Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Eleuterio vescovo

Date rapide

Oggi: 18 aprile

Ieri: 17 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Egea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriTerra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera AmalfitanaGambardella Pasticceria e Liquorificio artigianale, a Minori in Costiera Amalfitana i dolci della tradizioneConnectivia Internet da 9 euro al mese con tablet a 40,80 euro. Voucher 500 euro bonus digitaleGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Tu sei qui: SezioniEconomia & TurismoTurismo Costa d'Amalfi, ass. Casucci deciso: «Dobbiamo raggiungere risultati partendo da realtà dura e complicata» [VIDEO]

Edil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

MielePiù la scelta infinita, arredo bagno, Clima, Riscaldamento, azienda leader in Campania per la vendita e distribuzione di soluzioni tecniche per la climatizzazione

Economia & Turismo

Turismo Costa d'Amalfi, ass. Casucci deciso: «Dobbiamo raggiungere risultati partendo da realtà dura e complicata» [VIDEO]

Scritto da (redazione), venerdì 19 febbraio 2021 09:55:24

Ultimo aggiornamento venerdì 19 febbraio 2021 12:37:11

Un territorio ferito, fermo ma non per questo arrendevole. E' la Costiera amalfitana che nella mattinata di ieri l'assessore al Turismo e alla Semplificazione amministrativa, Felice Casucci, nell'ambito della sua campagna di ascolto dei territori, ha avuto modo di incontrare, rappresentata dai sindaci e dalle realtà turistico ricettive, prima economia del territorio. A Maiori, nella meravigliosa cornice del Salone degli Affreschi di Palazzo Mezzacapo, a fare gli onori di casa il sindaco Antonio Capone. Poi al tavolo si sono alternati i sindaci che, al membro dell'esecutivo del governatore De Luca, hanno rappresentato le maggiori criticità del territorio (in basso l'intero incontro ripreso dalle telecamere del Vescovado). A partire dal rischio idrogeologico, con le preoccupazioni per i tempi di ripristino della viabilità dopo la frana di Amalfi che comprometterà l'inizio della prossima stagione turistica già travagliata per l'emergenza sanitaria.

 

Il presidente facente funzioni della Conferenza dei Sindaci, il sindaco di Scala Luigi Mansi, ha rilanciato il messaggio del premier Draghi: «la necessità di ripartire dal turismo».

«Abbiamo anche qui diverse aziende in ginocchio - ha spiegato Mansi - e adesso abbiamo bisogno di dare risposte concrete alle imprese e ai cittadini. Bisogna intraprendere una discussione seria sulla progettazione, che in primis va semplificata a livello burocratico. Non possiamo andare avanti a "mettere cerotti" in via temporanea in attesa di interventi più significativi».

Da presidente della Comunità Montana dei Lattari, Mansi ha rappresentato l'eterogeneità del territorio e le differenze tra la fascia costiera e l'area montana: «C'è Tramonti, c'è Scala, c'è Furore, abbiamo un hinterland meraviglioso che però ha bisogno di un particolare supporto», ha dichiarato.

Riguardo alla frana di Amalfi, ha detto con piglio deciso: «bisogna agire adesso, subito! Non si può procrastinare. Noi sindaci stiamo lavorando in silenzio e infatti abbiamo messo a punto un documento programmatico per una Costiera più vivibile e per ripensare la mobilità».

Il sindaco di Minori Andrea Reale, delegato alla Sanità della Conferenza dei Sindaci, ha richiesto la necessità di una Costiera efficiente anche dal punto di vista Sanitario per poter garantire un turismo di qualità.

Il primo cittadino di Amalfi, Daniele Milano, ha esortato a non dimenticare i disagi provocati dal traffico veicolare in alta stagione e ad attuare l'ambizioso progetto della zona a traffico limitato di tipo territoriale che garantisca un contingentamento degli accessi sul territorio dai quattro varchi. Sulla stessa lunghezza d'onda il sindaco di Ravello Salvatore Di Martino che lancia la provocazione: «Noi non possiamo pensare che in Costa d'Amalfi possa venire tutto il mondo».

Anche il sindaco di Atrani, Luciano De Rosa Ladrerchi, ha focalizzato l'attenzione sul tema sicurezza, con la necessità di intervenire per la sicurezza del torrente Dragone e per la mitigazione del traffico estivo sulla Statale Amalfitana. Il sindaco di Tramonti, Domenico Amatruda, ha rammentato di «considerare tutta la Costa un unicum e di immaginare progetti di ampio respiro turistico non per i singoli paesi ma che siano organici per tutta la Costiera, senza tralasciare le zone interne, creando un turismo alternativo».

Da quanto emerso, la Costiera Amalfitana non avrà bisogno di politiche promozionali ma di risolvere ataviche criticità così da poter continuare a fare turismo di qualità e in sicurezza.

Agli interventi istituzionali sono seguiti quelli degli attori del comparto turistico che sono ritornati sul binario puramente tecnico. Al tavolo si sono alternati il presidente del consorzio "Amalfi di Qualità", Gennaro Pisacane, il presidente del gruppo albergatori di Maiori, Anna Citarella, il presidente del distretto turistico Costa d'Amalfi, Andrea Ferraioli, l'armatore di TraVelMar, Marcello Gambardella e l'amministratrice dell'agenzia "So Vi Turismo Sunland", Chiara Furco (video in basso).

I punti snocciolati sono stati recepiti da Casucci, in prestito alla politica nella sua esperienza di docente universitario di meaterie economiche.

«È stato un incontro molto proficuo in Costiera Amalfitana con tantissime idee e stimoli significativi - ha dichiarato a margine l'assessore Casucci al microfono di Emiliano Amato -. Ci stiamo credendo come Regione Campania. Queste occasioni sono di maturazioni reciproche. Dobbiamo raggiungere risultati partendo da una realtà dura e complicata. Ma rispetto a questa realtà noi abbiamo delle grandissime opportunità che dobbiamo utilizzare».

«Stiamo sviluppando un piano del turismo 2021 - ha aggiunto - che tiene conto anche di questi argomenti che, ovviamente, sono trasversali al tema turistico. I quattro argomenti che lei ha citato (viabilità, rischio idrogeologico, sanità, balneazione) non sono direttamente turistici però noi rappresenteremo in sede turistica la necessità di salvaguardare questi argomenti per salvaguardare la stagione stessa. Il tema della sicurezza sanitaria è un tema su cui bisogna intervenire con urgenza. Il presidente Vincenzo De Luca lo sta facendo con grande tenacia e con grande puntualità. Sono sicuro che ascolterà la voce degli operatori turistici che soffrono di la grande difficoltà del momento».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

Galleria Video

rank:

Economia & Turismo

Confindustria, Puopolo: «Il nostro turismo dirottato in Grecia e Turchia»

«I Tour operators americani indirizzeranno per questa estate i propri turisti in Grecia ed in Turchia, in Italia, Spagna e Francia no, per la mancanza dei protocolli di sicurezza». E' quanto dichiara Giovannantonio Puopolo, presidente del comparto Turismo e Tempo libero di Confindustria Salerno, che...

Vietri sul Mare, associazione strutture extra-alberghiere guarda a nuova stagione turistica in sicurezza

Malgrado le incognite determinate dal prolungarsi dell'emergenza sanitaria che minaccia anche la nuova stagione turistica alle porte, le attività dell'Associazione delle Strutture Ricettive Extra-Alberghiere "Vivere Vietri sul Mare" stanno per entrare nel vivo. Capace di coinvolgere i titolari di 24...

In Penisola sorrentina le vaccinazioni al personale alberghiero le fornisce Federalberghi

Federalberghi Penisola Sorrentina ha siglato un protocollo d'intesa con la Regione Campania e con l'Asl Napoli 3 Sud per la somministrazione, a proprie spese, di vaccini anti-Covid al personale delle imprese turistiche aderenti. Tale protocollo aziendale rientra nelle specifiche del piano vaccinale nazionale...

Turismo, Ministro Garavaglia: «Possibili riaperture dal 2 giugno»

"Non si può programmare dopo. Ci sono attività che si possono aprire dall'oggi al domani come il barbiere. Altre no, come i grandi alberghi. Bisogna monitorare i dati e sulla base dei dati aprire il prima possibile. Abbiamo bisogno di programmare per essere veloci, altrimenti gli altri ci superano"....

Padre Enzo Fortunato su Sole 24 Ore: «La sfida per un'economia sostenibile»

di Padre Enzo Fortunato (da Il Sole 24 Ore) «Peggio di questa crisi c'è solo il dramma di sprecarla... Nel mondo, senza un assetto compatto e una strategia calcolata, si va a rotoli». Le parole di Papa Francesco pronunciate a maggio 2020 mostrano chiaramente come l'umanità sia giunta ad un bivio dove...