Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 8 ore fa S. Pacomio abate

Date rapide

Oggi: 9 maggio

Ieri: 8 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Egea Luce e Gas. La casa delle buone energie, in Costiera Amalfitana aperto il nuovo punto energia a MaioriConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureGambardella Pasticceria e Liquorificio artigianale, a Minori in Costiera Amalfitana i dolci della tradizioneVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Tu sei qui: SezioniDai ComuniAgerola, Sindaco Mascolo positivo al Covid: «Vi racconto la mia quarantena»

Edil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

MielePiù la scelta infinita, arredo bagno, Clima, Riscaldamento, azienda leader in Campania per la vendita e distribuzione di soluzioni tecniche per la climatizzazione

Dai Comuni

L'INTERVISTA

Agerola, Sindaco Mascolo positivo al Covid: «Vi racconto la mia quarantena»

Il primo cittadino di Agerola, positivo al Covid-19, continua a svolgere il ruolo di Sindaco e di Presidente dell’Ente Idrico Campano da casa. «Abbiamo il dovere di restare uniti seppur distanti, di proteggere la vita, di tutelare i più deboli»

Scritto da (redazione), venerdì 6 novembre 2020 16:10:52

Ultimo aggiornamento venerdì 6 novembre 2020 16:15:09

Ha annunciato di essere positivo al Covid-19 sul suo profilo Facebook appena ha ricevuto, nella serata di venerdì 30 ottobre, l'esito del tampone che aveva effettuato in mattinata. Poi per Luca Mascolo è iniziato il periodo di quarantena.

 

«Ho rispettato tutte le indicazioni sanitarie relative al distanziamento, all'indossare la mascherina e all'igiene delle mani, ma ovviamente ciò non è bastato. Questo non fa che aumentare le mie ansie sul come agisca questo subdolo virus, ma abbiamo il dovere di difenderci e di difendere i nostri cari. Vi invito al rigoroso rispetto delle regole: è necessario, è fondamentale». Queste le parole con le quali, senza mezzi termini, venerdì scorso il primo cittadino di Agerola Luca Mascolo aveva comunicato la sua positività.

A distanza di una settimana noi lo abbiamo intervistato.

 

Signor Sindaco, come sono le sue condizioni di salute?

 

«Il quadro generale resta buono. I primi giorni li ho trascorsi da totale asintomatico anche se adesso inizio ad avvertire i primi sintomi; raucedine, stato influenzale e qualche dolore. In generale posso dire però di stare bene. Restare a casa per la quarantena non è facile per chi, come me, è abituato a stare sempre in prima linea, soprattutto nei momenti difficili come quello che sta vivendo oggi anche la mia comunità. Da casa sto continuando a lavorare per la crescita ed il benessere della mia comunità, ma non nego che non è facile».

 

Come si è accorto di essere positivo?

 

«Avevo deciso, per una forma di tutela personale e di rispetto per i miei collaboratori e i dipendenti del Comune di Agerola e dell'Ente Idrico Campano (Luca Mascolo è il Presidente ndr), di sottopormi volontariamente all'esame del tampone con cadenza settimanale. Era chiaro infatti che questa seconda ondata non avrebbe risparmiato il nostro territorio e che, di conseguenza, il rischio di contagio sarebbe stato maggiore. Dopo i primi tre tamponi negativi, quello di venerdì 30 ottobre ha dato esito purtroppo positivo, pur avendo io rispettato alla lettera tutte le prescrizioni. Da allora sono in quarantena. A tale proposito volevo fare una precisazione in merito alla notizia di una fantomatica cena svoltasi nella serata di venerdì con i sindaci di Amalfi e Ravello, quando sarei già stato a conoscenza della mia positività è infondata. La realtà è ben diversa: ho partecipato a un pranzo di lavoro, e non a una cena, con i miei due colleghi sindaci. Questo è avvenuto giovedì. La mattina successiva, quindi venerdì, mi sono sottoposto al consueto tampone di controllo e l'esito mi è stato comunicato nella serata di venerdì. Non potevo essere a conoscenza della mia positività. E, a dirla tutta, non avrei mai messo a rischio la salute delle persone con atteggiamenti così superficiali. Non è da me e chi mi conosce lo può confermare».

 

Che consiglio può dare ai suoi cittadini e in generale alle persone che vivono, legittimamente, con paura e preoccupazione questa nuova fase?

 

«I contagi avvengono per lo più in ambito familiare. Dunque è proprio nel luogo dove ci sentiamo più sicuri che bisogna adottare la massima prudenza. Evitare i contatti e le uscite, lavare e sanificare spesso le mani, usare la mascherina sempre. Queste sono le regole che ormai abbiamo imparato a conoscere e che rappresentano l'argine più efficace al contagio.Abbiamo il dovere di restare uniti seppure distanti, di proteggere la vita, di tutelare i più deboli, i piccoli e i fragili!

La nostra bellissima terra ci tutela ma non ci rende incolumi, restiamo famiglia, comunità».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Dai Comuni

Mezza Costa d'Amalfi è Covid free. Si attendono guarigioni a Vietri e Maiori

Cala a 79 il numero totale dei contagi da Covid-19 in Costa d'Amalfi riferito alla giornata di ieri, 7 maggio. Più della metà soltanto a Vietri sul Mare (46), il comune costiero col maggior numero di casi all'attivo. Segue Maiori con 18. Nelle ultime 36 ore si registrano 3 nuovi casi di positività a...

Tramonti, al via campagna vaccinale per lavoratori del turismo. Ecco come prenotarsi

Il Comune di Tramonti comunica che, grazie all'impegno dell'Azienda Sanitaria Locale di Salerno, è in fase di avvio la campagna vaccinale per glioperatori coinvolti, direttamente o indirettamente, in attività del settore turistico al fine di consentire la ripresa del ramo e creare le condizioni di sicurezza...

Anche Positano è "Covid-free": guariti ultimi tre contagiati

Dopo Scala, Ravello, Conca dei Marini, Furore, Cetara, Amalfi e Atrani, da stasera anche Positano è comune "Covid free". Sono infatti guariti gli ultimi tre cittadini ancora contagiati. In tutto, dall'inizio della seconda ondata, dallo scorso ottobre, sono stati 130 i cittadini positanesi risultati positivi...

Amalfi "Covid-free": guariti ultimi due contagiati

Dopo Scala, Ravello, Conca dei Marini, Furore, Cetara e Atrani, da questa mattina anche Amalfi è comune "Covid free". Sono infatti guariti gli ultimi due cittadini ancora contagiati. In tutto, dall'inizio della seconda ondata, dallo scorso ottobre, sono stati 171 i cittadini amalfitani risultati positivi...

Minori si prepara a vaccinare lavoratori del turismo. Ecco le categorie interessate

In una nota stampa il sindaco di Minori, Andrea Reale, avvisa che su disposizione dell'ASL è in fase di avvio la campagna di vaccinazioni anti SARS-COV-2 per tutti gli operatori direttamente o indirettamente coinvolti in attività turistiche o comunque a contatto con il pubblico in territorio a spiccata...