Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Maurizio martire

Date rapide

Oggi: 22 settembre

Ieri: 21 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaConnectivia Fiber & Wireless Solution. Soluzioni Business e Home di connettività ad alte prestazioni, videosorveglianza e soluzioni personalizzateGambardella Minori, Costiera Amalfitana, Pasticceria, Gelateria, Lounge Bar, Liquorificio artigianaleContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel ForniturePansa a Casa tua, le specialità dolciarie della Pasticceria Pansa di Amalfi direttamente a casa tuaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energetico

Tu sei qui: SezioniDai ComuniSorrento, sindaco Cuomo: «Sostegni e provvedimenti non solo al comparto turismo, per città più sicura e forte»

LIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaMielePiù Eco Buonus 65%Terra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi

Dai Comuni

Sorrento, sindaco Cuomo: «Sostegni e provvedimenti non solo al comparto turismo, per città più sicura e forte»

Scritto da (Redazione), mercoledì 15 aprile 2020 19:28:42

Ultimo aggiornamento mercoledì 15 aprile 2020 19:28:42

«Stiamo pensando a provvedimenti che, nel quadro normativo nazionale e regionale consentano non solo di riavviare la filiera del turismo, ma anche di sostenere le attività che rendono diversificata e quindi più forte la nostra comunità e fra queste l'agricoltura, la pesca, l'artigianato, il commercio, l'edilizia i servizi e le tante attività professionali, con l'imperativo di aiutare prima i più deboli».

 

Inizia così la lettera aperta inviata oggi dal sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, a cittadini, lavoratori, categorie imprenditoriali e «a tutti quelli che amano Sorrento».

 

Un documento che anticipa quelli che saranno i prossimi passi dell'amministrazione comunale nei prossimi giorni. Un'attività frenetica, già avviata all'indomani dell'apertura dell'emergenza Covid-19, con la costituzione di una unità di crisi ed il coinvolgimento di rappresentanti del mondo associazionistico, del volontariato, delle imprese e delle professioni, per adoperarsi a beneficio della collettività.

 

«Abbiamo affrontato questa emergenza mettendo al primo posto la sicurezza delle persone e questo ha richiesto a tutti grandi sacrifici, fra cui il restare a casa e la sospensione di molte attività - scrive Cuomo -. Questo drammatico evento, interrompendo bruscamente la filiera del turismo, ha messo in evidenza tante fragilità e messo in difficoltà economica molte famiglie. Gli interventi che abbiamo messo in campo, hanno frenato il contagio e mitigato i danni alla salute ma non hanno certamente risolto il problema e adesso bisogna pensare a come riavviare le attività, garantendo però la sicurezza, perché la pandemia non si è ancora arrestata».

 

La sfida che si presenta è quella di rendere ogni attività più sicura, per ridurre il rischio che il contagio si ripresenti. La gestione del rischio diventa insomma il nuovo elemento di competitività di ogni destinazione.

 

«Ci sono molte cose che si possono fare subito, per agire in modo più sicuro - continua il primo cittadino - Per esempio aggiornare i documenti di gestione del rischio di tutte le attività aziendali, studiare le soluzioni più idonee per ridurre gli affollamenti e ridurre i contatti. Il Comune di Sorrento ha cominciato a dare l'esempio, e sta aggiornando i documenti per la valutazione dei rischio di tutte le attività svolte direttamente, ad esempio cambiando gli ingressi negli spogliatoi per evitare l'affollamento, stabilendo turni chiusi, in modo da evitare scambi non necessari fra le persone, incentivando il lavoro agile, riesaminando e introducendo l'obbligo della prenotazione per usufruire dei servizi comunali,

Abbiamo invitato tutte le ditte che lavorano per il Comune a fare lo stesso ed estendiamo a tutti questo invito».

 

Bisogna agire con prudenza, perché l'infezione non è ancora stata sconfitta e neanche è possibile sapere quando esattamente si potrà ripartire. Ma molte di queste cose, che rappresentano modifiche organizzative, devono essere fatte subito, anche perché richiedono per potere essere applicate, dell'erogazione della formazione necessaria e la disponibilità di risorse adeguate.

 

«Dobbiamo arrivare ad un decalogo condiviso per gestire le attività, ma dobbiamo anche evitare soluzioni improvvisate e gli sprechi sempre possibili che ci sono in queste situazioni che potrebbero rappresentare costi inutili per tutti - conclude Cuomo - Nel frattempo non bisogna stare fermi e dobbiamo vincere la paura di aspettare che tutto sia risolto per impegnarci. Vogliamo che questo processo di rinascita coinvolga tutte le attività di Sorrento e saremo vicini a tutti quelli che condivideranno questo sforzo, come pure adotteremo i provvedimenti necessari a scoraggiare il comportamento attendista di chi pensa di stare fermo in attesa di tempi migliori: questa non è una gara di velocità, ma una corsa a tappe, in cui ogni passaggio è importante. Quello che vi chiedo è di affrontare uniti questa difficile sfida e pertanto nei prossimi giorni avvierò il confronto con le varie categorie imprenditoriali e sociali per raggiungere soluzioni condivise».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

Addetto stampa per 125 euro al mese ad Atrani. Ordine Giornalisti: «Bando va ritirato, rispetto per la professione»

L'Ordine dei Giornalisti della Campania, su segnalazione dell'Associazione giornalisti Cava-Costa d'Amalfi e dell'Assostampa Valle del Sarno denuncia il bando per addetto stampa del Comune di Atrani che prevede una remunerazione irrisoria di 125 euro al mese per una professionista locale. «Il bando va...

Al Comune di Atrani addetto stampa a 125 euro al mese

Il più piccolo dei Comuni d'Italia, in quanto ad estensione territoriale, per un addetto stampa a prezzo stracciato. Ad Atrani, in Costiera Amalfitana, l'affidamento del servizio salta all'occhio per la cifra che il professionista percepirà su base annua, che appare alquanto irrisoria: circa 100 euro...

Elezioni, alle 12,00 affluenza maggiore a Maiori, Amalfi e Positano (19%). A Praiano la più bassa (10,39%)

Col 19% sono Maiori, Amalfi e Positano i centri della Costiera Amalfitana che alle 12,00 hanno registrato la più alta percentuale di votanti recatisi alle urne (dalle 7 di stamani). Il dato di riferimento è quello relativo al referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari. Non a caso sono i tre...

Protezione Civile, la Millenium Costa d'Amalfi avrà il suo "Reparto Droni"

In Costiera Amalfitana l'utilizzo dei droni da parte della Pubblica Assistenza Millenium nel periodo di lockdown si è rivelato utile ai fini della sicurezza pubblica. Da oggi i dispositivi di controllo dall'alto saranno in dotazione permanente alla Millenium Costa D'Amalfi O.D.V. che avrà il suo "Reparto...

Scuola: Comune di Atrani mette a disposizione le aule dell’ex edificio “E. Proto”

Manca ormai pochissimo all'inizio della scuola in Campania. Come tutti noi sappiamo quello di quest'anno sarà un anno scolastico molto particolare a causa dell'emergenza sanitaria legata al Covid-19: aule meno affollate, più spazi a disposizione per alunno, banchi monoposto e tante regole da seguire...