Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 18 minuti fa S. Costanzo patrono di PG

Date rapide

Oggi: 29 gennaio

Ieri: 28 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLauro & Company, Amalfi, Ravello, pitture e porte per interni, Idropittura, Porte blindate, ferramenta, casseforti, prodotti per alberghi, solventi, Boero, Vernici, OIKOS, BOEROSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaLa pasticceria Pansa augura a tutti i nostri lettori felice Natale, visita il portale dedicato allo shopping on lineLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a Minori

Tu sei qui: SezioniDall'Italia e dal MondoPiccole hi-tech e grandi imprese: dalla Banca europea per investimenti 108 miliardi all’Italia

Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoFrai Form Ravello ed il dott. Lanzieri augurano a tutti i lettori de Il Vescovado un sereno NatalePalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Dall'Italia e dal Mondo

Piccole hi-tech e grandi imprese: dalla Banca europea per investimenti 108 miliardi all’Italia

Il vicepresidente della Bei, il maiorese Dario Scannapieco: in 10 anni sostenute migliaia di Pmi e progetti sul territorio. «Un euro su sei di finanziamenti della Bei nella Ue è andato all’Italia»

Scritto da (Redazione), mercoledì 30 gennaio 2019 12:43:22

Ultimo aggiornamento venerdì 30 agosto 2019 12:36:03

Una pioggia di fondi dalla Banca europea per gli investimenti. Negli ultimi cinque anni un euro su sei dei finanziamenti Bei nella Ue è andato all'Italia. E anche il 2018 non ha fatto eccezione con 91 operazione per 8,5 miliardi di nuova finanza. Una cifra pari allo 0,5% del Pil. Dario Scannapieco, vicepresidente della Bei (è originario di Maiori), ieri a Milano ha sottolineato che si tratta di cifre importanti, erogate sulla base della bontà dei progetti perché la Bei non fa 'quote', mentre dal governo non arrivano segnali incoraggianti sul fronte degli investimenti pubblici. Dal 2008 al 2018 la Bei ha finanziato le imprese italiane con 108 miliardi, favorendo così (visto che i progetti sono finanziati solo in parte) investimenti del valore di oltre 300 miliardi. Sostenute in totale 289 mila pmi, con un contributo di 6,7 milioni di posti di lavoro creati o mantenuti.

«L'Italia - ha sottolineato Scannapieco - è tra i primi due paesi beneficiari di finanziamenti, a pari livello con la Spagna». Nel 2018 i finanziamenti sono diminuiti rispetto ai 12,3 miliardi del 2017, «ma si tratta di un calo tecnico, motivato da un trasferimento di risorse. Si tratta di una fase di transizione anche per via della Brexit». Il lavoro della Bei è un lavoro di attrazione delle imprese e di mobilitazione di risorse. «Non facciamo i burocrati, andiamo in giro per l'Italia a trovare le imprese. Ce ne sono tante anche nel Mezzogiorno, che danno un'immagine ben diversa rispetto a quella stereotipata». L'importo medio erogato è di 420mila euro. Non si tratta di cifre elevate ma di un aiuto concreto alle pmi perché la Bei vuole essere una realtà dinamica, radicata nel territorio.

Il piano Juncker secondo il vicepresidente della Bei ha avuto effetti molto positivi sul nostro Paese con l'approvazione di 154 operazioni, per finanziamenti complessivi di 9,5 miliardi di euro e investimenti sostenuti per 55,7 miliardi. Una «storia di successo che in Italia ha funzionato molto bene» e ha permesso di «cambiare pelle». Ora si deve dare continuità con il progetto InvestEu, un prolungamento del piano. Tra i numerosi progetti finanziati con il piano Juncker, il piano di sviluppo Open Fiber per la ultra banda larga, a cui sono andati 350 milioni di euro, l'espansione e l'ammodernamento dell'aeroporto di Venezia, con 150 milioni, i 40 milioni andati al polo fieristico milanese per infrastrutture, parcheggi e connettività; altri finanziamenti per importi minori sono andati ad aziende come Newron per la ricerca su terapie innovative in malattie del sistema nervoso (40 milioni) e ad Advanced Drugs per farmaci chemioterapici (25 milioni). Assai meno positivo il bilancio degli investimenti pubblici fatti dal governo. Serve un cambio di passo per il rilancio dell'economia. «Dovrà esserci una ripresa. Nel 2007 erano pari al 22% sul Pil, contro una media Ue del 23,5%, sono scesi al 17% nel 2013 e sono passati al 13,5% nel 2017, contro una media Ue del 20,5%. Dobbiamo premere su questa leva, e per rilanciare gli investimenti bisogna agire sulla pubblica amministrazione». La Bei è disponibile a collaborare con il governo, assistendolo nella Cabina di regia e in Investitalia in materia di investimenti, per fornire le metodologie migliori di valutazione delle operazioni.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Dall'Italia e dal Mondo

Patrimonio naturale, al Ministero dell’Ambiente presentati i ‘Caschi verdi per l’Unesco’

Da oggi in Italia esistono i caschi verdi: un pool di esperti con la missione di tutelare e controllare i beni naturalistici UNESCO. "Non basta identificare un sito, dobbiamo saperlo tutelare", ha detto i ministro per l'Ambiente Serio Costa sulla sua pagina Facebook. L'annuncio e' arrivato al termine...

Referendum a marzo per ridurre il numero dei parlamentari

Il Consiglio dei Ministri ha deciso di indicare la data del 29 marzo per il referendum sulla riforma costituzionale per il taglio dei parlamentari. La decisione è stata ufficializzata nella serata di ieri.

Emilia Romagna, con 5370 voti Felicori è consigliere regionale. I ringraziamenti

«Felice per la vittoria di Stefano Bonaccini, felice anche per il buon risultato del Pd ma non dimentichiamo il contributo decisivo delle altre liste, non solo quella del presidente; felice infine per le tante espressioni di stima che ho ricevuto e che contraccambierò lavorando sodo, con animo unitario,...

Crisi climatica: Manifesto Assisi è risposta italiana. Domani oltre 2000 adesioni a documento ambiente

Il Manifesto di Assisi sarà la risposta italiana contro la crisi climatica. Il documento ha già raccolto oltre 2000 adesioni, tra rappresentanti di istituzioni, mondo economico, politico, religioso e della cultura, e punta a rendere la nostra economia e la nostra società più a misura d'uomo. Saranno...

Cuneo fiscale, taglio delle tasse sui redditi previsto fino ai 40mila euro

Un taglio del cuneo fiscale che interesserà i redditi fino a 40 mila euro, arrivando a 100 euro al mese per chi guadagna fino a 28 mila euro, per poi scendere con un doppio sistema di decalage. Sarebbe questa l'ipotesi illustrata dal governo al tavolo con i sindacati in corso a Palazzo Chigi. Dopo i...