Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Calogero eremita

Date rapide

Oggi: 18 giugno

Ieri: 17 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Tu sei qui: SezioniL'EditorialeTredici anni di informazione per la Costa d'Amalfi

Edil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera AmalfitanaCon il Cuore. Dona alle mense francescane e aiuta i poveri in questo periodo di grande difficoltà

L'Editoriale

Tredici anni di informazione per la Costa d'Amalfi

Scritto da (redazione), martedì 17 novembre 2020 18:55:39

Ultimo aggiornamento martedì 17 novembre 2020 19:06:20

di Emiliano Amato

Oggi abbiamo fatto tredici. Una vincita che equivale al prezioso ciclo, compiuto e dinamico, percorso da Il Vescovado, il quotidiano online della Costa d'Amalfi, nei suoi primi tredici anni di vita. Era la sera del 17 novembre 2007 quando veniva pubblicato il primo articolo su una piattaforma di Blogspot.

In questo tempo tanta acqua è passata sotto ai ponti, il mondo è cambiato, e noi, per forza di cose, siamo diventati grandi. Al fatto anagrafico si aggiunge lo smisurato affetto e la fedeltà di chi ci ha eletti a punto di riferimento quotidiano irrinunciabile, specie in questo tempo di emergenza sanitaria.

Oggi il giornale è consultato da tantissimi utenti (già sfondato il muro dei 3 milioni di utenti diversi in questo 2020), sparsi in ogni parte del globo. Perché grazie alle innumerevoli potenzialità dell'"uso sociale" del web, rappresenta sempre più una radice per migliaia di emigrati, specie in Inghilterra, Scozia, Irlanda, Francia, Belgio, Olanda, Danimarca, Svezia, Norvegia, Germania, Stati Uniti, Singapore, Malesia, Emirati Arabi Uniti, Giappone, Svizzera... Le notizie in tempo reale, costantemente aggiornate, riscuotono il gradimento dei lettori, attraverso la varietà e la puntualità delle informazioni, capaci di richiamare l'attenzione, non solo sul proprio territorio di elezione, ma in tutto il mondo.

Il Vescovado resta un prodotto in continua evoluzione, che si adegua alle nuove sfide del web e alle richieste sempre più esigenti provenienti dal pubblico, capace di raggiungere tutti, accompagnando i lettori durante i principali momenti della giornata: al lavoro, a scuola, a casa, durante una passeggiata o nelle notti insonni. I fatti, le immagini e le curiosità dal territorio si sposano con la natura interattiva e dinamica di Facebook, creando una comunità che unisce residenti, turisti e quanti hanno legami con la Costa d'Amalfi.

Il tutto attraverso la lettura ancor più semplice, sia da pc che da tablet e smartphone (device, questi ultimi, oramai insostituibili per restare sempre connessi).

Le parole chiave del nostro successo sono: passione, ostinazione, impegno, conoscenza del territorio, aggiornamento, amicizia, professionalità, stima, amore, energia.

 

La consultazione delVescovado resta totalmente gratuita, con la redazione sempre sul pezzo 365 giorni all'anno, 24 ore su 24, comprese le festività e le domeniche.

 

In questi anni siamo cresciuti insieme ai nostri lettori a cui chiediamo di continuare a offrire un sostegno alla libertà d'informazione attraverso un contributo spontaneo.

Restiamo slegati da ogni controllo e dai contributi pubblici all'editoria per garantire, come sempre, un'informazione libera, convinti che il giornalismo sia più di una professione, un bene pubblico di vitale importanza per la nostra democrazia conoscendo e capendo ciò che cia accade intorno.

Ma per continuare su questa strada è prezioso anche il sostegno dei lettori. Accanto ai nostri sponsor storici ci siete anche voi che ci leggete ogni giorno.

Per questo possiamo già ringraziare diverse persone che ci sostengono con donazioni di diversa entità, ma tutte decisive e importantissime, perché Il Vescovado - non va dimenticato - è patrimonio della Costa d'Amalfi e di ognuno di noi.

A loro, a voi, a chi c'è stato e purtroppo non c'è più, è rivolto il nostro sentito Grazie!

>Leggi anche

La conoscenza ci dà potere, sapere ci aiuta a decidere

La verità, la più grande paura per la casta e la politica "spazzatura"

 

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

L'Editoriale

Benvenuto Presidente

di Antonio Schiavo Certo, è strano dare il benvenuto ad Antonio Scurati nel momento in cui assume un importante incarico praticamente a casa sua, però ci sembra giusto farlo perché, negli anni lo abbiamo conosciuto come amico, come compaesano, come autore di chiara fama e pluripremiato, come concittadino....

Con Scurati una grande rivoluzione culturale per Ravello

di Emiliano Amato A Ravello la musica, stavolta, sembra essere cambiata davvero. La nomina di Antonio Scurati a presidente della Fondazione Ravello, ente culturale tra i più prestigiosi della Campania, rappresenta una palingenesi. Uno spartiacque, una rottura netta col passato, un segnale forte con cui...

Pacta sunt Servanda (perciò lo Stato libera Brusca)

di Antonio Schiavo "Pacta sunt servanda", dicevano i Padri latini "I patti vanno rispettati". Sempre, comunque. Per sempre! E lo Stato ha rispettato l'accordo, liberando Giovanni Brusca, quell'individuo che i suoi stessi compari chiamavano "Il Macellaio". 150 (diconsi centocinquanta) omicidi da lui stesso...

Se questi sono uomini

di Antonio Schiavo Adesso c'è un bel tramonto sul Lago Maggiore: l'ultimo raggio di sole sfiora, pietoso, i resti informi e squassati di un cabina della funivia del Mottarone, meta agognata, dopo mesi di clausura, per una gita di fine settimana. C'era nebbia invece e pioveva tanto a Genova quando un...

Più paganti, meno passanti: resta questo l'obiettivo della "Divina"

di Raffaele Ferraioli Parlare di turismo in Costa d'Amalfi è un po' come parlare della nazionale di calcio: tutti hanno in tasca la loro formazione ideale che fatalmente risente del tifo per la propria quadra del cuore, che pretendiamo debba essere considerata la migliore. Questo incipit vuole mettere...