Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Benedetta vergine

Date rapide

Oggi: 6 maggio

Ieri: 5 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Egea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureGambardella Pasticceria e Liquorificio artigianale, a Minori in Costiera Amalfitana i dolci della tradizioneVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Tu sei qui: SezioniDai ComuniRavello, l’Auditorium è un fallimento e il gestore moroso non paga nemmeno 1100 euro al mese!

Edil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

MielePiù la scelta infinita, arredo bagno, Clima, Riscaldamento, azienda leader in Campania per la vendita e distribuzione di soluzioni tecniche per la climatizzazione

Dai Comuni

Il caso

Ravello, l’Auditorium è un fallimento e il gestore moroso non paga nemmeno 1100 euro al mese!

L'auditorium "Oscar Niemeyer" - che dalla progettazione continua a far parlare di sé in termini negativi - è una cattedrale nel deserto, una vera iattura per le tre amministrazioni comunali susseguitesi

Scritto da (Redazione), sabato 29 giugno 2019 11:52:50

Ultimo aggiornamento mercoledì 29 gennaio 2020 12:18:32

di Emiliano Amato

A Ravello torna d'attualità la gestione fallimentare dell'auditorium "Oscar Niemeyer". A circa dieci anni dalla sua inaugurazione, la struttura di proprietà comunale, progettata dall'archistar brasiliana e costata circa 18 milioni di euro finanziati dall'Unione Europea, si presenta ancor più abbandonata, con la calotta ancora fatiscente e una conduzione inadeguata. Già, perché addirittura non si hanno neanche più notizie della Graficamente srl, società napoletana che dal dicembre 2017 ha in appalto la gestione biennale della struttura per 1110 euro al mese (quasi quanto un contratto di locazione da queste parti).

L'argomento, inevitabilmente, è stato ripreso nel corso del Consiglio comunale di mercoledì scorso, chiamato all'approvazione del Conto Consuntivo 2018. Il gruppo di minoranza Insieme per Ravello, formato dai consiglieri Paolo Vuilleumier e Gianluca Mansi, ha denunciato il mancato controllo dell'Amministrazione Comunale sull'operato della Graficamente che risulterebbe morosa nei confronti del Comune di Ravello. Stando a quanto appreso, infatti, non sarebbero stati effettuati i pagamenti degli ultimi tre trimestri col contratto in scadenza nel dicembre prossimo. Proprio dal periodo in cui si verificò una sospensione dei servizi minimi all'auditorium. Stando a quanto appreso, per quelle mancanze la la Graficamente avrebbe richiesto al Comune di Ravello un risarcimento danni che ammonta a circa 50mila euro.

A denunciare il caso fu il capogruppo di Ravello nel Cuore Nicola Amato che in un'interrogazione al Consiglio comunale del 27 novembre scorso evidenziava che "dal 4 ottobre al 30 novembre l'Auditorium risulta privo di guardiania e di manutenzione degli impianti interni, con problemi di pulizia ma anche con il rischio di richiesta di danni da parte dell'attuale gestore".

Ravello, Auditorium senza guardiania e progetti futuri. Nicola Amato interroga il Sindaco

Mercoledì scorso Vuilleumier e Mansi hanno inoltre puntato l'indice sulle inadempienze degli obblighi contrattuali che prevedevano l'organizzazione di tanti eventi culturali, musicali e cinematografici non realizzati.

Una gestione poco lineare e con scarsi risultati in termini di critica e di pubblico: dagli spettacoli annunciati e improvvisamente annullati al flop del programma cinematografico invernale con una media spettatori esigua. Addirittura lo scorso anno si scoprì che gli estintori in uso all'Auditorium non risultavano a norma.

Oltre al danno anche la beffa: già, perché tra i capitoli del bilancio 2018, sotto la voce "Gestione Auditorium", risulta una spesa di circa 170mila euro. Somme che il Comune di Ravello ha sborsato per il pagamento delle utenze (acqua, luce e gas), la manutenzione ordinaria (della struttura e degli impianti), per servizi guardiania, pulizia e noleggio impianti luce, audio e video.

Ad oggi risultano essere appaltati soltanto i servizi di guardiania pulizia: per tre volte è andata deserta la gara d'appalto per il servizio audio, video e luci.

Lo scorso gennaio, inoltre, in seguito a un esposto anonimo, all'impianto di Via della Repubblica erano scattati i controlli di Vigili del Fuoco e Asl, col personale medico che aveva accertato difformità di tipo igienico sanitario alla buvette interna alla sala teatro.

In Consiglio comunale il sindaco Salvatore Di Martino, in evidente difficoltà, ha annunciato un'azione, attraverso gli uffici preposti, nei confronti della società morosa. Ma di questa rovina il primo cittadino risulta essere il maggiore responsabile, con sua moglie Patrizia Porzio, sua referente politica per tutte le attività che si svolgono al Niemeyer.

Una mala gestio che inevitabilmente produce danni all'immagine per Ravello.

L'auditorium "Oscar Niemeyer" - che dalla progettazione continua a far parlare di sé in termini negativi - è una cattedrale nel deserto, una vera iattura per le tre amministrazioni comunali susseguitesi. Non può un piccolo comune, seppur prestigioso e virtuoso, accollarsi responsabilità così onerose.

Intanto in questa vicenda Insieme per Ravello vorrà vederci chiaro e per questo ha richiesto una corposa documentazione che si elenca:

 

  • Copia del Programma Artistico della società "Graficamente s.r.l" 2018 e 2019 (Art. 3 "Capitolato d'Oneri per la gestione delle attività culturali, ricreative e di spettacolo cinematografico e teatrale, e del servizio di buvette, presso l'Auditorium Oscar Niemeyer")
  • Copia Polizza Assicurativa "Graficamente s.r.l" (Art. 7 "Capitolato d'Oneri per la gestione delle attività culturali, ricreative e di spettacolo cinematografico e teatrale, e del servizio di buvette, presso l'Auditorium Oscar Niemeyer")
  • Copia documentazione relativa alla cauzione definitiva "Graficamente s.r.l" (Art. 8"Capitolato d'Oneri per la gestione delle attività culturali, ricreative e di spettacolo cinematografico e teatrale, e del servizio di buvette, presso l'Auditorium Oscar Niemeyer")
  • Copia dell'inventario delle attrezzature, impianti e arredamenti (Art. 11 "Capitolato d'Oneri per la gestione delle attività culturali, ricreative e di spettacolo cinematografico e teatrale, e del servizio di buvette, presso l'Auditorium Oscar Niemeyer")
  • Richieste utilizzo auditorium "Oscar Niemeyer" e relative autorizzazioni dal 1 Gennaio 2018 al 16 Giugno 2019 (Art. 6 Regolamento uso auditorium "Oscar Niemeyer")
  • Copia reversali incassi canone "Graficamente s.r.l. da dicembre 2017 a Maggio 2019
  • Incassi per uso auditorium "Oscar Niemeyer" dal 01/01/2018 al 16 Giugno 2019.

 

>Leggi anche:

Ravello, esposto anonimo fa scattare controlli a tappeto di Finanza, Vigili del Fuoco e Asl all'Auditorium: chiusa la buvette

Ravello, flop Cinema all'Auditorium: soltanto due spettatori nel primo week-end di programmazione

Ravello, gestione Auditorium Niemeyer deludente. Minoranza denuncia presunte inottemperanze

Pioggia al Ravello Festival, spettacolo trasferito in Auditorium. Manutenzione estintori risultata irregolare

Ravello: Auditorium nel degrado affidato per 1000 euro al mese

Ravello, nuovi collaboratori per il Sindaco Di Martino: per responsabilità Auditorium nomina la compagna

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

Sei comuni Costiera "Covid free", a Vietri oltre la metà dei contagi. Il bollettino

Si attesta a 101 il numero totale dei contagi da Covid-19 in Costa d'Amalfi riferito alla giornata di oggi, 5 maggio. Più della metà, 57, soltanto a Vietri sul Mare, il comune costiero col maggior numero casi all'attivo. A Maiori il numero dei contagi è in calo: stasera se ne contano 18. Nelle ultime...

Sorrento: istituito premio ai giovani laureati col massimo dei voti

Un premio per i giovani laureati, residenti a Sorrento, che abbiano conseguito la votazione di 110 e lode. Il riconoscimento, voluto dall'amministrazione comunale di Sorrento, riguarda gli studenti che hanno conseguito la laurea nell'anno accademico 2018-2019 e 2019-2020. Gli interessati possono presentare...

Ricorso elezioni Amalfi, udienza rinviata al 30 giugno

di Emiliano Amato Il Tribunale amministrativo regionale (seconda sezione di Salerno) ha fissato per il prossimo 30 giugno l'udienza relativa al ricorso avverso il risultato delle ultime elezioni amministrative di Amalfi che lo scorso 21 settembre vide la vittoria del sindaco Daniele Milano di soli due...

Ravello "Covid-free": guariti ultimi sei contagiati. Il bollettino

Da stasera anche Ravello è comune "Covid free". Sono guariti gli ultimi sei cittadini contagiati. In tutto, dall'inizio della seconda ondata, dallo scorso ottobre, sono stati 163 i cittadini ravellesi risultati positivi al Covid-19. Tre i morti (in basso il bollettino del 4 maggio). Dopo Cetara, Ravello...

Elezioni Amalfi: due schede mancanti alla prima sezione e un voto "recuperato" da Del Pizzo. Slitta udienza Tar

di Emiliano Amato È destinata a slittare la pronuncia del Tribunale Amministrativo regionale della Campania, (seconda sezione di Salerno) circa il ricorso avverso al risultato delle ultime elezioni amministrative di Amalfi che lo scorso 21 settembre vide la vittoria del sindaco Daniele Milano di soli...