Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Saba abate

Date rapide

Oggi: 5 dicembre

Ieri: 4 dicembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Natale Adesso! Prenota adesso il tuo panettone artigianale firmato Pansa, dal 1830 patrimonio della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeConnectivia Back To School, l'offerta dedicata alle famiglie e agli studentiMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaIl Panettone artigianale della Pasticceria Gambardella, da oggi a portata di click. Gambardella, Minori, Costiera AmalfitanaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniDai ComuniSorrento, sindaco Cuomo: «Sostegni e provvedimenti non solo al comparto turismo, per città più sicura e forte»

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Acquista on line i panettoni artigianali realizzati dal Maestro Pasticcere Sal De Riso. Da oggi a portata di Click

Dai Comuni

Sorrento, sindaco Cuomo: «Sostegni e provvedimenti non solo al comparto turismo, per città più sicura e forte»

Scritto da (Redazione), mercoledì 15 aprile 2020 19:28:42

Ultimo aggiornamento mercoledì 15 aprile 2020 19:28:42

«Stiamo pensando a provvedimenti che, nel quadro normativo nazionale e regionale consentano non solo di riavviare la filiera del turismo, ma anche di sostenere le attività che rendono diversificata e quindi più forte la nostra comunità e fra queste l'agricoltura, la pesca, l'artigianato, il commercio, l'edilizia i servizi e le tante attività professionali, con l'imperativo di aiutare prima i più deboli».

 

Inizia così la lettera aperta inviata oggi dal sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, a cittadini, lavoratori, categorie imprenditoriali e «a tutti quelli che amano Sorrento».

 

Un documento che anticipa quelli che saranno i prossimi passi dell'amministrazione comunale nei prossimi giorni. Un'attività frenetica, già avviata all'indomani dell'apertura dell'emergenza Covid-19, con la costituzione di una unità di crisi ed il coinvolgimento di rappresentanti del mondo associazionistico, del volontariato, delle imprese e delle professioni, per adoperarsi a beneficio della collettività.

 

«Abbiamo affrontato questa emergenza mettendo al primo posto la sicurezza delle persone e questo ha richiesto a tutti grandi sacrifici, fra cui il restare a casa e la sospensione di molte attività - scrive Cuomo -. Questo drammatico evento, interrompendo bruscamente la filiera del turismo, ha messo in evidenza tante fragilità e messo in difficoltà economica molte famiglie. Gli interventi che abbiamo messo in campo, hanno frenato il contagio e mitigato i danni alla salute ma non hanno certamente risolto il problema e adesso bisogna pensare a come riavviare le attività, garantendo però la sicurezza, perché la pandemia non si è ancora arrestata».

 

La sfida che si presenta è quella di rendere ogni attività più sicura, per ridurre il rischio che il contagio si ripresenti. La gestione del rischio diventa insomma il nuovo elemento di competitività di ogni destinazione.

 

«Ci sono molte cose che si possono fare subito, per agire in modo più sicuro - continua il primo cittadino - Per esempio aggiornare i documenti di gestione del rischio di tutte le attività aziendali, studiare le soluzioni più idonee per ridurre gli affollamenti e ridurre i contatti. Il Comune di Sorrento ha cominciato a dare l'esempio, e sta aggiornando i documenti per la valutazione dei rischio di tutte le attività svolte direttamente, ad esempio cambiando gli ingressi negli spogliatoi per evitare l'affollamento, stabilendo turni chiusi, in modo da evitare scambi non necessari fra le persone, incentivando il lavoro agile, riesaminando e introducendo l'obbligo della prenotazione per usufruire dei servizi comunali,

Abbiamo invitato tutte le ditte che lavorano per il Comune a fare lo stesso ed estendiamo a tutti questo invito».

 

Bisogna agire con prudenza, perché l'infezione non è ancora stata sconfitta e neanche è possibile sapere quando esattamente si potrà ripartire. Ma molte di queste cose, che rappresentano modifiche organizzative, devono essere fatte subito, anche perché richiedono per potere essere applicate, dell'erogazione della formazione necessaria e la disponibilità di risorse adeguate.

 

«Dobbiamo arrivare ad un decalogo condiviso per gestire le attività, ma dobbiamo anche evitare soluzioni improvvisate e gli sprechi sempre possibili che ci sono in queste situazioni che potrebbero rappresentare costi inutili per tutti - conclude Cuomo - Nel frattempo non bisogna stare fermi e dobbiamo vincere la paura di aspettare che tutto sia risolto per impegnarci. Vogliamo che questo processo di rinascita coinvolga tutte le attività di Sorrento e saremo vicini a tutti quelli che condivideranno questo sforzo, come pure adotteremo i provvedimenti necessari a scoraggiare il comportamento attendista di chi pensa di stare fermo in attesa di tempi migliori: questa non è una gara di velocità, ma una corsa a tappe, in cui ogni passaggio è importante. Quello che vi chiedo è di affrontare uniti questa difficile sfida e pertanto nei prossimi giorni avvierò il confronto con le varie categorie imprenditoriali e sociali per raggiungere soluzioni condivise».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

Covid, in Costa d'Amalfi quasi 500 guariti, il doppio degli attualmente positivi [IL BOLLETTINO]

Pubblichiamo il consueto bollettino serale, aggiornato alle 22.00, relativo ai dati dell'emergenza Covid in Costiera Amalfitana. Venti i guariti di giornata e quattro nuovi positivi. A Maiori il numero degli attualmente contagiati scende a 21, a Cetara a 28 e a Tramonti a 29. Stasera sale a 497 il totale...

Maiori, Comune assegna buoni spesa per cittadini indigenti. Ecco come presentare domanda

Il Comune di Maiori ha pubblicato l'avviso per l'erogazione dei buoni spesa necessari all'acquisto di generi alimentari e beni di prima necessità a favore dei residenti in stato di bisogno economico a causa dell'emergenza da Covid-19. A partire da oggi, 4 dicembre, i cittadini potranno presentare richiesta...

Sorrento, Covid: dal 10 dicembre screening gratuito per i cittadini

Partirà il prossimo 10 dicembre il servizio di screening gratuito sulla popolazione, voluto dall'amministrazione comunale di Sorrento per contrastare la diffusione del Covid-19 sul proprio territorio. Al tampone rapido antigenico potranno sottoporsi, su base volontaria, tutti i residenti nel Comune di...

Conca dei Marini primo comune "Covid free" in Costiera Amalfitana. Il bollettino del 3 dicembre

Pubblichiamo il consueto bollettino serale, aggiornato alle 22.00, relativo ai dati dell'emergenza Covid in Costiera Amalfitana. Tredici i guariti di giornata e sette nuovi positivi. Ad Amalfi si registrano due nuovi contagi, mentre Conca dei Marini è il primo comune della Costiera che raggiunge quota...

Maiori, 4 dicembre infanzia e prime elementari tornano in classe [ORARI]

A Maiori si torna a scuola. A seguito del calo dei contagi sul territorio comunale, il sindaco Antonio Capone ha deciso che domani, 4 dicembre, gli alunni dell'infanzia e delle prime elementari potranno tornare in classe. L'orario previsto è il seguente: Scuola dell'infanzia: 8:50-12:00 alunni sez. A...