Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Mario martire

Date rapide

Oggi: 19 gennaio

Ieri: 18 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaLa pasticceria Pansa augura a tutti i nostri lettori felice Natale, visita il portale dedicato allo shopping on lineLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaLauro & Company, Amalfi, Ravello, Idropittura, Porte blindate, ferramenta, casseforti, prodotti per alberghi, solventi, Boero, Vernici, OIKOSMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a Minori

Tu sei qui: SezioniDall'Italia e dal MondoBollo auto 2019, ecco la novità: tassa mini per 4 milioni di veicoli

Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoFrai Form Ravello ed il dott. Lanzieri augurano a tutti i lettori de Il Vescovado un sereno NatalePalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Dall'Italia e dal Mondo

Bollo auto 2019, ecco la novità: tassa mini per 4 milioni di veicoli

Scritto da (Redazione), mercoledì 23 gennaio 2019 18:08:24

Ultimo aggiornamento mercoledì 23 gennaio 2019 18:08:24

Bollo auto 2019, ci sono novità in arrivo. In attesa di capire come e quando entrerà in vigore il nuovo metodo europeo di calcolo per il bollo auto - al momento le ipotesi parlano di importi conteggiati sui consumi, misurando emissioni e percorrenze, invece della pura potenza – oggi in Parlamento approda un provvedimento inserito nel decreto semplificazione che riguarda proprio la tassa di possesso di auto e moto.

 

Come anticipavamo in questo articolo, la legge di bilancio 2019 contiene una importante agevolazione sul bollo auto 2019, riservata però a pochi "fortunati", i possessori di auto e moto di interesse storico e collezionistico di età da 20 a 29 anni dalla data di prima immatricolazione. Tutti i veicoli con più di 20 anni (e meno di 30) per cui è stato rilasciato il Certificato di Rilevanza Storica e Collezionistica dai registri ASI, Storico Lancia, Italiano FIAT, Italiano Alfa Romeo, Storico FMI, pagherebbero un bollo ridotto del 50%. Tassa dimezzata, dunque. Se ne discute oggi in aula, come detto.

Bollo auto 2019, tassa dimezzata per 4 milioni di auto: come funziona

E quante sarebbero le auto dai 20 ai 29 anni di anzianità in Italia coinvolte nel dimezzamento del bollo? Circa 4 milioni. Secondo i dati più recenti in possesso dell’Automobile Club Italia queste auto sono 3.855.585, 286.215 in più rispetto al 2017 (il 9,8% del totale). Vanno aggiunte le due ruote, circa 500mila. Si tratta di uno sgravio importante per auto e moto d’epoca ultraventennali, che dal 2015 non avevano diritto ad alcuna agevolazione e oggi, con un semplice "certificato di rilevanza storica", hanno diritto a beneficiare del taglio. La norma precedente, infatti, aveva alzato da 20 a 30 anni la soglia per l’esenzione totale dal bollo (in altre parole: per gli "over 30" c’è l’esenzione totale dal bollo).

Bollo auto, quando scade e chi ha lo sconto: le novità del 2019

Il dimezzamento del bollo auto per le vetture con un’anzianità di servizio fra i 20 e i 29 anni potrebbe rappresentare un aiuto per le fasce meno agiate della popolazione. D’altra parte, però, parlare di "auto d’epoca" per una vettura di venti anni rischia di essere contraddittorio. E questo perché la misura va contro i principi inseriti nell’ecotassa dal governo stesso. Il governo ha infatti cercato di disincentivare l’acquisto di auto inquinanti, offrendo bonus a chi compra mezzi ibridi con un impatto inquinante più basso.

Dimezzare il bollo auto per questi veicoli così vecchi di fatto ha una conseguenza diretta: non incentiva i proprietari a sostituire le auto prendendone una meno inquinante. Il tutto perché con un mezzo nuovo si pagherebbe una tassa più alta. Una sorta di cortocircuito. Se da una parte sarebbero fondamentali incentivi per gli automobilisti in difficoltà, gli sconti dovrebbero essere finalizzati alla sostituzione delle loro auto (vecchie, inquinanti, poco sicure) con delle vetture usate, ma più recenti, con emissioni più contenute e sicurezza più elevata.

Come ottenere il bollo 2019 dimezzato

Ad ogni modo, per ottenere la riduzione del 50% sul bollo auto e moto, prima di tutto è necessario avere il certificato di rilevanza storica. Quest’ultimo viene rilasciato da parte dei cinque registri ad oggi riconosciuti: ASI, Registro Storico Lancia, Registro Italiano FIAT, Registro Italiano Alfa Romeo, Registro Storico FMI. Questi enti richiedono una quota annuale di iscrizione ai club federati locali, mentre per le spese legate al rilascio del certificato bisogna poi sborsare una cifra che varia da club a club locale.

Si tratta di 100-150 euro circa. Non solo. Per avere la riduzione del bollo, la storicità del veicolo deve essere annotata sulla carta di circolazione. Per ottenerla bisogna dunque presentare alla Motorizzazione civile domanda di aggiornamento della carta di circolazione allegando l’originale e la fotocopia del certificato di rilevanza storica e collezionistica o del certificato di iscrizione; fotocopia della carta di circolazione; attestazione del versamento di € 9,00 sul c/c 9001; attestazione del versamento di € 14,62 sul c/c 4028. Aggiornare da sé la carta di circolazione costa circa 25 euro, mentre se si opta per uno studio di consulenza automobilistica quest’ultimo applicherà il proprio specifico tariffario.

Abolizione del Super bollo auto: la proposta e le novità

Non solo. Ci sono novità anche sul super bollo, la tassa aggiuntiva per chi possiede auto di lusso o sportive (veicoli, cioè, con più di 185 kW di potenza, pari a 251,6 cavalli). Al momento è in attesa di essere discusso in Senato un disegno di legge promosso dal senatore di Fratelli d’Italia Andrea De Bertoldi, che propone l’eliminazione del super bollo auto (il testo del documento è visibile a questo link). Perché abolire la super tassa?

Secondo il proponente, le entrate per lo Stato derivanti dal super bollo sarebbero state minori durante gli anni: si stima una perdita generale (tra introiti Iva, bollo, Ipt e addizionali) di ben 140 milioni di euro, dal 2012. L’abolizione del super bollo auto avrebbe poi effetti positivi per la filiera nazionale di quelle auto (di lusso e sportive) soggette alla tassa extra.

Fonte: LaRepubblica.it

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Dall'Italia e dal Mondo

Cuneo fiscale, taglio delle tasse sui redditi previsto fino ai 40mila euro

Un taglio del cuneo fiscale che interesserà i redditi fino a 40 mila euro, arrivando a 100 euro al mese per chi guadagna fino a 28 mila euro, per poi scendere con un doppio sistema di decalage. Sarebbe questa l'ipotesi illustrata dal governo al tavolo con i sindacati in corso a Palazzo Chigi. Dopo i...

Diffamazione a mezzo stampa: chi denucia per intimidire dovrà risarcire i giornalisti

É in aula al Senato il disegno di legge che detta disposizioni in materia di lite temeraria in casi di diffamazione a mezzo stampa. Un solo articolo per introdurre un comma nell'articolo 96 del codice di procedura penale per prevedere una ipotesi di responsabilità aggravata civile per chi, in malafede...

Allarme bomba a Roma nella sede del quotidiano “La Repubblica”

Allarme bomba nella sede del quotidiano "La Repubblica" in via Cristoforo Colombo, a Roma. A segnalare la presenza dell'ordigno sarebbe stata una telefonata anonima. Sul posto sono giunti i carabinieri. Secondo quanto si è appreso, sarebbero in corso le procedure di evacuazione dell'edificio e le verifiche...

L'Ocse boccia (di nuovo) il reddito di cittadinanza «Non porta occupazione»

Come riporta l'AdnKronos, l'organismo internazionale riconosce i progressi del nostro Paese per la lotta alla povertà ma, allo stesso tempo, valuta negativamente il provvedimento divenuto una sorta di bandiera ideologica dei pentastellati. Secondo l'Ocse, infatti, il reddito di cittadinanza è uno strumento...

Usa-Iran, Padre Enzo Fortunato: «L’Europa adotti linea univoca di pace»

«Non bisogna cadere nella spirale della vendetta», sullo scontro tra Iran e Usa. «L'Europa adotti una linea univoca di pace». È un appello forte all'unità e alla pace quello lanciato da padre Enzo Fortunato, direttore della rivista San Francesco dei frati del Sacro Convento di Assisi, che da Scala (dove...