Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 16 minuti fa S. Giuseppe Pign.

Date rapide

Oggi: 25 settembre

Ieri: 24 settembre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniDai ComuniElelezioni Amalfi 2020: dopo Tar, Del Pizzo ricorre al Consiglio di Stato

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Autenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Dai Comuni

Elelezioni Amalfi 2020: dopo Tar, Del Pizzo ricorre al Consiglio di Stato

Ora l'ultima partita si gioca dal massimo giudice speciale amministrativo con l'udienza fissata per il prossimo 26 ottobre

Scritto da Emiliano Amato (redazione), venerdì 3 settembre 2021 18:10:02

Ultimo aggiornamento venerdì 3 settembre 2021 18:23:53

di Emiliano Amato

Sarà il Consiglio di Stato a decidere circa la regolarità delle elezioni amministrative di Amalfi del 21 e 22 settembre 2020 vinte dal sindaco Daniele Milano per soli due voti. Dopo il ricorso al TAR, rigettato lo scorso 1° luglio, l'ex sindaco Alfonso Del Pizzo, ha presentato appello al massimo giudice speciale amministrativo chiedendo specificatamente l'esame dei i motivi aggiunti dichiarati inammissibili dal Tar.

La lista "Amalfi Rinasce" capitanata da Del Pizzo aveva perso soltanto di due preferenze rispetto alla compagine "Liberi" di Milano. 3505 le schede scrutinate martedì 22 settembre 2020 nelle sei sezioni del comune di Amalfi, di cui 51 dichiarate nulle e 40 risultate bianche. 1708 a 1706 il risultato finale registrato dai verbali e dalla storia.

 

Tre i motivi aggiunti: la mancata corrispondenza riscontrata dal viceprefetto aggiunto Antonella Giugliano, verificatore chiamato a effettuare gli adempimenti istruttori indicati dal TAR tra il numero dei votanti e le schede votate per le comunali alla prima sezione.

Dalle verifiche era infatti emerso che non c'era corrispondenza tra il numero dei votanti registrato alla prima sezione e il numero delle schede votate.

Il numero complessivo delle persone che dai registri risultavano aver espresso il proprio voto alla sezione numero uno (relativa ai residente del centro storico) era di 696.

Di questi, sempre dai registri dei votanti, 692 che avevano espresso il proprio voto per le comunali (altri quattro, non residenti ad Amalfi, avevano votato soltanto per il Referendum).

Quindi ai 692 votanti riportati sui registri avrebbero dovuto corrispondere altrettante schede. Ma alla prima sezione ne sono risultate 690.

Questo è quanto accertato in sede di verifica.

Il secondo motivo fa riferimento al fatto che a esprimere il voto alla prima sezione ci siano stati anche elettori di altre sezioni per motivi di deambulazione, ma senza relativa attestazione medica.

Ultimo punto, non meno importante, è che, in fase di riconta, tra le dodici schede ritenute nulle, ne era stata riscontrata una contrassegnata dalla croce sul simbolo della lista "Amalfi Rinasce" di Del Pizzo e un nome incomprensibile nello spazio di preferenza nella lista di "Liberi".

Il regolamento è chiaro: in presenza di un voto espresso sul simbolo di una lista e sul candidato al consigliere di un'altra lista, il voto è da assegnarsi alla lista.

Il Tar ha ritenuto inammissibili i tre motivi aggiunti mancando, secondo il ricorrente, di esaminare la irregolarità riscontrate in sede di verificazione. Ora l'ultima partita si gioca al Consiglio di Stato con l'udienza fissata per il prossimo 26 ottobre.

Il precedente, per quanto riguarda la Costa d'Amalfi, risale al 1998 per il Comune di Ravello. Nel novembre 1996 Paolo Imperato, vittorioso per soli 4 voti, si vide ribaltare quel responso dal Consiglio di Stato che nel giugno del 1998 dichiarò sindaco Secondo Amalfitano. La riconta mise sotto Imperato - che aveva amministrato per un anno e mezzo - di due voti.

>Leggi anche:

Daniele Milano sarà ancora Sindaco di Amalfi. La sentenza del TAR

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

Covid, due nuovi contagi a Scala

A Scala si registrano due nuovi casi di positività al Covd-19 Si tratta di due persone appartenenti alla stessa famiglia. La febbre accusata ieri dal padre anziano, vaccinato con entrambe le dosi, ha indotto i familiari a eseguire il tampone rapido che ha confermato la positività. Stesso discorso per...

Sorrento: il ricercatore Chen Shi vince il Premio Internazionale Vincenzo Ferraro

E' Chen Shi, ricercatore dell'Università della California, il vincitore dell'undicesima edizione del Premio Internazionale Vincenzo Ferraro, intitolato alla memoria del pioniere della magnetoidrodinamica. La cerimonia di premiazione si terrà sabato 25 settembre, alle 9.30, presso il teatro Tasso di Sorrento...

Ravello, nata associazione "controllata" dal Comune per gestione delle strutture sportive

Con delibera di giunta municipale numero 95 dell'8 settembre 2021, il Comune di Ravello ha approvato la bozza di statuto della nascente associazione "Tennis Club Ravello" con lo scopo di assicurare una gestione ottimale delle tre strutture sportive del territorio comunale: lo storio campo da tennis di...

Minori saluta il suo eroe: onori all'Artigliere Colasanzio. Dopo 80 anni potrà finalmente riposare in pace [FOTO]

«Un soldato non muore mai, il suo sangue rende l'erba verde per i suoi figli» (Carol Berg). Minori ha reso omaggio all'Artigliere Luigi Colasanzio, caduto durante la Seconda Guerra Mondiale nella Campagna d'Africa. Ieri mattina l'annunciata cerimonia dopo il rientro delle spoglie provenienti dal Sacrario...

Maiori, finalmente Comune riparerà ringhiera su SS 163

Finalmente, dopo anni di rimpalli di responsabilità e disinteresse, sarà recuperata e messa in sicurezza la fatiscente ringhiera di protezione alla Statale 163 Amalfitana sul fronte mare di Maiori, fra la Torre Normanna e il Lungomare in località Costa d'Angolo. Il Comune di Maiori, responsabile della...