Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Vincenzo diacono

Date rapide

Oggi: 22 gennaio

Ieri: 21 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Egea Gas & Luce. La casa delle buone energie, presto in Costiera Amalfitana. EGEA energie del territorioPasticceria Gambardella a Minori le tradizioni e i sapori della Costa d'Amalfi dal 1963Connectivia Internet da 9 euro al mese con tablet a 40,80 euro. Voucher 500 euro bonus digitaleAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniDai ComuniScuola Maiori, genitori contrari alle ipotesi vagliate dal Sindaco

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiLa casa delle buone energia: EGEA energie del territorio. Presto in Costiera AmalfitanaGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Acquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Dai Comuni

Scuola Maiori, genitori contrari alle ipotesi vagliate dal Sindaco

Scritto da (Redazione), martedì 29 gennaio 2019 12:16:44

Ultimo aggiornamento mercoledì 30 gennaio 2019 08:39:40

«Ho richiesto personalmente questo incontro tra il sig. Sindaco e i genitori degli alunni della scuola di Maiori per fare chiarezza sulla denuncia inoltrata ai Carabinieri qualche giorno fa da alcuni genitori, in quanto il plesso di Via de Jusola era infestato dai topi. Il sindaco per nulla ha accennato il motivo per il quale è partita la denuncia, piuttosto si è limitato a specificare che essa ha avuto come conseguenza un'ispezione dei NAS, i quali hanno evidenziato grosse criticità alla struttura invitando il Comune e la dirigenza scolastica ad ottemperare ad alcune prescrizioni per garantire quei requisiti minimi che permettano di mantenere aperta la struttura». A dichiararlo la presidente del Consiglio d'Istituto di Maiori, Adele Laudano, a margine dell'incontro svoltosi ieri mattina in Municipio per ragionare sulle possibili soluzioni da adottare dopo il provvedimento di chiusura, da parte del Prefetto di Salerno, di buona parte del plesso scolastico di Via de Jusola.

Scuola Maiori: sindaco Capone pensa a Stella Maris, a dicembre abbattimento Via de Iusola

 

«L'aria che tirava stamattina (ieri ndr) è risultata subito carica di tensioni - rivela la Laudano -. Il sindaco ha usato parole inappropriate e anche poco gentili nei confronti non solo della sottoscritta ma anche nei confronti dei genitori presenti e non presenti al dibattito. Alle tante domande che gli si ponevano riguardo il futuro della nostra scuola egli ha risposto che non è intenzione dell'attuale amministrazione comunale spendere un solo euro per provvedere alla manutenzione di quanto gli è stato richiesto dai NAS».

La Laudano si fa portavoce delle esigenze dei genitori, avanzando anche proposte alternative a quelle del sindaco di destinare, per il prossimo anno, alcune classi allo stabile comunale Stella Maris da ristrutturare. «Nel corso dell'incontro ho avanzato come alternative la possibilità di utilizzare i locali dell'Istituto Alberghiero, dell'Istituto Flavio Gioia, alcune aule disponibili nei plessi di Minori e finanche una struttura alberghiera attualmente in disuso. Tutte bocciate dal primo cittadino».

Nel frattempo l'ipotesi più plausibile è quella dei turni pomeridiani delle scuole elementari al plesso delle Medie.

In una nota la presidente del Consiglio d'Istituto spiega che «basterebbero degli infissi nuovi e delle porte antipanico! Egli ha ribadito che, finchè sarà Sindaco, non caccerà un centesimo per questa scuola perché l'attuale scuola elementare non è sicura. Eppure, lo scorso settembre durante una riunione tenutasi all'inizio dell'anno scolastico con i genitori preoccupati per la presenza di crepe nei solai di alcune aule, lo stesso sindaco garantiva la stabilità e la sicurezza dell'immobile, a detta sua, sicuro quanto le nostre case!».

Ma a non convincere i genitori, per il futuro, è i progetto dell anuova scuola che prevede 75 box auto interrati, ritenuti rischiosi per l'incolumità degli alunni.

 

«Alla base di tutto questo grosso problema c'è la volontà dell'attuale amministrazione di abbattere e ricostruire la scuola avendo trovato un finanziatore privato che piazzerà sotto la scuola 75 box auto perchè, si sa, in costiera un posto auto vale più di un posto letto - spiega la Laudano -. Di finanziamenti pubblici o contributi regionali, fondi europei che ogni paese che si rispetti chiede e ottiene proprio per la scuola non se ne è sentito parlare! E allora la scuola elementare si chiude e si fanno i doppi turni nel plesso delle medie. Ma ai genitori questa idea non piace per niente, come non piace questo nuovo progetto di edificio scolastico, box inclusi! Il tira e molla è durato circa due ore! A conclusione dell'incontro, abbastanza animato, il sindaco ha proposto un bando di gara per adeguare lo stabile Stella Maris e metterlo in funzione, ma nell'imminenza, purtroppo, i doppi turni sembrano essere l'unica soluzione plausibile per l'amministrazione. Il problema non è da poco visto che il nostro è un paese che vive di turismo e che tra due mesi riapriranno le strutture alberghiere in cui sono impiegate l'80% delle mamme. Insomma non si tratta più di aver sconvolto il programma mattutino ma si tratta di andare a lavorare...caro Sindaco...».

>Leggi anche:

Scuola Maiori: sindaco Capone pensa a Stella Maris, a dicembre abbattimento Via de Iusola

Scuola Maiori, braccio di ferro genitori-Sindaco. Capone: «Non mi presto a essere oggetto di speculazioni politiche»

Scuola Maiori, interviene Lega Costa d'Amalfi: «Sindaco Capone unico responsabile dei disagi»

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

Covid Costa d'Amalfi, 11 guariti a Maiori. Il bollettino del 21 gennaio

Pubblichiamo il bollettino serale, aggiornato alle 22.00, relativo ai dati dell'emergenza Covid in Costiera Amalfitana. Il numero dei contagi sul territorio continua a calare, scendendo a 177,dodici in meno di ieri. Sono 18i guariti di giornata, di cui 11 soltanto a Maiori. C'è un solo nuovo guarito...

Ravello, sabato batteria di tamponi a Maiori per alunni e genitori della Scuola secondaria

Il Comune Ravello comunica che sabato 23 gennaio, dalle 10.00 alle 12.00, presso l'USCA del Porto di Maiori, saranno eseguiti, su base volontaria, test antigenici rapidi per genitori, alunni, personale ATA e docenti della Iᵃ, IIᵃ e IIIᵃ della scuola secondaria di primo grado di Ravello. È possibile prenotarsi...

Sindaco di Minori: «Sì alle seconde case ma in sicurezza»

«Se si raggiunge la seconda casa in sicurezza, credo che non sia un grosso problema». Lo ha detto all'ANSA il sindaco di Minori, Andrea Reale, delegato alla Sanità della Conferenza dei Sindaci della Costa d'Amalfi, in merito alla possibilità prevista dal Dpcm di raggiungere le seconde case. «Bisogna...

Covid, in Costa d'Amalfi i contagi calano a 189. Il bollettino del 20 gennaio

Pubblichiamo il bollettino serale, aggiornato alle 22.00, relativo ai dati dell'emergenza Covid in Costiera Amalfitana. Il numero dei contagi sul territorio continua a calare in virtù del maggior numero di guariti rispetto ai nuovi contagiati, scendendo sotto i 200. A stasera sono 189, venticinque in...

Scuola sicura, venerdì nuovo screening a popolazione scolastica di Maiori

Il Comune di Maiori informa che in vista della ripresa della didattica in presenza da lunedì 25 gennaio, si comunica che venerdì 22 dalle 9.00 alle 13.00 presso l'USCA sita nel Porto di Maiori sarà ripetuto lo Screening "Scuola Sicura". Nello specifico verranno somministrati su base volontaria i tamponi...