Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 secondi fa S. Margherita da Cortona

Date rapide

Oggi: 22 febbraio

Ieri: 21 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLauro & Company, Amalfi, Ravello, pitture e porte per interni, Idropittura, Porte blindate, ferramenta, casseforti, prodotti per alberghi, solventi, Boero, Vernici, OIKOS, BOEROLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a Minori

Tu sei qui: SezioniNecrologiScala: addio a Gabriele Mansi, il ristoratore gentiluomo di Pordenone

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiFrai Form Ravello ed il dott. Lanzieri augurano a tutti i lettori de Il Vescovado un sereno NataleSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Necrologi

Scala: addio a Gabriele Mansi, il ristoratore gentiluomo di Pordenone

«Non guardava ai soldi, ma a chi aveva bisogno»

Scritto da (Redazione), lunedì 25 febbraio 2019 09:15:51

Ultimo aggiornamento lunedì 25 febbraio 2019 09:18:02

Un grave lutto ha colpito la comunità scalese del Friuli: è di ieri la notizia della prematura scomparsa di Gabriele Mansi, stimato ristoratore a Porcia, in provincia di Pordenone, morto in seguito alle complicazioni sorte nel corso di una delicata operazione.

Aveva 69 anni ed era ormai una figura simbolo nel paese friulano. «Non guardava ai soldi, ma a chi aveva bisogno» ricordano gli amici sulle pagine de Il Messaggero Veneto che gli ha dedicato il degno tributo a una vita di sacrificio e passione. Un vero gentiluomo. Assiduo lettore de Il Vescovado, era sempre informato sulle vicende della sua Scala, di cui si è sempre sentito figlio orgoglioso.

L'omaggio più bello è arrivato in serata, dall'amico Enzo Michelin: «Lo scriva, lo scriva chiaro perché è vero: Gabriele non guardava ai soldi, ma a chi aveva bisogno. Non ha mai mandato via nessuno, qualsiasi ora fosse, che potesse pagare o no. I ragazzi che portavano la legna, quelli che frequentavano la pizzeria senza soldi... Chi aveva fame, da lui, ha sempre mangiato. È stato così fino alla fine».

E la fine, per Gabriele Mansi, 69 anni, figura simbolo di quella Porcia che nel 2013 gli aveva conferito il premio "Purlilium", si è presentata ieri, poco dopo le 11, all'ospedale di Udine.

Colpito da leucemia, come sempre in casa Mansi di fronte a qualsiasi difficoltà, si era mossa la famiglia unita. Il fratello Bruno, alla fine, si era rivelato un donatore compatibile e un paio di settimane fa all'ospedale di Udine era stato effettuato il trapianto di midollo.

«I valori di mio zio sembravano migliorare - ha raccontato Giovanni Cappuccio, che a Pordenone gestisce la pizzeria Amalfi insieme a Salvatore Aquila - quando improvvisamente è subentrata un'infezione alle vie respiratorie. Troppo gravi i danni a un polmone».

E mentre le migliaia di persone transitate dai locali di questa persona speciale attendono di conoscere la data dei funerali (martedì o mercoledì in duomo, a seconda di quando sarà concesso il nullaosta a Udine), scorrono davanti agli occhi di chi gli ha voluto bene le immagini di una figura che a Porcia sarà impossibile dimenticare.

Gabriele Mansi era nato a Scala, in provincia di Salerno. Dopo un'esperienza in sala in Inghilterra, era arrivato in Friuli per il servizio militare e qui, con i fratelli Tullio e Bruno, aveva aperto la prima pizzeria ad Azzano Decimo, di fronte alla chiesa di San Giovanni Bosco. Poi l'approdo a Porcia alla pizzeria Alla Scimmia, in via Cartiera, all'inizio degli anni Settanta. Un crocevia di storie, racconti, buon cibo e vita di paese. Il passo successivo era stato rilevare la pizzeria Al Castello in via de Pellegrini, dove l'avevano seguito la moglie Filomena Bottone e i figli Giovanni, Rossella e Noris. Tullio e Bruno, invece, erano rimasti Alla Scimmia, a proseguire l'attività nel solco tracciato da Gabriele.

Dal finto tubo di Unabomber del 2007, che attirò fuori dal Castello decine di artificieri, al Win for Life con cui un misterioso scommettitore si sistemò per sempre due anni dopo, le vicende del locale di Mansi, e del suo titolare, continuavano a intrecciarsi con quelle della comunità.

Poi, a fine 2009, la pensione. Sulla carta, però, perché Gabriele ha continuato, sinchè la salute gliel'ha consentito, ad aiutare i figli Giovanni, per tutti Gianni, e Noris alla pizzeria da asporto "L'ora di punta" di via Colombera.

Negli ultimi giorni si è goduto la sua splendida famiglia e i nipotini, combattendo quel male subdolo che pensava, alla fine, di avere sconfitto. Se n'è andato, però, sereno. Col sorriso, lo stesso, che riservava ai notabili e agli ultimi. Quello delle persone vere.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Necrologi

Salerno: addio al giornalista Gennaro Pane: ha raccontato la “sua” Costiera

Il mondo del giornalismo e della cultura salernitana piange Gennaro Pane, studioso divulgatore della storia della provincia salernitana. Il suo cuore ha smesso di battere vinto dalla malattia invasiva contro la quale combatteva. Aveva 64 anni. La radio la sua passione. Un legame particolare con la Costiera...

Ravello, si è spenta Anna Gambardella. Cordoglio per la famiglia Sammarco

Lutto a Ravello per la scomparsa della cara signora Anna Gambardella. È spirata ieri sera all'ospedale "Ruggi d'Aragona" dov'era ricoverata in seguito all'aggravarsi delle sue condizioni di salute. Aveva 86 anni. Ne danno il triste annuncio il marito Pantaleone Sammarco, le figlie Elvira, Sofia, Patrizia...

Maiori: si è spenta la storica farmacista Silvia Rossi Barela, signora d'altri tempi

MAIORI - Discretamente, dignitosamente e con animo colmo di fede si è spenta la cara dottoressa Silvia Rossi. A darne il triste annuncio il figlio, il dottor Giancarlo Barela, titolare dell'omonima farmacia di Maiori, con la moglie Michela e la nipotina Emma. Salernitana d'origine, era donna d'altri...

Lutto nell'Arma dei Carabinieri: Amalfi dice addio al maresciallo Perrelli. Aveva 45 anni

Dolore ad Amalfi per la prematura scomparsa del maresciallo maggiore dell'Arma dei Carabinieri Francesco Perrelli. Aveva 45 anni e prestava servizio al 10° Reggimento Carabinieri Campania di Napoli-Secondigliano, dopo un'importante esperienza in Calabria. È stato vinto dal terribile male che si era impossessato...

Ravello, quando nel silenzio scompare un vero figlio della terra: addio a Domenico Di Lieto

RAVELLO - Se n'è andato in punta di piedi, un po' come ha vissuto, Domenico Di Lieto, spirato ieri sera all'ospedale Santa Maria dell'Olmo di Cava de' Tirreni dov'era ricoverato da due settimane a causa delle complicazioni delle sue condizioni di salute. Avrebbe compiuto 88 anni il prossimo mese di giugno,...