Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 5 ore fa S. Agnese da Montepulciano

Date rapide

Oggi: 20 aprile

Ieri: 19 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Egea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriTerra di Limoni, Acquista on line il limoncello della Costa d'Amalfi realizzato esclusivamente con limoni IGP della Costiera AmalfitanaGambardella Pasticceria e Liquorificio artigianale, a Minori in Costiera Amalfitana i dolci della tradizioneConnectivia Internet da 9 euro al mese con tablet a 40,80 euro. Voucher 500 euro bonus digitaleGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Tu sei qui: SezioniDai ComuniConte: ok a riapertura palestre da 25 maggio, da 15 giugno cinema e teatri

Edil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

MielePiù la scelta infinita, arredo bagno, Clima, Riscaldamento, azienda leader in Campania per la vendita e distribuzione di soluzioni tecniche per la climatizzazione

Dai Comuni

Conte: ok a riapertura palestre da 25 maggio, da 15 giugno cinema e teatri

Scritto da (Redazione), sabato 16 maggio 2020 23:59:53

Ultimo aggiornamento domenica 17 maggio 2020 00:14:25

"Affrontiamo la fase 2 con la voglia di ricominciare, ma con prudenza". A dirlo il premier Giuseppe Conte in una conferenza stampa in cui ha illustrato il decreto sulle prossime riaperture. L'accordo tra governo e Regioni sulle riaperture che, ieri, ha fissato le linee guida per le riaperture nella fase 2 dopo il lockdown per l'emergenza Coronavirus, è stato firmato oggi dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella. "Le Regioni collaboreranno con noi", ha aggiunto Conte. "Con questa manovra gettiamo un ponte per limitare l'urto di questa crisi. Abbiamo introdotto misure importanti per costruire il nostro futuro, come per scuola, ricerca e università", ha detto il presidente del Consiglio parlando del decreto Rilancio. "Non è questo il momento di prendere fiato, non possiamo fermarci".

"Affrontiamo un rischio calcolato"

"Le misure della Fase 1 hanno prodotto i risultati attesi, quindi si può ripartire, con fiducia e senso di responsabilità", la premessa del discorso di Conte. "Stiamo affrontando un rischio calcolato nella consapevolezza che la curva dei contagi potrà tornare a salire", ha sottolineato il premier. "Dobbiamo accettarlo altrimenti non potremo mai ripartire, dovremmo aspettare la scoperta e la distribuzione del vaccino ma non ce lo possiamo permettere, ci ritroveremmo con un tessuto produttivo, sociale fortemente danneggiato", ha aggiunto. "Se la curva sale, il governo è pronto a intervenire", ha comunque assicurato. "Sono stato tacciato di essere dittatore, paternalista, ma il governo la faccia la mette sempre".

 

Coronavirus, riaperture e spostamenti da 18 maggio: cosa si potrà fare

Conte ha ripercorso i punti principali del decreto sulle riaperture che entrerà in vigore dal 18 maggio, ipotizzando maggiore libertà per gli spostamenti tra Regioni dal 3 giugno nel caso l'andamento rassicurante dei dati si confermi nei prossimi giorni. "In questa fase bisognerà comunque rispettare la distanza di un metro", spiega Conte invitando a portare con sé la mascherina, che è "obbligatoria nei luoghi chiusi". Resta il divieto di assembramento. "Dal 3 giugno si potrà spostarsi all'interno degli Stati dell'Unione europea senza l'obbligo di quarantena", aggiunge il premier.

"Dal 18 riaprono negozi, bar e ristoranti"

Conte ha annunciato che "da lunedì 18 maggio riaprono i negozi di vendita al dettaglio, i servizi legati alla cura della persona, ristoranti, bar, pizzerie, gelaterie, pub, a patto che le regioni accertino che la curva dell'epidemia è sotto controllo". Dal 25 maggio riapriranno palestre e piscine, mentre dal 15 giugno riaprono cinema e teatri. "Nei prossimi giorni partirà la sperimentazione dell' "app Immuni", assicura il presidente del Consiglio. Il premier ha spiegato che regioni e sindaci potranno intervenire per modificare le norme, ribadendo però che "occorre cautela ovunque, in particolare in Lombardia che si trova in zona di rischio medio".

 

Coronavirus, dal primo caso ai contagi: le tappe.

"Aspettare che si realizzino le condizioni per ripartire in massima sicurezza. Per avventurarsi con una data bisogna avere qualche elemento in più. In questo momento non c'è. Speriamo arrivi quanto prima", ha detto il presidente del Consiglio rispondendo a una domanda di Massimo Leoni di Sky tg24 sulla ripartenza del campionato di calcio.

 

"Le opposizioni sono liberissime di manifestare"

"Ci sono opposizioni che ritengono di dover manifestare in questo momento, sono liberissime e non mi permetto di sindacare le loro iniziative", ha poi commentato Conte, in riferimento alla manifestazione indetta da Lega e Fratelli d'Italia per il 2 giugno. "Ho accolto tanti esponenti dell'opposizione in spirito di collaborazione - ha aggiunto - anche in

Coronavirus, ministero-Iss: attenzione su Lombardia, Umbria e Molise

"Consiglio a tutti i lombardi di essere particolarmente attenti, di fidare nel principio di auto protezione", ha detto Conte, "Portate sempre con voi la mascherina". "La Lombardia sta affrontando una prova più difficile rispetto ad altre regioni. Non abbiamo motivo per dire alla Lombardia di non aprire. Può tranquillamente, facendo proprie valutazioni in termini di responsabilità, decidere di aprire, come ogni Regione". "Fontana è una persona responsabile", ha aggiunto.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

Ravello, nuova caserma Carabinieri: si attende decisione del Consiglio diocesano affari economici

di Emiliano Amato Spetterà al Consiglio diocesano per gli affari economici autorizzare il trasferimento della Caserma dei Carabinieri di Ravello nella Casa Parrocchiale di San Cosma. E' quanto concordato nel corso della riunione svoltasi questo pomeriggio al Comune di Ravello alla presenza del sindaco...

Covid Costa d'Amalfi, il bollettino del 19 aprile

Il bollettino serale aggiornato alle 22.30, relativo ai dati dell'emergenza Covid in Costiera Amalfitana, registra 137 contagi attuali, di cui 55 soltanto a Vietri sul Mare, che resta il comune della Divina col maggior numero di casi. Nelle ultime 48 ore sono quattro i contagi accertati, tutti a Vietri...

Minori, consiglieri Cioffi e Parascandolo denunciano condizione del fronte mare

Riceviamo e pubblichiamo nota a firma del gruppo consiliare id minoranza "Minori X tutti", rappresentato dai consiglieri Antonio Cioffi e Alberto Parascandolo con cui denunciano la condizione del fronte mare cittadino alla vigilia dell'inizio della stagione turistica. Segue testo integrale a beneficio...

Vaccini, mercoledì 21 l’inaugurazione dell’hub di Agerola. Ci sarà il Prefetto di Napoli Marco Valentini

Agerola rinasce con un fiore. Grazie alla collaborazione tra il comune di Agerola, la Confraternita di Misericordia e l’Asl Na3Sud, sarà attivato a partire dalle ore 8.00 di mercoledì 21 aprile, il centro vaccinale di Agerola, allestito nel centro polifunzionale "Monsignor Andrea Gallo". La cerimonia...

Ravello, ritardi e disservizi dell'Ufficio Tributi: le rimostranze dei cittadini

Calcoli tributari inesatti, ritardi, mancate risposte alle pec. Sono i disservizi dell'Ufficio Tributi del Comune di Ravello denunciati da alcuni cittadini. «A dicembre dovevo protocollare una documento importante. Salgo due volte al comune e non mi aprono. Allora opto per una pec - ci spiega un utente...