Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 minuti fa S. Beatrice vergine

Date rapide

Oggi: 18 gennaio

Ieri: 17 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Egea Gas & Luce. La casa delle buone energie, presto in Costiera Amalfitana. EGEA energie del territorioPasticceria Gambardella a Minori le tradizioni e i sapori della Costa d'Amalfi dal 1963Connectivia Internet da 9 euro al mese con tablet a 40,80 euro. Voucher 500 euro bonus digitaleAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniEventi & Spettacoli Al Ravello Art Center un concerto per due pianoforti col duo Spina-Benignetti

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiLa casa delle buone energia: EGEA energie del territorio. Presto in Costiera AmalfitanaGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Eventi & Spettacoli

Al Ravello Art Center un concerto per due pianoforti col duo Spina-Benignetti

Il duo Spina-Benignetti é artista Ufficiale Yamaha dal dicembre 2017

Scritto da (Redazione), giovedì 25 ottobre 2018 20:03:32

Ultimo aggiornamento giovedì 25 ottobre 2018 20:05:50

Un concerto per due pianoforti. È quello in programma venerdì 26 ottobre (ore 19) al Ravello Art Center di Via Roma nell'ambito del cartellone degli eventi di musica da camera firmato dalla Ravello Concert Society.

Ad esibirsi "a quattro mani" Eleonora Spina e Michele Benignetti (artisti ufficiali Yamaha dal dicembre 2017) prima di partire per un tour che li porterà in Australia, Nuova Zelanda, Cina e e Sud Africa.

Il programma si apre con la Sonata in si minore di Franz Liszt, nella trascrizione per due pianoforti di Camille Saint Saens. Unica composizione di Liszt a riferirsi ad una forma classica, fu conclusa il 2 febbraio 1853 e dedicata a Robert Schumann. In quei giorni Liszt era a Weimar, dove, sollecitato dalla principessa Caroline Sayn-Wittgenstein, si dedicò alla composizione di poemi sinfonici per orchestra. Autore soprattutto di musica a programma - un tipo di composizione musicale che consiste nel descrivere o nel narrare una storia con mezzi puramente musicali - Liszt, in questa Sonata, mostra la sua abilità a ricercare, spasmodicamente, nuovi spazi armonici e formali.

La Sonata si articola in un unico movimento della durata di una trentina di minuti e prende l'avvio da un tempo lento di sette battute, di carattere meditativo, che costituisce una specie di sigla per l'intera composizione (riapparirà, come richiamo psicologico, nella parte centrale e alla fine).

La Suite No. 1 (conosciuta anche come Fantaisie-Tableaux) Op. 5, una composizione per due pianoforti di Sergei Rachmaninoff, fu composta nell'estate del 1893. Inialmente la suite era intitolata Fantaisie-Tableaux poiché Rachmanainoff la intendeva, come spiegò in una lettera alla cugina Sofia Satin, come "una serie di quadri musicali". La composizione è infatti ispirata a 4 poesie (scritte rispettivamente da Mikhail Lermontov, Lord Byron, Fyodor Tyutchev e Aleksey Khomyakov). L'opera, dedicata a Tchaikovsky, fu eseguita per la prima volta il 30 novembre del 1893 dallo stesso Rachmaninov in duo con Pavel Pabst.

A conclusione del concerto ritroviamo ancora Camille Saint Saens con le "Variations sur un thème de Beethoven". Il tema è tratto dal terzo movimento della Sonata per pianoforte n. 18, op. 31 n. 3 di Ludwig van Beethoven. L'opera è strutturata, per intenzione dello stesso autore, come una sorta di excursus attraverso tutto il XIX secolo - ognuna delle 10 variazione rappresenta un distinto stile musicale a partire dagli annni in cui Beethoven compose la sonata da cui è tratto il tema fino all'anno della composizione stessa, il 1874.

Eleonora Spina e Michele Benignetti sono invitati a suonare nelle più importanti sale da concerto in Europa: Salle Cortot, Auditorium Opera Bastille, Maison de la Radio a Parigi, Auditorium Cité de la Musique Soissons, Royal College of Music di Londra, Grosser Konzertsaal della Hochschule fur Musik di Monaco, per citarne alcune. Nel Settembre 2015, il loro concerto per la trasmissione radiofonica "Génération Jeunes Interprètes", presso l'Auditorium di Radio France a Parigi, é stato trasmesso in diretta nazionale dall'emittente France Musique. Tra gli impegni più recenti si ricorda il recital per la prestigiosa stagione Jeunes Talents a Parigi, il debutto all'Izumi Hall di Osaka, in Giappone, la tournée di debutto in Sud Africa e la collaborazione con il Violino Solista Deborah Nemtanu dell' Orchestre de Chambre de Paris.

Il duo pianistico formatosi nel 2013, ha ricevuto con il plauso della giuria il prestigioso Diplôme Supérieur d'Execution, con la menzione "à l'unanimité", presso l'Ecole Normale de Musique "Alfred Cortot" di Parigi. Attualmente il duo studia con i professori Igor Roma ed Henk Guittart presso l'Università di Musica di Maastricht.

Vincitori di concorso per la cattedra di docente nei conservatori di musica in Francia, Eleonora e Michele insegnano rispettivamente presso la Cité de la Musique et de la Danse di Soissons (incarico iniziato nel 2015, all'età di 23 anni) ed il Conservatoire de Musique et Theatre di Saint Quentin (in carica dal 2009, nominato all'età di 24 anni), dove attualmente vivono.

Il duo tiene masterclass di perfezionamento dedicate al pianoforte ed alla musica da camera in Italia e presso l' Acadèmie Internationale de Musique de Colombes a Parigi.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Eventi & Spettacoli

Dal 20 marzo tornano le attività di ..incostieramalfitana.it. Bottone: «Pronti a far ripartire la Cultura in Costa d’Amalfi»

Il prossimo 20 marzo a Cetara saranno consegnati i riconoscimenti ai vincitori delle cinque sezioni della settima edizione del Concorso nazionale "...e adesso raccontami Natale": poesia in lingua italiana e in vernacolo, racconto breve, filastrocca, fiaba. La cerimonia di premiazione, nell'ambito della...

Giffoni si schiera a sostegno di Procida capitale della cultura 2022

Anche Giffoni si schiera a sostegno di Procida capitale della cultura 2022. E lo fa con un cortometraggio che si propone di raccontarne non solo la bellezza dei luoghi, ma le sue infinite potenzialità di hub culturale. L'isola è infattitra le dieci città finaliste, unica realtà campana, della top ten...

Ravello Festival, i numeri dell'edizione di Natale in streaming

Con il concerto dell'Epifania si è chiuso il ciclo dei concerti natalizi della Fondazione Ravello con un notevole successo di pubblico. I tre appuntamenti, d'intesa con la presidenza della Regione Campania, hanno dato spazio ad eccellenze consolidate, talenti emergenti e professionalità tecniche della...

Il Covid non fermerà la musica e il turismo: pronto il programma 2021 della Ravello Concert Society

Nonostante le presenze ai concerti del 2020 siano state solo una piccola frazione di quelle degli anni precedenti e l'attuale diffusione della pandemia lasci molte incognite per il futuro, la Ravello Concert Society ha da pochi giorni pubblicato il calendario dei concerti 2021. Questo per non interrompere...

Ravello Festival, successo del concerto di inizio anno in streaming

Oltre 276mila visualizzazioni sulla piattaforma Vimeo collegata al sito del Ravello Festival e al portale cuturale.campania.it. 500 mila le impression totali, 200 le condivisioni dal profilo Facebook della Fondazione guardato dagli appassionati della musica e dagli amici di Ravello in tutto il mondo...