Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Tommaso d'Aquino

Date rapide

Oggi: 28 gennaio

Ieri: 27 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Egea Gas & Luce. La casa delle buone energie, presto in Costiera Amalfitana. EGEA energie del territorioPasticceria Gambardella a Minori le tradizioni e i sapori della Costa d'Amalfi dal 1963Connectivia Internet da 9 euro al mese con tablet a 40,80 euro. Voucher 500 euro bonus digitaleAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniEconomia & TurismoAl via micromobilità elettrica in Costa d'Amalfi: ecco i monopattini con autonomia di 60 km

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiLa casa delle buone energia: EGEA energie del territorio. Presto in Costiera AmalfitanaGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Acquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Economia & Turismo

Al via micromobilità elettrica in Costa d'Amalfi: ecco i monopattini con autonomia di 60 km

Scritto da (Redazione), domenica 19 luglio 2020 12:13:29

Ultimo aggiornamento domenica 19 luglio 2020 12:30:08

A partire da oggi, domenica 19 luglio, il Distretto Turistico Costa D'Amalfi, in collaborazione con Elettrify e UniCredit, darà avvio ad una fase di sperimentazione e ricerca sulla micromobilità elettrica.

Per i prossimi tre mesi, lungo le località della Costa d'Amalfi sarà possibile incontrare e testare i monopattini elettrici che permetteranno alla comunità locale e ai turisti di percorrere fino a 60 chilometri di Costa, a bordo di questi e-scooters.

"Si tratta del primo esperimento di trasporto intermodale in Costa d'Amalfi, che integra al trasporto marittimo l'ultimo miglio elettrico", ha dichiarato Gianluca Della Campa, Responsabile del Programma Sostenibilità del Distretto Turistico Costa d'Amalfi.

Questa sperimentazione si inserisce nel più ampio progetto di infrastrutturazione per la mobilità elettrica finanziato da Invitalia alla Rete Sviluppo Turistico Costa d'Amalfi - braccio operativo del Distretto - e che ha beneficiato del supporto finanziario di UniCredit per l'acquisto e l'installazione, a regime, di 37 colonnine da Amalfi a Vietri per il caricamentoelettrico dei mezzi ecologici con cui il Distretto intende promuovere l'importanza dell'innovazione e della sostenibilità in Costa d'Amalfi.

Tra gli obiettivi dell'iniziativa c'è quello della riduzione dell'impatto ambientale e della congestione stradale derivante dal traffico automobilistico.

Quest'iniziativa è destinata a rappresentare una rivincita per la Costa d'Amalfi che attraverso questa fase di prova della mobilità sostenibile mira a incentivare i residenti ed i viaggiatori a ripensare gli spostamenti quotidiani, agevolandone i flussi e tutelando così l'ambiente e la salute di tutti.

La Statale 163 è una delle strade più belle del mondo; viverla a bordo di e-scooter innovativi ed ecologici potrebbe favorire gli spostamenti dei residenti e dar maggior valore all'esperienza di chi la preferisce per le proprie vacanze.

La fase 3 dell'epidemia sta accelerando la virata sostenibile delle destinazioni: questa scelta ecologica sta spopolando anche dal punto di vista della sicurezza. Le persone preferiscono questi nuovi mezzi ad uso personale, a discapito dei mezzi di trasporto pubblico o dei più ingombranti autobus turistici. Nei prossimi tre mesi i monopattini elettrici potranno incentivare un modello di circolazione ecologico.

Per Alessandro Tordi, CEO e Co-founder di Elettrify "uno degli obiettivi di questa prima fase è quello di sperimentare in Costa d'Amalfi un ecosistema omnicomprensivo di trasporto individuale, per incentivare cosi la destagionalizzazione e rendere la Costa d'Amalfi un hub di connessione per le menti ed iniziative più brillanti. Non solo vacanza estiva quindi ma anche innovazione a 360 gradi".

Annalisa Areni, regional manager Sud di UniCredit, spiega che "questa operazione di finanziamento risponde appieno al nostro impegno sul tema della sostenibilità che è pienamente integrata nel nostro processo decisionale e siamo particolarmente lieti di aver potuto contribuire a sostenere un progetto in rete tra i principali operatori turistici della costiera dando un importante impulso al potenziamento dell'eco-mobilità in uno dei tratti di costa più belli al mondo, combinando sviluppo economico, innovazione e sostenibilità ambientale".

 

Ma come funzionano questi monopattini elettrici? Come si fa a sbloccarli? La soluzione è molto semplice ed intuitiva. Dopo aver scaricato l'app Elettrify sul proprio smartphone ed aver inserito i dati richiesti, basterà ricercare un hotspot nelle vicinanze dove recuperare il monopattino. Se disponibile, sarà possibile prenotarlo ed utilizzarlo immediatamente. Poi, al termine del viaggio, dovrà essere riposto presso l'hotspot di partenza.

I monopattini elettrici sono ottimizzati per lo sharing: hanno una autonomia fino a 60 chilometri, dispongono di freno motore e di freno a tamburo, di gomme antiperforatura e di lucchetto a filo integrato. Possono raggiungere una velocità massima di 25 Km/h e garantiscono performance per pendenze fino a 15°.

Per qualsiasi indicazione o curiosità, gli utenti potranno contattare il customer service di Elettrify in tempo reale tramite Whatsapp, tutti i giorni dalle 9 alle 19. In fasce orarie diverse dagli orari indicati, è assicurato il sistema di risposta automatica tramite specifico BOT.

Relativamente ai costi, ce ne sarà per tutte le esigenze: possono essere noleggiati pagando 15 centesimi al minuto, 10 euro per due ore di viaggio, o 25 euro per 24 ore (fino alle 22).

Quali sono le norme da tenere a mente? Solamente chi ha più di 18 anni potrà sperimentare la guida dei monopattini elettrici. Non si potranno superare i 25 Km/h e sarà obbligatorio procedere in fila indiana. È consentito guidare affiancati, ma per un numero non superiore a due. Sui monopattini è vietato trasportare persone e oggetti. Inoltre, damezz'ora dopo il tramonto e fino a mezz'ora prima dell'alba, ci si dovrà dotare di un giubbotto riflettente, sarà obbligatorio tenere accese le luci.

Anche le aziende possono aderire al progetto? Certo! Dovranno occuparsi solamente del caricamento dei monopattini elettrici e di metterli in sicurezza la sera. Avranno così la possibilità di fornire ai loro clienti una alternativa simpatica e green per muoversi nei paesi della Costa, accrescendo al contempo la loro brand reputation.

"Questo nuovo progetto di mobilità sostenibile potrebbe consentire alla nostra Destinazione di mettersi al pari con altri luoghi che già forniscono un servizio così esclusivo - ha dichiarato Andrea Ferraioli, Presidente del Distretto Turistico Costa d'Amalfi -. È una fase sperimentale che ci servirà a comprendere quanto è applicabile questo tipo di mobilità leggera in un luogo così particolare come la costiera e come questa può essere poi declinata in futuro. In questa prima fase abbiamo coinvolto i privati. Superato questo periodo di test potremmo coinvolgere anche le amministrazioni, gli organi istituzionali e giovani start up desiderose di investire in progetti innovativi e sostenibili per il futuro".

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Economia & Turismo

Vito Cinque vice presidente di Confindustria Salerno, la soddisfazione del gruppo turismo

Nel proseguimento dell'iter che porterà il prossimo 25 febbraio all'elezione del presidente di Confindustria Salerno per il quadriennio 2021-2025, il consiglio generale dell'associazione degli industriali all'unanimità ha votato la squadra dei vicepresidenti proposta dal presidente designato, Antonio...

Turismo, sindaci Costa d'Amalfi in riunione con assessore regionale Casucci

Si è svolto questa mattina, in modalità telematica, un incontro organizzato dall'Assessore alla Semplificazione amministrativa e al Turismo della Regione Campania, Felice Casucci, con i sindaci dei comuni della Costa d'Amalfi, una delle zone maggiormente colpite da un punto di vista economico dalla diffusione...

Viaggi: per i lettori di Condè Nast Traveler 7 alberghi della Costiera Amalfitana tra i migliori d'Italia

Condè Nast Traveler, il prestigioso magazine americano specializzato nel settore delle vacanze di lusso, ha stilato la classifica dei Readers’ Choice Awards. Per la 33esima edizione, il premio assume una veste ancor più rilevante: per la prima volta i lettori hanno scelto senza aver potuto viaggiare...

Incasso senza pensieri, prenotazioni alberghiere online più sicure e trasparenti: da Nexi e Federalberghi nuovo servizio per gli hotel

Federalberghi, organizzazione maggiormente rappresentativa degli imprenditori turistico ricettivi, e Nexi, la PayTech leader nei pagamenti digitali nel nostro Paese, hanno collaborato alla realizzazione di "Incasso senza pensieri", un nuovo servizio che migliora la qualità e la sicurezza delle transazioni...

Palumbo si dimette da presidente Consorzio "Ravello Sense". «Motivi personali»

«Motivi strettamente personali non mi permettono di dedicare al nostro Consorzio l'attenzione e l'impegno dimostrati in passato. Mi dispiace che questo accada proprio nel momento in cui il settore turistico è in grande difficoltà ed il nostro sodalizio deve far valere la sua voce come associazione di...