialmente impossibile. Non è stato facile decidere di non continuare il percorso di cambiamento intrapreso al fianco e per il bene della comunità atranese che, in ogni occasione, ha sempre mostrato il suo bel volto: quello della collaborazione, senza prigionieri politici o nemici. Amministratori e cittadini in prima linea a tutelare il territorio durante le situazioni di emergenza legate al meteo e insieme per conquistare il meritato e ritrovato spazio, al pari degli altri luoghi della costa. Cinque anni fa i giovani sono stati la forza aggiunta: entusiasmo, voglia di partecipare e passione hanno contribuito alla nostra elezione. Avere oggi un nutrito gruppo di giovani e di donne in lista dimostra l'attenzione e la volontà di Atrani Futura di dare rappresentanza e spazio alle istanze degli artefici del futuro: i giovani come forza e speranza, le donne a garantire e equilibrio e bellezza alla nostra comunità. Un sincero e caloroso ringraziamento va innanzitutto al Sindaco, al compagno Luciano, che mi ha permesso di vivere questa esperienza e soprattutto a quel 7% degli elettori che 5 anni fa, anche senza conoscermi, mi ha dato fiducia. Esco dalla mia esperienza di consigliere comunale di maggioranza di Atrani a testa alta, fiducioso del sostegno da parte di tutti gli elettori alla lista Atrani Futura. Non mancherà, se dovesse servire, il mio modesto e piccolo contributo, dalla manovalanza a partecipare e condividere scelte importanti per la comunità. Per il futuro personale, una sola certezza: "sempre e per sempre dalla stessa parte mi troverai" Per il futuro di Atrani, bisogna continuare nel solco già tracciato: continuità nel rinnovamento.

Stanislao Balzamo

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Politica

«Sindaco molto distratto e superficiale»: Insieme per Ravello attacca Di Martino su incedio Torello

In merito agli incendi sparsi verificatisi domenica scorsa nella frazione di Torello, al termine dello spettacolo pirotecnico dell'Addolorata, è intervenuto il movimento Insieme di Ravello, rappresentato tra i banchi della minoranza in Consiglio comunale da Paolo Vuilleumier e Gianluca Mansi. Attraverso...

Ravello, Cantarella risponde alle accuse: «Io parlo di metodo e alternanza democratica, altri di espulsioni e dimissioni»

Dopo le pesanti accuse e la richiesta di dimissioni dalla carica di consigliere comunale da parte dei suoi compagni di cordata, il capogruppo dimissionario di "Rinascita Ravellese", Dario Cantarella, rompe il silenzio e replica alla dura lettera prodotta dal vicesindaco Salvatore Ulisse Di Palma e letta...

«Dimissioni Cantarella non accolte»: per Nicola Amato suo abbandono «dannoso per equilibri in Consiglio comunale»

«Il capogruppo Dario Cantarella, ad oggi per me risulta ancora in carica, in quanto non ho sentito l'accoglimento delle dimissioni, ma solo un duplice forte appello a dimettersi da consigliere comunale (i panni non si lavano in famiglia?)». E' quanto dichiara il capogruppo di minoranza di Ravello nel...

Ravello, le interrogazioni del consigliere Nicola Amato che abbandona l'aula su Fondazione Cargaleiro

Nel corso del Consiglio comunale di sabato scorso, il consigliere di minoranza Nicola Amato del gruppo Ravello nel Cuore ha presentato un'interrogazione al sindaco Salvatore Di Martino seguita da apposita interpellanza. Amato ha fatto presente che nei giorni scorsi, gli abitanti della zona San Giovanni...

Ravello, cittadinanza onoraria a votazione segreta: consigliere Mansi rende pubblico suo intervento

Malgrado la richiesta, da parte dei consiglieri di minoranza, di discutere e ed esprimere voto pubblico per la cittadinanza onoraria allo scrittore Antonio Scurati, ieri mattina il Consiglio Comunale di Ravello, a maggioranza, ha confermato la volontà del voto segreto. A porte chiuse, dopo una lunga...