Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Policarpo vescovo

Date rapide

Oggi: 23 febbraio

Ieri: 22 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniDai ComuniInsieme per Ravello: «Grave che atti ufficiali del Comune siano scritti fuori dal Comune»

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Dai Comuni

La lettera comune Amalfitano-Di Martino

Insieme per Ravello: «Grave che atti ufficiali del Comune siano scritti fuori dal Comune»

Non soltanto un fatto di sostanza ma anche di forma, con la carta intestata del Comune di Ravello risultata nelle disponibilità di sistemi operativi non autorizzati

Scritto da (Redazione), giovedì 8 novembre 2018 15:48:20

Ultimo aggiornamento venerdì 9 novembre 2018 09:37:52

La notizia della missiva attraverso cui il sindaco Salvatore Di Martino immaginava un nuovo assetto per la fondazione Ravello, prodotta dalla Direzione di Villa Rufolo, ha suscitato meraviglia. Ci si chiede, infatti, come un atto ufficiale del Comune sia stato scritto fuori...dal Comune.

Non soltanto un fatto di sostanza ma anche di forma, con la carta intestata del Comune di Ravello risultata nelle disponibilità di sistemi operativi non autorizzati.

Sull’argomento è intervenuto anche il gruppo di minoranza di Insieme per Ravello, rappresentato dai consiglieri comunali Paolo Vuilleumier e Gianluca Mansi, che attraverso un’interrogazione protocollata stamani, indirizzata al Sindaco, al Responsabile dell’anticorruzione e trasparenza, al Segretario comunale e per conoscenza al Prefetto di Salerno, evidenziano che il 2 novembre scorso avevano richiesto il rilascio della corrispondenza intercorsa tra il Comune di Ravello, la Fondazione Ravello e la Regione Campania relativa alla "tematica" Fondazione Ravello a partire dal 1° agosto al 31 ottobre 2018.

«Gli scriventi - si legge dalla nota - sono venuti a conoscenza di una missiva del Sindaco del comune di Ravello relativa alla tematica "Fondazione Ravello" dove il dipendente della Fondazione Ravello, Secondo Amalfitano, dichiarava di averla letta per "cortese e diretta informazione"».

Inoltre, sempre in data 2 novembre, il consigliere Mansi «si è recato presso il Comune di Ravello negli Uffici del Segretario Generale dell’Ente per chiedere una maggiore celerità nella consegna degli stessi, rilevato che nel frattempo andavano a diffondersi tramite gli organi di stampa e social riferimenti alla suddetta lettera».

Poi, dopo l’articolo del Vescovado pubblicato martedì 6 novembre scorso dal titolo "Ipotesi ri-Fondazione Ravello: lettera Sindaco "confezionata" dal computer "Direzione Villa Rufolo" «gli scriventi (Vuilleumier e Mansi ndr) sono venuti a conoscenza che la lettera a firma del Sindaco Di Martino ed inviata al Presidente e al Segretario Generale di Fondazione Ravello, sarebbe stata redatta direttamente da un’apparecchiatura degli Uffici di Fondazione Ravello».

«Una grave circostanza, la redazione di atti ufficiali del Comune di Ravello al di fuori dell’ambito comunale e i riscontri alla notizia resi sui social dagli estensori dell’atto» sostiene Insieme per Ravello che chiede «quali siano le motivazioni per cui un atto ufficiale del Comune di Ravello sia stato redatto al fuori della Casa Comunale e quali i motivi ostativi che hanno impedito, a distanza di alcuni giorni, di evadere la nostra richiesta di accesso agli atti».

>Leggi anche:

Ipotesi ri-Fondazione Ravello: lettera Sindaco "confezionata" dal computer "Direzione Villa Rufolo"

Fondazione Ravello, modifiche statutarie: Sindaco"offre" Auditorium e chiede più poteri

"Struttura semplificata": De Luca indica modifica a statuto Fondazione Ravello. Poi nuove nomine

Felicori verso Fondazione Ravello, Bocci (Federculture): «Ha lavorato bene a Caserta, farà bene anche a Ravello»

Fondazione Ravello al capolinea: quando un dipendente è autorizzato ad ammonire il proprio datore di lavoro a mezzo stampa

La verità, la più grande paura per la casta e la politica "spazzatura"

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

Agerola, Comune e ProLoco convocano operatori turistici

Ad Agerola il sindaco Luca Mascolo e il consigliere delegato al Turismo, Tommaso Naclerio, con la Pro Loco convoca gli operatori turistici per il tradizionale incontro programmatico «al fine di rafforzare ed attuare interventi finalizzati a potenziare il brand Agerola, a migliorare la percezione del...

Positano attende il suo micronido: suggello a una scuola all'avanguardia

Ancora un importante risultato per la scuola di Positano. A completamento del progetto che ha visto il trasferimento delle classi di ogni ordine e grado nel plesso della scuola media di via Pasitea e la creazione di un nuovo plesso scolastico nella frazione di Montepertuso, con una scuola dell'infanzia...

Maiori, comitato "No box auto" chiede prove di carico per edificio di Via Capitolo

Una verifica dell'edificio scolastico di Via Capitolo mediante prove di carico e termografia. E' la richiesta avanzata dal neonato comitato "No box auto sotto l'edificio scolastico di Via De Jusola" al sindaco di Maiori Antonio Capone in vista del trasferimento delle dieci classi delle scuole primarie...

Strada Tramonti-Maiori: Sindaco Giordano chiede aampliamento fasce orarie

Con una nota il sindaco di Tramonti Antonio Giordano ha richiesto alla Provincia di Salerno la modifica dell'ordinanza numero 21 del 14 febbraio scorso con cui si autorizzava al riapertura della Sp2 Maiori-Tramonti a fasce orarie dalle 6 alle 9, dalle 13 alle 15 e dalle 16 alle 18. Il primo cittadino...

Tramonti protagonista del progetto “Luoghi della lentezza e del saper fare” dell’Associazione Borghi autentici d’Italia

Anche il Comune di Tramonti, rappresentato dall'assessore Vincenzo Savino, all'inaugurazione, sabato scorso, della nuova "Casa dei Borghi Autentici d'Italia" e della Fondazione Futura, di Salsomaggiore Terme. Da consigliere del direttivo nazionale, Savino ha esposto ai convenuti il progetto "Luoghi della...