Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 10 minuti fa S. Margherita da Cortona

Date rapide

Oggi: 22 febbraio

Ieri: 21 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniDai ComuniRavello, riparte il cantiere a Palazzo Episcopio. Che sia la volta buona?

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Dai Comuni

Ravello, riparte il cantiere a Palazzo Episcopio. Che sia la volta buona?

Scritto da (Redazione), martedì 29 gennaio 2019 09:25:42

Ultimo aggiornamento martedì 29 gennaio 2019 16:04:11

Riparte il cantiere in uno dei monumenti storici di Ravello: Palazzo Episcopio dove a breve inizieranno i lavori di restauro.

Il sindaco, Salvatore Di Martino, con il consigliere comunale Raffaele Di Palma ed al Segretario Generale del Comune di Ravello, si è incontrato ieri pomeriggio con i rappresentanti dell'impresa MAR.SAL. Restauri srl che eseguirà l'intervento di restauro a Palazzo Episcopio, per un importo complessivo dei lavori fissato in 3.000.937,18 di euro (IVA esclusa).

«Dopo il lavoro svolto in questi anni ed le pressanti sollecitazioni alla Regione Campania si procederà nei prossimi giorni all'installazione del cantiere - spiega con soddisfazione Di Martino - Con il comando di polizia municipale ed il responsabile dell'ufficio tecnico, architetto Rosa Zeccato, si è proceduto ad un sopralluogo al fine di verificare la compatibilità dell'installazione con la mobilità. Quello del restauro dello storico Palazzo Episcopio, è un altro prezioso tassello utile alla messa a sistema dei tre beni della Città con l'obiettivo di raggiungere l'agognato risultato del conferimento alla Fondazione Ravello».

Anche il commissario Mauro Felicori, evidentemente convinto della bontà dell'ipotesi rappresentatagli qualche giorno fa dal sindaco, ha inviato sul posto personale della Fondazione per seguire da vicino le operazioni.

«A giorni iniziano i lavori di restauro di Villa Episcopio, uno degli edifici più importanti di Ravello - scrive Felicori sulla sua pagina Facebook -. Un tempo sede vescovile, acquisita anni fa dalla Regione, su progetto del Comune attuato con finanziamenti regionali, il palazzo si prepara a diventare un prezioso spazio pubblico per le arti e la cultura; ospitò Richard Wagner, Andrè Gide, Vittorio Emanuele III, Jacqueline Kennedy e la regina dei Paesi Bassi Giuliana».

L'aggiudicazione dell'appalto per i restari di Palazzo Episcopio era avvenuta il 27 dicembre 2012: ad avere la meglio su altre 59 ditte partecipanti con il ribasso del 42,780% era stata l'A.T.I. MAR. SAL. immobiliare srl, composta dalle imprese MAR. SAL. immobiliare srl di Napoli, DO.CA. costruzioni soc. coop. di Quarto (NA) e OMNI TEC di Polesella (RO). Poi, il 25 agosto 2014, l'annuncio dell'apertura del cantiere: solo per qualche giorno furono visti operai gravitare nei giardini del monumento, rimasto poi abbandonato fino ad oggi. Che questa sia la volta buona?

La storia

Palazzo Episcopio, luogo che trasuda storia e cultura, fu la residenza vescovile di Ravello dal 1086 fino al 1818. Il 26 maggio 1880 vi ristorò Richard Wagner dopo aver trovato l'ispirazione per il secondo atto del Parsifal nei giardini di Villa Rufolo. Qui Andrè Gide scrisse "L'immoraliste", mentre Edward M. Forster ne ha ambientato il bellissimo racconto "Story of a panic".

Villa Episcopio è stata dimora di Re Vittorio Emanuele III dal 14 febbraio all'estate del 1944. All'interno delle sue sale il 5 giugno fu scritta una pagina memorabile della storia patria quando il sovrano firmò il decreto luogotenenziale in favore del figlio Umberto. Nell'agosto del 1962 vi soggiornò, per tre settimane, la first lady d'America Jacqueline Kennedy. Prima di lei era la regina dei Paesi Bassi, Giuliana, una habitué.

Nel 2006 la vendita da parte della famiglia Aielli a un noto imprenditore alberghiero dell'agro nocerino sarnese. Fu l'allora sindaco di Ravello, Paolo Imperato, a ostacolare l'alienazione, coinvolgendo la Regione Campania che con decreto dirigenziale numero 61 del 20.03.2007, formalizzò il diritto di prelazione per l'acquisizione al patrimonio regionale del complesso immobiliare per circa 6 milioni e 800 mila euro. Con successivo decreto dirigenziale n. 489 del 21.12.2007, il Dirigente del Settore Demanio e Patrimonio impegnò la somma di 2.876.404,49 di euro per la sua ristrutturazione.

Il 7 marzo del 2008 venne firmato un Protocollo d'Intesa tra la Regione Campania, Comune di Ravello e Soprintendenza per i BB.AA.PP.S.A.E. di Salerno e Avellino, nel quale è stabilito, tra l'altro, che il Comune di Ravello avrebbe provveduto alla progettazione degli interventi di ristrutturazione dell'immobile in questione e la Regione Campania ne avrebbe garantito i relativi finanziamenti.

Con Decreto Dirigenziale numero 511 del 30/09/2009 del Dirigente del Settore Demanio e Patrimonio della Regione Campania fu approvato il progetto definitivo del progetto relativo al "Restauro conservativo con ristrutturazione architettonica di Villa Episcopio", per un importo complessivo pari a 4.076.040,00 di euro che in più prevedeva la realizzazione di un anfiteatro nei giardini del Monsignore e la ristrutturazione del Museo dell'Opera del Duomo.

Stando al progetto originario stilato dall'architetto Alberto White, dovrebbe divenire un polo museale storico-musicale, oltre che una scuola di formazione musicale, con il piano nobile riservato a sala di rappresentanza e foresteria della Regione Campania. Ma non sono da escludere nuove destinazioni al monumento.

> Leggi anche:

Ravello. Lavori di Villa Episcopio, la soddisfazione di Felicori: «Prezioso spazio pubblico per le arti e la cultura»

Ravello, sindaco Di Martino in Regione per Villa Episcopio. Conferenza Servizi per ripresa lavori

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

Agerola, Comune e ProLoco convocano operatori turistici

Ad Agerola il sindaco Luca Mascolo e il consigliere delegato al Turismo, Tommaso Naclerio, con la Pro Loco convoca gli operatori turistici per il tradizionale incontro programmatico «al fine di rafforzare ed attuare interventi finalizzati a potenziare il brand Agerola, a migliorare la percezione del...

Positano attende il suo micronido: suggello a una scuola all'avanguardia

Ancora un importante risultato per la scuola di Positano. A completamento del progetto che ha visto il trasferimento delle classi di ogni ordine e grado nel plesso della scuola media di via Pasitea e la creazione di un nuovo plesso scolastico nella frazione di Montepertuso, con una scuola dell'infanzia...

Maiori, comitato "No box auto" chiede prove di carico per edificio di Via Capitolo

Una verifica dell'edificio scolastico di Via Capitolo mediante prove di carico e termografia. E' la richiesta avanzata dal neonato comitato "No box auto sotto l'edificio scolastico di Via De Jusola" al sindaco di Maiori Antonio Capone in vista del trasferimento delle dieci classi delle scuole primarie...

Strada Tramonti-Maiori: Sindaco Giordano chiede aampliamento fasce orarie

Con una nota il sindaco di Tramonti Antonio Giordano ha richiesto alla Provincia di Salerno la modifica dell'ordinanza numero 21 del 14 febbraio scorso con cui si autorizzava al riapertura della Sp2 Maiori-Tramonti a fasce orarie dalle 6 alle 9, dalle 13 alle 15 e dalle 16 alle 18. Il primo cittadino...

Tramonti protagonista del progetto “Luoghi della lentezza e del saper fare” dell’Associazione Borghi autentici d’Italia

Anche il Comune di Tramonti, rappresentato dall'assessore Vincenzo Savino, all'inaugurazione, sabato scorso, della nuova "Casa dei Borghi Autentici d'Italia" e della Fondazione Futura, di Salsomaggiore Terme. Da consigliere del direttivo nazionale, Savino ha esposto ai convenuti il progetto "Luoghi della...