Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 17 minuti fa S. Messalina vergine

Date rapide

Oggi: 23 gennaio

Ieri: 22 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera AmalfitanaPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De RisoCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia, l'internet provider in fibra della Costiera AmalfitanaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, Vini

Tu sei qui: SezioniPolitica“Andare oltre si deve e si può”: ecco la nuova sfida di Ulisse Di Palma candidato a sindaco di Ravello

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano
Genea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, Ottimizzazione

Politica

“Andare oltre si deve e si può”: ecco la nuova sfida di Ulisse Di Palma candidato a sindaco di Ravello

Scritto da (redazionelda), giovedì 2 settembre 2021 07:26:30

Ultimo aggiornamento giovedì 2 settembre 2021 12:24:58

"Andare oltre di deve e si può". Ulisse Di Palma ufficializza la discesa in campo attraverso un post apparso ieri sera sulla nuova pagina facebook del suo nuovo movimento: "Ravello va oltre".

L'ex vicesindaco che si è staccato in maniera netta e definitiva dal gruppo "Rinascita Ravellese" guidato dal sindaco Salvatore Di Martino (che egli stesso aveva contribuito a creare nel 2016 portandolo alla vittoria) e con l'altro ex Dario Cantarella e Nicola Amato (che ritrova dopo l'esperienza di Ravello nel Cuore 2011) è alle prese con il puntellamento della lista da presentare entro sabato prossimo a mezzogiorno. Saltato definitivamente il tentativo di riconciliazione last minute con il gruppo di Salvatore Di Martino al sol fine di evitare la dispersione di voti, Di Palma e soci hanno deciso di andare per la propria strada. Oramai le distanze tra i due sodalizi erano incolmabili. Alle elezioni del 3 e 4 ottobre prossimi sarà, dunque, corsa a tre: in campo "Rinascita Ravellese", "Insieme per Ravello" e "Ravello va oltre".

Segue messaggio di discesa in campo di Ulisse Di Palma con la lista "Ravello va oltre".

Quando il cammino diventa irto è pericoloso, perché all' entusiasmo subentra la quotidianità e non si avverte neanche il peso della stanchezza perché i gesti sono sempre uguali, perché non si ha la forza di gettare il cuore oltre l' ostacolo e non si sanno indicare percorsi nuovi, obiettivi più gratificanti, il meglio per i cittadini.

E' allora che l' oltre è necessario, ed è allora che bisogna osare per ridare vigore ad un' attività amministrativa, perché priva di fantasia, non sa scegliere l'oltre.

L' oltre per noi vecchi e giovani con passate esperienze amministrative o meno è il coinvolgimento, è il dialogo continuo che bisogna intrattenere con la nostra amata Ravello.

Il simbolo migliore che rappresentasse questa nostra ansia non di rinnovamento, ma di oltre non poteva che essere l' ingresso del Municipio (Palazzo Tolla), un ingresso con porte aperte, un ingresso al quale nessuno deve bussare per essere ricevuto o per poter dialogare con gli amministratori tutti, ma aperto, vuoi perché deve poter entrare un' aria nuova, vuoi perché, come casa comune deve poter sempre accogliere e, nel limite della praticabilità, poter dare risposte che tutti meritano.

Un coinvolgimento effettivo perché ognuno diventi gestore della cosa pubblica, dove ognuno potrà dire la sua sempre senza paura alcuna, da uomo libero, sapendo che l' interlocutore sarà sempre un suo pari compreso il Sindaco.

Una rivoluzione pacifica, perché nessuno resti solo, perché la comunità non sia fatta di punti, ma di un assieme di punti che formano una retta, coinvolgimento dei tantissimi e, con la pazienza ed il garbo da porre in essere, perché anche i più riluttanti possano dire che questa è la mia terra, questa è la terra dei miei avi e, per questa terra lotterò, mi sacrificherò per il benessere comune e, perché, come Dio ha voluto all' atto della sua nascita, giardino terrestre che venga preservato e consegnato ai figli dei nostri figli, perché oltre si può, oltre si deve.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Politica

Maiori: a tre anni dall'inizio dei lavori l'Asilo Nido ancora incompleto. Idea Comune: «Altro sperpero di denaro pubblico»

Il 21 dicembre 2019 a Maiori si tenne la cerimonia di posa della prima pietra dell'asilo nido "L'Albero bambino". Da allora la struttura, finanziata dalla Regione per circa 1 milione di euro, non è stata ancora completata e il gruppo consiliare di minoranza "Idea Comune" teme ci sia «il rischio di accollare...

«Un Paese bloccato in attesa dell'elezione del Capo dello Stato», De Luca attacca ancora una volta il Governo

«In Italia, mentre ora si parla dell'elezione del Presidente della Repubblica, è bloccato tutto. E non è possibile avere un Paese bloccato in attesa dell'elezione del Capo dello Stato e quindi di sapere quale sarà il destino del Governo italiano». Così il Presidente della Regione Vincenzo De Luca, ieri,...

Positano, vietato il tiro a secco delle barche in inverno. La minoranza: «E dove andrebbero messe?»

Con una recente ordinanza, a partire dal 1° gennaio, a Positano è stato vietato il tiro a secco delle unità da diporto nella zona della Spiaggia Grande dal 1° novembre al 30 aprile di ogni anno (si potrà esercitare dal 1° maggio al 31 ottobre). In precedenza, infatti, i positanesi, previa richiesta,...

Piano di Zona S2, Comitato Civico Dragonea contro Cava: «Deridono la Costiera e poi rimangono per non perdere i fondi PNRR»

«Il 4 gennaio scorso abbiamo invitato tutti i sindaci del Piano di Zona S2 a scendere in "trincea" e dare una svolta alle necessità ed ai bisogni di servizi socio-sanitari di migliaia di persone. Ieri, 18 gennaio, si è tenuto a Cava un incontro congiunto tra gli amministratori dei Comuni del Piano di...

Piano di Zona S2: stamane l'incontro del Coordinamento istituzionale in vista dell’appuntamento con il PNRR

Questa mattina, nell'Aula consiliare del Palazzo di Città di Cava de'Tirreni, ente capofila del Piano di Zona Ambito S2 Cava-Costiera amalfitana, si è svolto un incontro congiunto tra gli amministratori dei Comuni del Piano di Zona e il personale dipendente. A presiedere l'incontro il sindaco del comune...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.