Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Orsola martire

Date rapide

Oggi: 21 ottobre

Ieri: 20 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Genea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneConnectivia Back To School, l'offerta dedicata alle famiglie e agli studentiAcquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfiMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaGambardella Minori, Costiera Amalfitana, Pasticceria, Gelateria, Lounge Bar, Liquorificio artigianaleContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel ForniturePansa a Casa tua, le specialità dolciarie della Pasticceria Pansa di Amalfi direttamente a casa tuaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniDai ComuniMaiori, gestione Miramare Service ancora sotto accusa: minoranze evidenziano inadempienze e anomalie

LIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaMielePiù Eco Buonus 65%Terra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'Amalfi

Genea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, Ottimizzazione

Dai Comuni

Maiori, gestione Miramare Service ancora sotto accusa: minoranze evidenziano inadempienze e anomalie

Scritto da (Redazione), giovedì 13 febbraio 2020 08:16:45

Ultimo aggiornamento giovedì 13 febbraio 2020 09:46:32

Sempre attenti al tema della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti e alla gestione della Miramare Service, i gruppi consiliari di minoranza di Maiori, con l'approvazione del bilancio 2019 della società in house del Comune, tracciano il loro resoconto circa le attività e i metodi più volte criticati.

In una nota a firma dei consiglieri Lucia Mammato, Maria Teresa Laudano, Enrico Califano, Valentino Fiorillo, Raffaele Cipresso e Marco Cestaro (i 6/7 del Consiglio comunale) che vi proponiamo di seguito - a vantaggio della completezza dell'informazione - si evidenzia fondamentalmente la necessità di garantire ai cittadini di Maiori maggiori servizi a costi contenuti.

Segue testo integrale.

 

Miramare Service, con la solita enfasi alla quale ci ha abituato, esulta per la chiusura del bilancio in "sostanziale pareggio".

Sarebbe sicuramente una buona notizia considerato che una società pubblica non deve produrre utili ma migliori servizi per i cittadini con un minor costo che si dovrebbe ripercuotere sulle tariffe imposte.

Il problema è che questo "sostanziale pareggio" è stato raggiunto grazie all'erogazione da parte del nostro comune di un flusso di denaro a cui non sono corrisposti i servizi dovuti.

E' ormai nota la questione dei sacchetti codificati che non sono mai stati distribuiti dalla società, come da contratto, per un controvalore di circa 80.000 Euro. Dovrebbe bastare questo, tante volte lamentato anche dai cittadini giustamente stanchi di pagare per un servizio non reso, per ridimensionare questi toni quasi trionfalistici e, magari, richiedere un intervento "equilibratore". Ma, purtroppo, le palesi inadempienze della Miramare sono tante. Mezzi non corrispondenti a quelli previsti da contratto e per i quali vengono pagati i costi di ammortamento, campagne informative mai realizzate, kit per il compostaggio e contenitori per il vetro mai distribuiti, dipendenti pensionati e mai rimpiazzati, ecc.

Tra le tante cose, sia il capitolato d'oneri che l'offerta tecnica della stessa Miramare, prevedono, a carico della società, le attività di "disinfestazione e derattizzazione" che, in questi due anni, mai sono stati realizzati dalla società ma sempre dal comune di Maiori con un ulteriore aggravio per i cittadini.

Ma le "anomalie" non sono solo riferite al servizio di igiene urbana. Per i servizi cimiteriali, oltre alle tante segnalazioni dei cittadini, il contratto prevede la presenza di un operatore "tutti i giorni" tra i cui compiti ci sarebbe "curare l'apertura e la chiusura dell'area cimiteriale all'inizio e alla fine delle attività giornaliere"; anche in questo caso servizi non resi con presenza saltuaria di operatori della società ed apertura e chiusura effettuata da dipendenti comunali. Per non parlare del servizio di esumazione che dovrebbe essere svolto "direttamente dalla MIRAMARE SERVICE S.R.L. con mezzi e personale propri, tra cui è obbligatoria la figura di operaio Necroforo". Ebbene, non solo la società non dispone in organico di un Necroforo, ingaggiato "a chiamata" solo per le operazioni di inumazione, ma ha addirittura subappaltato il servizio di esumazioni in barba a quanto previsto dal contratto e senza alcuna autorizzazione da parte del comune. Su questo, oltre alla segnalazione all'ufficio preposto dichiaratosi ignaro di tutto ciò, abbiamo protocollato una interrogazione urgente alla quale, come spesso accade, non abbiamo ancora ricevuto risposta.

Potremmo poi parlare dei disservizi relativi alla gestione del verde pubblico addirittura con operazioni pagate due volte e assenza di manutenzione come documentato decine di volte anche attraverso i social network.

Dovremmo poi aggiungere la gestione dei servizi portuali espletati quest'anno solo da 3 operatori con la guardiania notturna affidata a un metronotte che, a dispetto di quanto vorrebbero farci credere, assolutamente non era in grado si assolvere alla "assistenza all'ormeggio" previsto dal contratto; per non parlare poi dell'assenza del pattino spazzamare che quotidianamente doveva essere impiegato lungo il litorale.

Rispetto a quanto sommariamente e solo a titolo esemplificativo abbiamo illustrato, la maggioranza ha incredibilmente bocciato in consiglio comunale la nostra semplicissima richiesta di verifica dell'operato della Società affidando all'amministratore un penoso tentativo di giustificazione.

Vorrà dire che, verificato il bilancio appena approvato, affideremo tali controlli agli organi preposti sperando di essere noi, come ha dichiarato il sindaco, a non capire.

Non vi è dubbio che la prossima amministrazione avrà tra i primi compiti il dovere e la necessità di rendere la Miramare quello che avrebbe dovuto e deve essere: uno strumento con cui, padroni a casa propria, i maioresi abbiano servizi veri al minor costo possibile.

>Leggi anche:

Miramare Service, approvato bilancio 2019. La Mura: «Adesso miglioramento dei servizi»

Maiori, nuova ordinanza rifiuti. Minoranze denunciano inadempienze: «Stessi costi e meno servizi»

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

Il ravvedimento operoso nel pagamento dei tributi comunali. Ecco cosa fare per l'omesso pagamento

di Nicola Amato* Il 16 ottobre è scaduto il termine per il pagamento dell'acconto IMU 2020, la cui scadenza, prevista ordinariamente per il 16 giugno di ogni anno, è stata differita dal Comune di Ravello in conseguenza delle gravi difficoltà economiche di famiglie e imprese a seguito del Covid-19. La...

Emergenza Covid-19, a Sorrento istituita l’Unità di crisi comunale

Garantire il supporto di consultazione tecnica, per il coordinamento delle attività a beneficio diretto della cittadinanza e della macchina amministrativa comunale, per la programmazione e la configurazione dei provvedimenti idonei ad adeguarsi all'evolversi del quadro relativo all'emergenza Covid-19....

Minori, effettuati i 53 tamponi. Si attendono i risultati

Si sono conclusi nel pomeriggio, a Minori, le operazioni di screening per le 53 persone (in un primo tempo il Comune di Minori ci aveva comunicato il numero di 46) rientrate nella rete dei contatti avuti dalle tre donne negli ultimi giorni che si trovano in isolamento fiduciario. Nel piazzale antistante...

Ravello, ristoratori per la riduzione dei tributi attendono risposte da Sindaco e Consiglieri comunali

Chiedono una risposta al sollecito indirizzato un mese fa al Sindaco e al Consiglio comunale di Ravello i titolari di bar e ristoranti che avevano evidenziato "la disparità di trattamento" adottata da Palazzo Tolla nel settore della somministrazione o riduzione dei tributi. L'ultimo Consiglio comunale...

Tre contagi di Minori, disposti 46 tamponi

In una nota il Comune di Minori comunica che «il Centro Operativo Comunale ha lavorato con efficacia per chiudere il prima possibile il tracciamento dei contatti dopo la comunicazione Asl dei 3 positivi avvenuto nella tardissima serata di sabato 17 ottobre». Si tratta di tre donne (di cui madre e figlia)...