Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Eugenio papa

Date rapide

Oggi: 2 giugno

Ieri: 1 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickLauro & Company, Amalfi, Ravello, pitture e porte per interni, Idropittura, Porte blindate, ferramenta, casseforti, prodotti per alberghi, solventi, Boero, Vernici, OIKOS, BOEROLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaPansa a Casa tua, le specialità dolciarie della Pasticceria Pansa di Amalfi direttamente a casa tuaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniPasticceria Liquorificio Gambardella Minori, Costiera AmalfitanaMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniLettere al VescovadoSarai medico per sempre

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Contract AR.DA Hotel Forniture - Gli specialisti in architetture di arredi

Lettere al Vescovado

Sarai medico per sempre

Scritto da (Redazione), mercoledì 1 aprile 2020 08:29:50

Ultimo aggiornamento mercoledì 1 aprile 2020 09:10:07

Riceviamo e pubblichiamo lettera del dottor Salvatore Ulisse Di Palma in occasione del congedo lavorativo del collega Gabriele Mansi.

 

Onore al merito!

Il professionista serio, preparato, ma ancor di più ricco di umanità, lascia ma sicuramente non farà mancare a quanti ancora avranno bisogno della sua esperienza quarantennale di medico, il suo consiglio, la sua diagnosi, la sua cura.

Le comunità di Ravello e Scala hanno beneficiato della sua professione/missione e, in tutti, c'è un aneddoto, un ricordo, perché Gabriele Mansi non si è mai tirato indietro, sempre in prima linea, sempre disponibile, senza mai guardare l'orologio o se fosse giorno o notte specie quando non esisteva ancora il servizio di guardia medica.

Quante volte ci siamo trovati di notte a casa dei pazienti per soccorrerli e tirarli fuori da situazioni molto gravi e quanto anch' io ho appreso da lui all'inizio della mia carriera medica.

Gabriele sapeva vedere in ognuno dei pazienti il dolore, la sofferenza fisica e, non solo.

Se non fossi stato medico mi piacerebbe, con la voce del semplice, paragonarlo al cosiddetto medico di campagna, a colui che sa di tutto, tutto sperimenta e tutto finalizza alla guarigione del paziente.

Questo mi è sempre piaciuto di lui, la sua semplicità, la sua umanità, il suo essere anche consigliere di una famiglia e il suo rigore professionale.
Indelebile resta, in chi lo conosce, l'immagine dell'uomo della FIAT 500, del professionista accompagnato sempre dalla sua borsa da medico.

Dopo tutto, questo suo atteggiamento, questa sua figura era la continuazione del lavoro di sua madre Iolanda, anch'essa ricordata fra Ravello e Scala come seria e instancabile ostetrica con la sua FIAT 850, nobile nel portamento e carismatica, come più volte mi è stata a più riprese riferita da mio padre e dai tanti miei pazienti che hanno superato un bel po' di anni.

Caro Gabriele, un ricordo porto nel cuore in particolare, di quando anni addietro ci ritrovammo in Ospedale a Salerno accanto al nostro amato e stimato compianto amico Lorenzo Ferrigno, in un momento drammatico che culminò con la sua morte.

Ebbene in quegli attimi guardai i tuoi occhi intrisi di lacrime e, nel silenzio capii quello che volevi trasmettermi, l'impotenza di un medico che deve arrendersi, dove non esistono più tutti gli anni di studio, le linee guida, dove ti senti nudo e disarmato con la consapevolezza della morte che da lì a poco ti porterà via chi ami, l'uomo, il sofferente, perché noi medici siamo uomini, con i nostri limiti, tempi, personalità e tanto sempre da imparare.

Questo, caro amico non te l'avevo mai detto e, oggi lo faccio in se gno di riconoscenza e stima.

Il pensionamento è il giusto traguardo lavorativo di ogni professionista, ma io sono convinto che come per i sacerdoti vale il "Tu es Sacerdos in aeternum" per te varrà "sarai Medico per sempre".

Buon lavoro, perché so che non ti tirerai indietro mai per la tua gente, per tanta di quella gente che ti ama e stima.

Da parte mia incondizionata stima ed affetto e, consentimelo, ammirazione.

 

Dr. Salvatore Ulisse Di Palma

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Lettere al Vescovado

Ciao Giovanni

di Marco Schiavo* In questi mesi ho sempre cercato di sapere come stavi, ma dalle poche notizie che riuscivo ad avere, avevo capito che la situazione era molto seria e quasi compromessa, ma ho sempre sperato che fossero solo notizie non del tutto reali, ma ahimè non era così. Oggi nell'apprendere la...

Fondazione Ravello, dimissioni consigliere Mansi: l'intervento di Lelio Della Pietra

I suoi sono interventi rari ma che raccolgono sempre unanimi apprezzamenti tra i nostri lettori per il contributo che offrono, a distanza, all'analisi di fatti e circostanze legate alla Fondazione Ravello. Con una lettera indirizzata al Direttore responsabile, l'avvocato Lelio Della Pietra, componente...

Siamo nati in uno dei posti più belli al mondo: cominciamo a prendercene cura, tutti insieme

Riceviamo e volentieri pubblichiamo lettera a firma di una nostra assidua lettrice, la professoressa Olimpia Gargano, nata a Castiglione di Ravello, ricercatrice in Letteratura Comparata dell'Université Nice Côte d'Azur (Francia), con particolare riguardo alla letteratura di viaggio, e traduttrice letteraria...

Io, guarito dal Covid (mai avvertito), sospettato e giudicato dalle chiacchiere del paese

Ha osservato ben 36 giorni di isolamento dopo il suo rientro, il 21 marzo, dalla Svizzera, dove ha lavorato durante la scorsa stagione invernale. Malgrado non avesse mai mostrato alcun sintomo, Andrea S., 25 anni, risulta positivo al Covid-19. L'8 aprile la conferma dalle analisi del tampone a cui era...

Un 50enne della Costa d’Amalfi deluso e "mortificato"

Da sempre Il Vescovado dà voce ai propri lettori, sempre attenti e critici, come noi. Uno strumento, il nostro, sempre più apprezzato perché indispensabile, non soltanto in Costiera Amalfitana. Riceviamo e volentieri pubblichiamo lettera a firma di Bonaventura Costabile, istruttore sportivo residente...