Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Massimo confessore

Date rapide

Oggi: 25 giugno

Ieri: 24 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Epilazione indolore Laser 808, le tue gambe liscie in modo permanente e indolore

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a MinoriLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelGeljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiParcheggio Sal Lorenzo a Scala, Servizio Navetta gratuito, Parcheggi Custodito e videosorvegliato

Tu sei qui: SezioniDai ComuniRavello, Vuilleumier attacca Sindaco su libertà di pensiero: «Insofferente a critiche, vuole coprire i suoi insuccessi» /LA REPLICA

Frai Forma augura a tutti i lettori de Il Vescovado una serena e Santa Pasqua con il sistema di epilazione laser permanente e indoloreD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Con il Cuore: aiuta i Francescani in Italia e nel Mondo dal 1 giugno al 1 luglio 2019 telefonando al 45515Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Dai Comuni

"La preistoria della Democrazia"

Ravello, Vuilleumier attacca Sindaco su libertà di pensiero: «Insofferente a critiche, vuole coprire i suoi insuccessi» /LA REPLICA

«La decisione di voler sottoporre ad un team di legali esperti nel settore le notizie ed i commenti divulgati a mezzo web, ci appare un grave atto di limitazione della libertà di espressione se non di intimidazione»

Scritto da (Redazione), martedì 19 febbraio 2019 16:25:46

Ultimo aggiornamento mercoledì 20 febbraio 2019 20:06:12

Prosegue a Ravello il dibattito critico e democratico circa la delibera prodotta dalla giunta comunale con cui si dà incarico legale per provvedimenti a tutela dell'immagine del Comune di Ravello in caso di diffamazione a mezzo stampa e a mezzo facebook.

Un provvedimento che dall'opinione pubblica viene interpretato come una chiara limitazione della libertà di manifestazione del pensiero non solo della stampa non asservita ma anche dei singoli cittadini a mezzo social.

Dopo l'intervento di Nicola Amato (Ravello nel Cuore) è la volta dell'ex sindaco Paolo Vuilleumier, capogruppo consiliare di Insieme per Ravello che boccia senza appello la scelta dell'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Salvatore Di Martino.

«Appare come un lontano ricordo il clima di pace e tranquillità che si era raggiunto con i cinque anni di amministrazione Insieme per Ravello, in una cornice di leale e libero confronto politico - esordisce Vuilleumier mediante un post pubblicato sul suo profilo facebook dal titolo "La preistoria della democrazia" - . Volendo attingere alla saggezza popolare potremmo dire non ci voleva la zingara per indovinarlo, era quasi certo - considerati i personaggi - tornare al clima conflittuale antecedente al 2011».

Per l'ex primo cittadino il provvedimento risponde a una strategia volta a coprire gli insuccessi dell'Amministrazione comunale che a metà mandato si presenterebbe già sfaldata: «Comprendiamo che per coprire i propri insuccessi, lo sfaldamento della propria compagine amministrativa, il malessere e i malumori dei cittadini ravellesi si cerchi di spostare l'attenzione su "altro" e giustificare i provvedimenti adottati con la necessità di salvaguardare il buon nome di Ravello. Ottenendo, però, l'esatto contrario con l'adozione di atti che appaiono intimidatori e limitativi della libertà di opinione e di parola: l'offuscamento dell'immagine che Ravello si è costruita negli anni è infatti presto servito. Si è passati, in pochi anni di mandato amministrativo, dalla verifica dei "mi piace" cliccati sui post di denuncia politica, dalle richieste di ritrattazione di articoli e di interventi pubblici alla nomina di legali per la strumentale difesa dell'onorabilità e dell'immagine del Comune di Ravello. Al peggio non c'è mai fine!».

Vuilleumier, che si fa interprete dei sentimenti di numerosi concittadini, evidenzia la «particolare insofferenza a critiche» del sindaco Di Martino e il suo attacco diretto alla stampa: «La goccia che avrebbe fatto traboccare il vaso, come si legge nel deliberato di giunta, sembrerebbe essere stato l'episodio occorso in consiglio comunale con il direttore del Vescovado.
È pur vero che il Sindaco Di Martino ha dimostrato sin da inizio del suo nuovo mandato sindacale, una particolare insofferenza a critiche, denunce e osservazioni all'operato della sua amministrazione ma, la decisione di voler sottoporre ad un team di legali esperti nel settore le notizie ed i commenti divulgati a mezzo web, ci appare un grave atto di limitazione della libertà di espressione se non di intimidazione. Un attacco alla stampa, ed in particolar modo al Vescovado, che proviene proprio da chi - sindaco e vice sindaco - ha utilizzato quelle colonne per vere campagne di critica e denigrazione nei confronti dell'amministrazione Insieme per Ravello, senza mai ricevere reazioni scomposte e provvedimenti "limitativi"».

In ultimo il riferimento all'ufficio stampa del Comune di Ravello affidato a una società riconducibile al direttore responsabile del quotidiano online Positano News, Michele Cinque. Inevitabile l'ipotesi di una subordinazione dell'attività giornalistica da parte del direttore di un quotidiano agli interessi dell'ufficio stampa di un comune (e viceversa), con un danno arrecato sia al principio deontologico che vuole i giornalisti impegnati a "promuovere la fiducia tra la stampa e i lettori".

«Appare inoltre inconsueto il conferimento di incarichi di ufficio stampa - come sembra - al direttore di una testata giornalistica on line di primo piano che opera nel nostro territorio» spiega Vuilleumier che conclude affermando: «A tal proposito, rivendico anche in questo campo la bontà dell'operato amministrativo della mia amministrazione che per prima (tra le critiche delle opposizioni dell'epoca) ha istituito l'ufficio stampa del comune di Ravello rivolgendosi ad un professionista affermato e qualificato (Luigi D'Alise ndr). Attento e scrupoloso, ma soprattutto per niente coinvolto in dinamiche territoriali locali».

La replica

Non tarda ad arrivare la replica del gruppo di maggioranza Rinascita Ravellese che su facebook ha pubblicato un post il cui testo è pubblicato integralmente di seguito

«Ci imbattiamo, ancora una volta, in spudorate dichiarazioni del capogruppo IxR che si attarda, questa volta, su artate considerazioni in relazione al recente deliberato della Giunta Municipale di Ravello.

Capiamo lo stato di difficoltà e di disperazione del gruppo IxR, ma ci risulta davvero complicato comprendere come un ex sindaco riesca ad esternare valutazioni di tal specie su un atto che nasce per tutelare l'immagine del Comune (istituzione che lo stesso Vuilleumier dovrebbe sentirsi chiamato a rappresentare) a seguito dei gravi attacchi subiti, non ultimo l'interruzione della seduta del consiglio comunale da parte di un giornalista.

Altro che limitazione alla libertà di espressione!

Ci fa sorridere veder ritornare ancora gli stessi cavalli di battaglia della passata campagna elettorale del Vuilleumier, su tutti la tanto decantata "pace" della quale però, sia nel fallimentare quinquennio amministrativo 2011/2016, sia nell'altrettanta fallimentare opposizione di questi ultimi anni, non è data riscontrarsi!

Vuilleumier, non continuare ad offendere l'intelligenza dei cittadini Ravellesi, scaricando le tue incapacità amministrative con offese a questa Amministrazione, che faresti bene a rispettare e, perchè no, a prendere ad esempio!

Nel frattempo, ti ricordiamo di seguito solo qualche passaggio sui rapporti intrattenuti negli anni con quella stampa che tu oggi intendi difendere ad ogni costo, in nome, forse, di un'amicizia ritrovata!».

> Leggi anche:

Stai sereno!

Noi siamo forti di qualcosa che non è in vendita: la dignità

Ravello, Nicola Amato contrario a delibera comunale: «Limitare libertà di espressione significa negare sogno di una società migliore»

COMUNICAZIONE DEL DIRETTORE

Tutela immagine del Comune di Ravello, il sindaco Di Martino ci scrive

Ravello: Sindaco e Amministrazione criticati sul web, incarico legale per difendere immagine del Comune

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

Amalfi, presentazione restauro fontana di Sant'Andrea nella settimana dei festeggiamenti patronali

Lavori complessi e affascinanti, che hanno riportato la settecentesca fontana di Sant'Andrea a nuova bellezza, ma che hanno anche fatto scoprire particolari storici sconosciuti della fontana che sorge in piazza Duomo ad Amalfi. Tutto quanto fatto e quanto emerso nel corso del restauro del monumento,...

Amalfi: chiusura impianto compostaggio, Sindaco vieta conferimento della frazione umida

Con apposita ordinanza, il sindaco di Amalfi, Daniele Milano vieta il conferimento dei rifiuti organici ("umido") su tutto il territorio comunale per la sera di domani, domenica 23 giugno. Il provvedimento per effetto della momentanea chiusura dell'impianto di compostaggio SESA spa e la conseguente impossibilità...

Ravello, progetto restyling campetto Lacco: se ne discute in Consiglio comunale

Saranno due gli argomenti all'ordine del giorno del Consiglio Comunale di Ravello convocato per mercoledì 26 giugno alle 16 e 30 (in sessione ordinaria) a Palazzo Tolla. Oltre all'approvazione rendiconto della gestione dell'esercizio finanziario relativo al 2018, l'assise sarà chiamata ad approvare lo...

Dosso dissuasore su stradina del centro, Insieme per Ravello: «Non necessario, va rimosso»

In relazione al dosso dissuasore installato su Via San Giovanni del Toro, in pieno centro storico, il gruppo consiliare id minoranza "Insieme per Ravello" ha rivolto un'interrogazione indirizzata al sindaco Salvatore Di Martino, al Segretario Comunale e ai responsabili dei servizi interessati (Comando...

Il para...dosso di Ravello: ecco l'ennesima scelta infelice (e di dubbio gusto) per la Città

A Ravello le sorprese non sembrano finire mai. L'ultima (solo in ordine di tempo) è l'istallazione di un dosso stradale su Via San Giovanni del Toro, in pieno centro storico. Una direttrice, dalla caratteristica pavimentazione in pietra, in zona a traffico limitato, a cui hanno accesso soltanto pochissimi...