Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa Gesu Cristo Re

Date rapide

Oggi: 20 novembre

Ieri: 19 novembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeMielePiù la scelta infinita, arredo bagno, Clima, Riscaldamento, azienda leader in Campania per la vendita e distribuzione di soluzioni tecniche per la climatizzazioneHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a MinoriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casa

Tu sei qui: SezioniDall'Italia e dal MondoCritica il Comune sui social e le arrivano a casa i vigili: «Si scusi con il Sindaco»

La dolcezza del Natale a portata di Click con i Panettoni e le specialità natalizie di Sal De RisoPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiMielePiù i professionisti del riscaldamento e della climatizzazione, la scelta infinitaFrai Form è il centro benessere per la cura della bellezza del tuo corpo, a Ravello epilazione laser permanente e indoloreParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoPellet a euro 5,00 fino al 30 novembre 2019D'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line i capolavori di dolcezza e genuinità artigianale del Maestro Pasticciere Sal De Riso

Dall'Italia e dal Mondo

Critica il Comune sui social e le arrivano a casa i vigili: «Si scusi con il Sindaco»

La residente, esasperata per le buche nelle strade, aveva scritto su Facebook «amministrazione ridicola». La mattina dopo è arrivato un agente della polizia locale. La sindaca: commento lesivo, era giusto intervenire

Scritto da (Redazione), mercoledì 24 luglio 2019 11:53:12

Ultimo aggiornamento mercoledì 24 luglio 2019 11:58:39

Immaginate, magari a fine giornata, di lasciarvi andare a un commento su Facebook un po’ tagliente e non proprio diplomatico verso l’amministrazione comunale. E pensate a quale reazione potreste avere la mattina dopo trovandovi una macchina della polizia locale sotto casa con gli agenti che vi invitano a «scrivere una lettera di scuse al sindaco».

No, non è una via di mezzo tra Matrix e Minority Report. Perché tutto questo succede già, o meglio è successo nelle scorse settimane a Peschiera Borromeo, cittadina lombarda di 23 mila abitanti a ridosso dello scalo di Linate.

A raccontare i fatti l'edizione milanese del Corriere della Sera in un articolo a firma di Cesare Giuzzi. Giovedì sera un'abitante legge un post sulla pagina Facebook del Comune nel quale si parla dei lavori per il rifacimento della segnaletica orizzontale. Tra i commenti c’è chi lamenta all’amministrazione d’aver rifatto le strisce senza prima riasfaltare le vie martoriate dalle buche. A quel punto, un po’ esasperata per la situazione delle strade, un po’ provocatoria, la signora sul divano con il telefonino in mano si lascia andare, a sua volta, ad un commento. Due sole parole, un giudizio piuttosto netto: «Amministrazione ridicola».

Eppure di ridicolo in questa storia non c’è niente, visto che la mattina dopo alle 11 la donna ha ricevuto la visita di un agente della polizia locale che al citofono le ha comunicato che «il comandante ha urgente bisogno di parlare con lei». Ovviamente la donna non poteva sapere l’oggetto della conversazione e come prevedibile ha immaginato di tutto. Un giro di telefonate al comando dei vigili ed ecco finalmente le parole del comandante Claudio Grossi: «Guardi, lei ha fatto un commento su Facebook un po’ pesante. Sarebbe meglio se scrivesse una lettera di scuse alla sindaca...».

La donna resta sorpresa e impietrita, dopo aver chiuso la telefonata e annotato l’indirizzo mail diretto della sindaca di Peschiera, alle 13.33 di venerdì 28 giugno, obbedisce agli ordini del comandante dei vigili e invia alla prima cittadina sei righe di discolpa: «Le chiedo di accettare le mie scuse più sincere per quello che ho scritto e le prometto che non succederà mai più». La mail non riceve risposta, ma il commento viene eliminato dalla pagina Facebook senza che nessuno se ne accorga.

Qualche settimana dopo, però, la storia finisce sul sito d’informazione locale «7giorni.info». Giulio Carnevale, nel 2014 candidato di Fratelli d’Italia, ricostruisce i passaggi della vicenda e decide di pubblicare tutto. Il caso torna sui social e si scatena un vespaio. Chi lamenta atteggiamenti da 007 del Comune, chi invoca l’articolo 21 della Costituzione.

A confermare l’episodio il comandante della polizia locale Grossiche ammette l’intervento sostenendo d’aver agito d’iniziativa, come abitudine di fronte a frasi offensive e insulti sui social. Una tesi confermata dalla sindaca Caterina Molinari, eletta in una lista di centrosinistra e con un passato da assessore Pd: «Non ho chiesto io di intervenire, ma le direttive sono queste. Il commento era lesivo dell’onorabilità dell’amministrazione, siamo pubblici ufficiali. Avremmo potuto fare una querela, così diamo la possibilità agli autori di correggere il tiro. Gli agenti a casa? A me sembra una cosa normalissima».

Nei mesi scorsi il Comune di Peschiera aveva effettivamente querelato un altro utente social «colpevole» d’aver insultato un vigile. In questo caso, però, assicura l’autrice, niente di offensivo: «Sono rimasta di ghiaccio. Trovarsi la polizia locale sotto casa poche ore dopo un commento social è un’esperienza che mai mi sarei immaginata. Offese? Il Comune mostri lo screenshot, non ho niente da temere. La mia era l’espressione di un dissenso per le strade piene di buche. Le scuse immediate? Non avevo possibilità di scelta...».

Articolo tratto dal Corriere della Sera

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Dall'Italia e dal Mondo

Sciopero benzinai, 6 e 7 novembre pompe chiuse in tutta Italia

Distributori di carburanti chiusi il 6 e 7 novembre su tutto il territorio nazionale. E' quanto viene confermato dalla Organizzazione dei gestori nell'«assenza di confronto da parte del Governo e del Mise». Lo sciopero avrà inizio alle 6.00 di mercoledì 6 e terminerà alle 6.00 di venerdì 8 novembre....

Editoria, il monito dal Cortile di Francesco: «Le notizie devono far crescere»

«Le notizie devono far crescere». E' l'auspicio del direttore di Famiglia Cristiana, Antonio Rizzolo, e di padre Enzo Fortunato, direttore della sala stampa del Sacro Convento di Assisi, nel corso dell'incontro dal titolo "Fede e comunicazione", svoltosi al Cortile di Francesco. «E' necessario - hanno...

L'11 settembre, 18 anni fa. Ambasciata americana ringrazia Italia e “Scala incontra New York”

L'11 settembre, 18 anni dopo, tra le polemiche per i falliti negoziati di pace con i talebani e il loro invito segreto a Camp David, dove i leader americani si incontrarono dopo l'attentato per rispondere ad Al-Qaida, sostenuta dagli insorti afghani. Ancora una volta New York ricorda i quasi tremila...

Psichiatri, spinelli da adolescenti triplicano il rischio suicidio da adulti

Non è una droga da prendere alla leggera: i consumatori abituali di cannabis o spinelli, soprattutto in giovane e giovanissima età (sotto i 18 anni), pensano a togliersi la vita il 50% più spesso rispetto agli altri ma soprattutto hanno un rischio più che triplo da giovani adulti di tentativi di suicidio...

Miss Italia: vince la lombarda Carolina Stramare

È la lombarda Carolina Stramare, 20 anni, in gara con il numero 3, la vincitrice del concorso Miss Italia 2019. Nella finale di Jesolo, trasmessa ieri sera in diretta da Rai 1, Stamare, di Vigevano, in provincia di Pavia, si è imposta su Serena Petralia (numero 20), 20enne siciliana di Taormina, e Sevmi...