Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 52 minuti fa S. Lorenzo martire

Date rapide

Oggi: 10 agosto

Ieri: 9 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Gambardella Minori, Costiera Amalfitana, Pasticceria, Gelateria, Lounge Bar, Liquorificio artigianaleContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureRavello Festival 2020Terra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickPansa a Casa tua, le specialità dolciarie della Pasticceria Pansa di Amalfi direttamente a casa tuaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniEventi & Spettacoli"Minori, Schermi d'Arte 2020": 29-31 luglio tributi a Federico Fellini, Alberto Sordi e Giuliano Montaldo

Supermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Pasticceria Sal De Riso Costa d'Amalfi - Unica sede a Minori in via Roma, 80 - non esistono sedi storiche

Eventi & Spettacoli

"Minori, Schermi d'Arte 2020": 29-31 luglio tributi a Federico Fellini, Alberto Sordi e Giuliano Montaldo

La terza edizione della rassegna cinematografica organizzata dal Comune di Minori, per la direzione di Paolo Spirito

Scritto da (Redazione), venerdì 26 giugno 2020 11:03:29

Ultimo aggiornamento martedì 28 luglio 2020 08:00:20

La terza edizione della rassegna cinematografica "Minori, Schermi d'Arte 2020", organizzata dal Comune di Minori, per la direzione di Paolo Spirito, cade nell'anno in cui si celebrano due importantissimi centenari nella storia del cinema: Federico Fellini e Alberto Sordi che a Minori saranno ricordati da due stupendi film di Fabrizio Corallo e di Ettore Scola e da un altrettanto avvincente libro di Italo Moscati.

 

Il loro cinema vive e vivrà per sempre nell'affetto del pubblico e nell'esegesi critica come altissima testimonianza del talento innato nel raccontare, sublimare, eternare la commedia umana dei sogni e delle passioni degli Italiani del XX secolo.

Infine un affettuoso e doveroso tribute al decano dei registi italiani, Giuliano Montaldo, novant'anni portati con entusiasmo e voglia di fare ancora Cinema, questa volta in veste di Attore nel bellissimo film di Francesci Bruni "Tutto quello che vuoi" del 2017, uno dei migliori film italiani degli ultimi tempi che fa riflettere, mentre si ride e ci si commuove. Con un linguaggio narrativo fresco e profondo, pieno di attenzione a dettagli tanto importanti quanto trattenuti, per non scivolare nella retorica o nella patetica macchiettistica, Bruni rappresenta l' incontro e l'inevitabile confronto, tra un ragazzo ventiduenne coatto, trasteverino, ignorante e senza programmi e un ottantacinquenne poeta, ormai dimenticato, con un ricco passato di rapporti umani, culturali ed esperienze belliche, che nella mente si è offuscato e allontanato oltre che per solitudine per un morbo di Alzheimer incipiente.

Il programma

 

Mercoledì 29 luglio, ore 21.30

TRIBUTE TO ALBERTO SORDI (1920-2020)

"Siamo tutti Alberto Sordi", di Fabrizio Corallo, Italia, 2020, durat 75', prodotto dalla Surf Film, Dean Film, Sky Arte e La7.

 

Nel centenario della nascita di Alberto Sordi (1920-2020) il film indaga a fondo nella vita umana e professionale di un'icona del cinema contemporaneo italiano, che ne analizza la poetica, il talento, la maschera. E lo fa in modo corale, coinvolgendo tutti i big del cinema che hanno lavorato con lui, o che lo hanno conosciuto da vicino. Siamo tutti Alberto Sordi? La risposta è lasciata all'osservatore. Del resto il concept di Corallo è chiaro e raffinato, molto coerente con la dialettica artistica di Albertone. La narrazione infatti si impernia sull'empatia che Sordi aveva instaurato con il suo pubblico, gli italiani, che lui con i suoi personaggi racconta e rappresenta in tutte le loro fragilità, debolezze, meschinerie, furbizie, esorcizzandole però attraverso la sua vis comica leggendaria. I suoi film sono quadri che raffigurano scene di vita quotidiana, che di volta in volta hanno riguardato tutti, senza distinzione di classe, opinione, credo o colore. Nel calderone di Albertone ci siamo finiti tutti, ci ha stigmatizzati tutti, riuscendo però a farci ridere dei nostri difetti. Quello che ne emerge è una profonda identificazione del pubblico nell'opera di questo artista. Per questo Corallo cavalca tale simbiosi raccontando, col giusto ritmo, tutti gli Alberto Sordi rimasti indelebili nella memoria collettiva, lasciando retoricamente al pubblico la risposta al suo quesito.

 

Giovedì 30 luglio, ore 18.30

TRIBUTE TO FEDERICO FELLINI (1920-2020)

"Federico Fellini cent'anni: Film, Amori, Marmi", di Italo Moscati, Castelvecchi Editore, alla presenza dell'Autore

 

Un libro stupendo questo di Italo Moscati"Federico Fellini cent'anni: film, amori, marmi", Castelvecchi Editore, in cui si è magicamente conquistati e sedotti dalla scrittura empatica di uno dei nostri maggiori critici e studiosi di Cinema, che, come pochi, riesce a ricostruire e reinventare l'universo felliniano. Definito in vario modo, narciso, malinconico, ambiguo, avido di vita vera e di corpi, Federico Fellini, fu un genio sempre pronto a nutrirsi di emozioni e di giochi, mai stanco di partorire idee, storie, suggestioni, immagini, caratteri. Nell'anno del Centenario della nascita (20 gennaio 2020) un dato forse più di altri ha caratterizzato più e meglio tutta la sua esistenza - da quando, ragazzino cresciuto a Rimini tra mare e cinema, spiava le donne prosperose, fino al momento in cui, da adulto, conquistò Roma e la fama eterna con i suoi film -: l'attaccamento viscerale alle sue creature, reali e immaginarie, tutte presenti sullo schermo, nei suoi lavori e dentro di lui.

 

A seguire

 

"Che strano chiamarsi Federico" di Ettore Scola, Italia, 2013, durata 93', con Tommaso Lazotti, Maurizio De Santis, Giulio Forges Davanzati, Emiliano De Martino, Ernesto D'Argenio, Giacomo Lazotti, Andrea Salerno, Sergio Rubini, Sergio Pierattini, Antonella Attili, Vittorio Viviani, Maria Celeste Sellitto, prodotto da Palomar, Istituto Luce Cinecittà, PayperMoon Italia, Rai Cinema, con il contributo del MiBACT.

 

Il film è un ricordo/ritratto di Federico Fellini, raccontato da Ettore Scola in occasione del ventennale della morte del grande regista. Oltre la ricchezza del cinema di Fellini-patrimonio comune al pubblico di tutto il mondo-un devoto ammiratore dell'ineguagliabile Maestro rievoca il privilegio di averlo frequentato ed essere stato testimone della sua ironia e delle sue riflessioni su "la vita che è una festa". E' il racconto della loro conoscenza al giornale ‘Marc' Aurelio' nei primi anni 50; dei loro incontri; degli amici comuni-come Maccari, Sordi, Mastroianni-; delle visite ‘di Piacere' sui set dei rispettivi film; di Cinecittà, del Teatro 5 e di altre vicinanze che hanno cementato e fatto durare nel tempo la loro amicizia. Dal suo debutto nel 1939 come giovane disegnatore, al suo quinto Oscar nel 1993, anno del suo settantesimo e ultimo compleanno, Federico viene ricordato da Ettore come un grande Pinocchio che per fortuna non è mai diventato "un bambino perbene". Un film fatto di ricordi, frammenti, momenti e impressioni sparse, ricostruiti e girati a Cinecittà, e alternati a materiali di repertorio d'epoca, scelti dagli archivi delle Teche Rai e dell'Istituto Luce.

 

Venerdì 31 luglio, ore 21.30

TRIBUTE TO GIULIANO MONTALDO

 

"Tutto quello che vuoi" di Francesco Bruni, Italia, 2017, durata 106', liberamente ispirato al romanzo del 2008 "Poco più di niente"di Cosimo Calamini,con Giuliano Montaldo, Andrea Carpenzano, Donatella Finocchiaro, Emanuele Propizio, Antonio Gerardi, Raffaella Lebboroni, Arturo Bruni, Andrea Lehotska, Carolina Pavone, Produzione IBC Movie, Distribuzione 01

 

Alessandro (Andrea Carpenzano) è un ragazzo romano di circa vent'anni, insicuro e inquieto. Orfano di madre, in perenne lotta con la vita, è alla ricerca di punti di riferimento.
Giorgio
(Giuliano Montaldo) è un anziano poeta, testimone della seconda guerra mondiale, ormai in pensione e malato di Alzheimer. La malattia neurodegenerativa cancella pian piano tutto ciò che la vita gli ha regalato, le emozioni, i ricordi, modificando anche i comportamenti, che possono apparire bizzarri. Il padre di Alessandro, stanco di vedere il figlio senza nessun obiettivo, gli trova lavoro come accompagnatore di Giorgio, che ha necessità di uscire ogni giorno. Dopo alcune resistenze, il giovane accetta di fare compagnia all'anziano. Un giorno il vecchio poeta invita il ragazzo e i suoi amici a casa per una partita di carte: in quell'istante riaffiorano in lui dei ricordi confusi su un tesoro che ha nascosto molti anni prima.Così la vita sregolata dei ragazzi si trasforma in una grande avventura alla ricerca di un misterioso tesoro. Tutti insieme partono per un lungo viaggio costellato di importanti insegnamenti sulla vita...

Tutto quello chevuoi ha vinto due Nastri d'argento, nel 2017: quello per la Migliore sceneggiatura, vinto da Francesco Bruni, e un Premio speciale, assegnato nella stessa occasione a Giuliano Montaldo.

Nel 2018, ai David di Donatello, sono arrivati altri due riconoscimento: il primo è andato nuovamente a Giuliano Montaldo in qualità di Miglior attore non protagonista. Francesco Bruni invece s'è aggiudicato il David giovani per la pellicola.

La kermesse è organizzata e promossa dal Comune di Minori, per l'indirizzo della delegata alla Cultura, Paola Mansi.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Eventi & Spettacoli

Tosca il 13 agosto di scena ad Agerola: per lei il premio alla carriera

Fuoriclasse del canto, pasionaria della musica che ha appena ricevuto due Targhe Tenco e il premio ‘Protagonista dell'anno per la performance nel documentario Il suono della voce' ai Nastri d'Argento, giovedì 13Tosca al festival Sui Sentieri degli Dei conduce il pubblico in Direzione Morabeza. Un concerto...

Gigi Finizio, 27 agosto dinner live show a Sant’Egidio del Monte Albino

Gigi Finizio, tra i cantautori napoletani più amati, ospite al Lap Station di Via Ugo Fosclo a Sant'Egidio del Monte Abino. Nel corso di un dinner live show, giovedì 27 agosto Finizio riproporrà i brani più significativi della sua carriera. Non mancherà, a grnde richiesta, "Amore Amaro". Per info e prenotazioni:...

Concerto all'alba: a Ravello l'evento più atteso dell'anno scandito da sonorità spagnole

Al Ravello Festival non mancherà nemmeno quest'anno la musica a segnare il passaggio dalla notte al giorno. Il Concerto all'alba, evento ambito e atteso, quest'anno sarà davvero per pochissimi fortunati (meno di 200) che sono riusciti ad aggiudicarsi i pochi biglietti disponibili. Le emozioni uniche...

Paolo Ascierto ospite ad Agerola "Sui Sentieri degli Dei"

In Uomini e miti, Unplugged in programma lunedì 10, Paolo Ascierto, oncologo in prima linea contro il Coronavirus, il primo a utilizzare il farmaco anti-artrite reumatoide nel trattamento della polmonite interstiziale da Covid-19, e i giornalisti Rai Gianni Occhiello e Enzo Perone racconteranno la loro...

Calici di Stelle: 10 agosto a Tramonti si rinnova l'happening di...vino. Format itinerante nei ristoranti cittadini

Un evento sempre capace di attirare amanti dell'enogastronomia e del territorio provenienti da ogni dove nella notte delle stelle cadenti. Lunedì 10 agosto, a Tramonti Calici di Stelle festeggia la 17esima edizione con un format rivisitato per adeguarsi alle esigenze sanitarie dettate dall'emergenza...