Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 31 minuti fa S. Apollonio martire

Date rapide

Oggi: 10 aprile

Ieri: 9 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Gambardella Pasticceria e Liquorificio artigianale, a Minori in Costiera Amalfitana i dolci della tradizioneEgea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriConnectivia Internet da 9 euro al mese con tablet a 40,80 euro. Voucher 500 euro bonus digitaleGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureMielePiù la scelta infinita, arredo bagno, Clima, Riscaldamento, azienda leader in Campania per la vendita e distribuzione di soluzioni tecniche per la climatizzazioneVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Tu sei qui: SezioniNecrologiAddio a Giovanni Adamo: portò a Cuneo la pizza di Tramonti

Edil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiMielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Necrologi

Addio a Giovanni Adamo: portò a Cuneo la pizza di Tramonti

A Cuneo era giunto nel 1976 da Tramonti con la moglie Rosina Coccorullo: la coppia prese in gestione una pizzeria e tre anni dopo fondò “’O Scugnizzo” in corso Dante

Scritto da (redazione), sabato 12 dicembre 2020 18:30:08

Ultimo aggiornamento domenica 13 dicembre 2020 14:04:48

Tramonti piange uno dei suoi figli migliori fuori sede: a Cuneo si è spento Giovanni Adamo, tra i pionieri della ristorazione, fondatore della pizzeria "Scugnizzo". E' stato stroncato dal Covid. Nel capoluogo piemontese era giunto nel 1976 da Tramonti con la moglie Rosina Coccorullo (nella foto): la coppia prese in gestione una pizzeria e tre anni dopo fondò "'O Scugnizzo" in corso Dante.

Adamo è stato finanche presidente della Corporazione dei pizzaioli di Tramonti, che raggruppa tutti i ristoranti di fondazione tramontana nel Nord dell'Italia.

 

Una storia di lavoro, sacrifici e passione la sua. Come le tante di quegli audaci pizzaioli di Tramonti che dagli anni Sessanta del secolo scorso lasciarono il polmone verde della costiera per tentare la fortuna nel più ricco Settentrione. Le loro attività dopo oltre mezzo secolo - affidate e a figli e nipoti - continuano a mietere successi e apprezzamenti.

«Lavoravo alla Fiat Mirafiori, ma i soldi non bastavano e decisi di rientrare a Tramonti - aveva raccontato lo scorso anno Giovanni Adamo in un''intervista al quotidiano La Stampa - . Alla Stazione di Torino, lessi per la prima volta il nome di Limone Piemonte. Per uno nato al mare, il limone non c'entra con il Piemonte. Incuriosito, cambiai biglietto e andai a Limone a vedere il paese, quindi scesi a Cuneo e mi innamorai della città. Così, quando si trattò di ritornare al Nord con mia moglie, non ebbi dubbi su Cuneo».

 

«Il giorno dell'apertura, per un problema con il fornitore, c'erano i tavoli, ma non ancora le sedie - spiegò Adamo, Gran Cordon d'Oro a Montecarlo, presidente provinciale dei pizzaioli e delegato Slow Food -. All'epoca, pizza e birra costavano 500 lire. Al forno Rosina, che aveva imparato a fare le pizze all'età di 12 anni nel bar dei genitori. La ricetta è sempre stata quella di Tramonti, riadattata al gusto cuneese: pasta sottile, cornicione medio e ben cotta».

Nel tempo, Giovanni e Rosina hanno proposto altri piatti tipici della Costiera Amalfitana, dal pesce agli scialatielli.

«Siamo gli unici in città a farli a mano» confidò Giovanni, che negli anni ha insegnato il mestiere ad altri pizzaioli, oltre che ai figli Alfonso (titolare pizzeria Flash) e Giuseppe che lavora allo Scugnizzo.

Il necrologio dell'Associazione "Pizza Tramonti"

Il presidente Vincenzo Savino, il direttivo ed i soci tutti esprimono il proprio cordoglio per la scomparsa, in Cuneo, del carissimo socio Cav. Sig. Giovanni Adamo. Il dramma della pandemia, che stiamo tutti vivendo, ci fa sentire particolarmente partecipi di questo grande dolore e vicini alla moglie Rosetta e ai figli Pino e Alfonso. E' doveroso ricordare il caro Giovanni tra i primi fattivi ed entusiasti fondatori e presidente poi della corporazione pizzaioli di Tramonti ed il suo fondamentale apporto per la transizione verso la costituzione della nuova associazione pizza tramonti, quale presidente onorario. il suo impegno è stato sempre improntato ad un profondo legame con la sua Tramonti e ad una nobile passione per le sue origini, sentimenti, comuni a tanti tramontani costretti ad emigrare, mai scemati nel tempo e sempre vivi nel corso della vita trascorsa tra Cuneo e Tramonti. All'impegno per lo sviluppo del proprio comparto di lavoro ha sempre aggiunto tanta generosità, verso la sua terra e quanti versano in condizioni di necessità, come in occasione, appunto, di questa pandemia di cui è stato vittima. La terra che gli ha dato i natali l'accoglierà per il riposo eterno, tra l'affetto e la stima di tutti. Ai familiari tutti esprimono le più sentite condoglianze.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Necrologi

Minori, addio a Mino Infante

E' una sera triste, questa, a Minori, per la scomparsa di Carmine (Mino) Infante. Ne danno il triste annuncio il figlio Luigi, la nuora Sofia, l'adorato nipote Carmine, le sorelle Bianca, Rosa, Silvana e Patrizia, i fratelli Vincenzo, Nunzio e Sergio.Ex impiegato delle Poste in quiescenza, aveva 82 anni....

La stella di Salvatore che brilla nel firmamento di Ravello

di Salvatore Ulisse Di Palma La lista di quelli che furono padri e maestri della nostra comunità Ravellese, purtroppo si va sempre più assottigliando. I capisaldi, le intuizioni felici, i consigli, la loro esperienza di vita, patrimonio dei Ravellesi tutti, si va sempre più impoverendo. Riusciremo noi...

Lutto a Ravello, si è spenta a Roma la signora Eva Deinhammer Caruso

Si è spenta a Roma, all'età di 94 anni, la signora Eva Deinhammer, vedova Caruso. Ne dà il triste annuncio alla comunità la figlia Annamaria. Originaria della città austriaca di Linz, la signora Eva aveva sposato Gino Caruso che col fratello Paolo ha gestito per anni lo storico hotel Caruso. Fino agli...

Ravello, Sindaco ricorda Salvatore Calce: «Ha fatto della ristorazione una vera arte»

«Pioniere e custode della memoria storica di Ravello. Un esempio per le generazioni future: Ha fatto della ristorazione una vera arte!». Così il sindaco di Ravello, Salvatore Di Martino, ricorda Salvatore Calce, decano dei ristoratori ravellesi, scomparso questa mattina. Nel 2018 il fondatore del ristorante...

Lutto a Ravello: addio a Salvatore Calce, tra i pionieri della grande ristorazione

Ravello dice addio a uno dei suoi figli migliori. Si è spento nella notte Salvatore Calce, fondatore del celebre ristorante che porta il suo nome. Classe 1934, tra i primi ristoratori della Città della Musica, avviò la sua attività con l'indimenticata moglie Santina, nel 1958. Interprete della straordinaria...