Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 4 ore fa S. Pietro d'Alcantara

Date rapide

Oggi: 19 ottobre

Ieri: 18 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniDai ComuniRavello, Ulisse Di Palma si dimette da assessore. Correrà contro Di Martino

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Rassegna Artistica: Positano tra Storia e LeggendaAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Dai Comuni

Ravello, Ulisse Di Palma si dimette da assessore. Correrà contro Di Martino

Scritto da (redazione), mercoledì 23 giugno 2021 23:59:23

Ultimo aggiornamento venerdì 25 giugno 2021 15:23:09

Tanto tuonò che piovve. Questa sera il vicesindaco di Ravello, Salvatore Ulisse Di Palma, ha rassegnato le dimissioni da assessore della giunta Di Martino. Una decisione annunciata dalle inequivocabili dichiarazioni rese nel corso del Consiglio Comunale di ieri in cui il sindaco Salvatore Di Martino non ha riconosciuto l'impegno del suo vicesindaco nell'emergenza sanitaria dal punto di vista politico-amministrativo.

La nota di dimissioni, indirizzata al Primo cittadino, è stata protocollata in serata.

Di Palma è stato, con Di Martino, fondatore del movimento di Rinascita Ravellese che ha conquistato Palazzo Tolla nel 2016.

Il cardiologo risultò il candidato più votato con 161 preferenze, guadagnando i galloni da vicesindaco. Nel 2018 si è dimesso dalla carica di Consigliere comunale per consentire l'ingresso in Consiglio al primo dei non eletti in casa "Rinascita Ravellese", Valentino Amato.

Tra Sindaco e Vice i rapporti si sono incrinati negli ultimi sette mesi. Alla base della scelta, sofferta ma motivata, la mancata volontà del primo cittadino di passare il testimone - come promesso nel 2016 - alla guida del sodalizio in vita delle prossime elezioni amministrative. Di Martino conclude il quinquennio amministrativo perdendo, così, i suoi due pezzi pregiati.

La nota di dimissioni

"Quando si mischia il sacro con il profano i risultati sono a dir poco catastrofici, soprattutto quando chi mischia non ha il senso delle proporzioni per cui il cocktail non può che essere un'esplosione.

E' quanto è accaduto nell'ultima seduta di consiglio comunale del 21 giugno us , quando un sindaco poco attento, poco informato, distratto, ha offeso la mia onorabilità, il mio prestigio di professionista, conquistato momento dopo momento in tanti anni di attività, infangando il mio nome e la mia onestà culturale ed economica, ipotizzandoc ingiustamente che la gran parte di lavoro, svolta nel periodo della pandemia non era e, non è, di tipo volontario, ma paventando immaginari lauti compensi.

Forse sig. Sindaco non sa o , forse fa finta di non sapere che l'ASL è una cosa e, ha predisposto e predispone la campagna di tamponi molecolari e/o rapidi, altra cosa è l'Azienda Ospedaliera Universitaria di Salerno che ha aperto presso il Presidio Ospedaliero Costa d'Amalfi un proprio Hub vaccinale con apporto umano, tecnico e sanitario su base esclusivamente volontaria.

Sputando veleno lei ha pubblicamente ignorato, volendo ignorare perché mai nel suo dire c'è stato il dubbio della veridicità delle sue dichiarazioni verbali.

Lei ha detto che ho fatto il mio lavoro di medico, ma dimentica o fa finta di dimenticare di quanti giorno, e fino a notte fonda, mi sono fermato al Comando di Polizia locale con il Comandante de Stefano o con qualche consigliere comunale per tracciare e compilare elenchi dei cittadini di Ravello da sottoporre a tampone molecolare in modalità Drive - in e/o domiciliare da inviare all'ASL e/o USCA firmati dal sottoscritto quale Assessore alla Sanità del Comune di Ravello, o di quante vite abbiamo salvato, facendoci trovare sempre pronti anche nei momenti più drammatici.

Già da molto tempo, anche con interventi ed atti pubblici avevo maturato l'idea di allontanarmi dal suo stile amministrativo che non condivido, ma il buon senso, se non il senso di responsabilità che mi aveva spinto a stringere il patto di lealtà amministrativa, mi avevano trattenuto, facendo il mio dovere di Assessore e Vice Sindaco fino in fondo e a tutt'oggi

Sì, il patto, a ben ricordare, tra gli altri, favorito e sostenuto anche da quel galantuomo di Giovanni Conte, suo mentore, se non ricordo male, che tanto aveva voluto l'incontro tra noi.

Mi dispiace tirare in ballo una persona non più presente fra noi, ma devo farlo perché ricordo la sua amarezza nel constatare che nel gruppo Rinascita Ravellese non c'era più confronto e dialogo, con negli occhi quelle lacrime di chi ancora voleva dare il suo contributo, ancora una volta, al ricongiungimento di tutti gli amici che anni addietro avevano sposato il progetto di Rinascita della Città.

Da sempre, lealmente ho rispettato le regole e, mai ho remato contro l'amministrazione Rinascita, anzi fino ad ora mi sono sempre reso disponibile ad un confronto e ad un dialogo che potesse essere inclusivo e non distruttivo.

Ma, l'arroganza dimostrata nei miei confronti negli ultimi tempi e il comportamento da lei tenuto nell'ultima seduta consiliare, a spregio della democrazia, non è più tollerabile.

Gli impegni assunti, in privato e in pubblico vanno sempre onorati sig. Sindaco e non si cercano di abbattere gli amici, ma si difendono dalle maldicenze e dalle calunnie, perché non si può e non si deve far finta di non vedere o sentire, a meno che non li si voglia combattere.

Amo profondamente questa mia terra a cui, dopo i miei genitori devo tantissimo, l'ho difesa e la difendo a spada tratta e, sarei anche pronto a fare un passo indietro se dovessi capacitarmi che il mio impegno fosse di nocumento per il paese.

Sono convinto e persuaso che non potrei che operare per il bene della comunità, come fino ad oggi penso di aver fatto e di fare, avendo a cuore il benessere della mia gente, il patrimonio artistico/culturale da salvaguardare e da arricchire, la salute fisica e morale, ma ancor di più il sacrosanto diritto di dare voce a chi non ce l'ha e, la partecipazione che talvolta può costare fatica, ma che ha il solo scopo di rendere felice e proficua la gestione della cosa pubblica.

Le nostre strade, da oggi, divergono, per cui a noi non resta che salutarci, confermandole non l'ostracismo, ma il piacere del dialogo sempre e comunque per Ravello.

Resterò a servizio della comunità per la quale mi spenderò sempre con lealtà ed amore incondizionato.

Va da sé che questa missiva che inoltrerò anche ai signori consiglieri comunali rappresenta le mie dimissioni da Assessore e Vice Sindaco".

>Leggi anche:

Ravello, è rottura totale tra Sindaco e Vice. Di Palma pronto ad abbandonare Di Martino [VIDEO]

Ravello: Ulisse Di Palma si dimette da consigliere comunale, spazio a Valentino Amato

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

Covid, Maiori: da domani disponibili 350 tamponi per alunni e docenti

Il Comune di Maiori comunica che domani, martedì 19 ottobre, dalle 15.00 alle 18.00, presso la sala antistante l'auditorium dell'Istituto Comprensivo "Roberto Rossellini" di Maiori sarà possibile sottoporsi a tampone antigenico. L'iniziativa si rivolge a tutti agli alunni e al personale docente frequentanti...

Tramonti, Consiglio comunale per surroga di Emilio Giordano. Al suo posto entra Antonio Generale

Convocato per giovedì 21 ottobre, alle 17.00, in sessione straordinaria, il Consiglio Comunale di Tramonti. Primo argomento all'ordine del giorno la surroga del consigliere di minoranza Emilio Giordano, deceduto prematuramente il 30 settembre scorso. Tra i banchi della minoranza, nel gruppo "Siamo Tramonti",...

Minori, riprende il servizio di mensa scolastica in sicurezza

All'istituto scolastico di Minori riprende il servizio mensa. In una nota stampa, il consigliere comunale delegato all'Istruzione, Viviana Bottone, illustra l'organizzazione del servizio che rispetta alla lettera le prescrizioni antiCovid imposte dall'Asl: "Dopo un anno e più di interruzioni, e purtroppo...

Concorso al Comune di Maiori, uno dei partecipanti denuncia presunte anomalie

Si attendono i risultati del concorso al Comune di Maiori della scorsa settimana: uno dei partecipanti ha denunciato presunte anomalie al sindaco e ai consiglieri. Lo scrive il portale web Salerno Today in un articolo pubblicato ieri, 16 ottobre. In particolare, il candidato punta i riflettori sul fatto...

Ravello, cittadini impegnati nella pulizia di strade e verde pubblico a Sambuco [FOTO]

RAVELLO - Domenica di pulizia straordinaria delle strade pubbliche nella frazione di Sambuco. Da questa mattina una decina di cittadini si sono messi all'opera nella potatura di rami sporgenti e sistemazione di aiuole e cunette ostruite dal terreno per consentire la corretta canalizzazione delle acque...