Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Cristina vergine

Date rapide

Oggi: 24 luglio

Ieri: 23 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Il Festival della Musica di Ravello - Il Programma del Ravello Festival 2021 EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniCultura & TerritorioLa Divina: prendila alle spalle!

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiRavello Festival 2021 - il Festival della Musica di RavelloFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Cultura & Territorio

La Divina: prendila alle spalle!

Scritto da (redazione), giovedì 18 febbraio 2021 07:09:59

Ultimo aggiornamento giovedì 18 febbraio 2021 07:16:04

di Raffaele Ferraioli*

La frana verificatasi un paio di settimane fa ad Amalfi, oltre a confermare la fragilità del nostro territorio, ha causato l'interruzione della statale amalfitana riproponendo un problema ormai cronico: l'inadeguatezza del sistema di mobilità di questa area e la conseguente necessità di ridistribuire i flussi di traffico in una logica raziocinante e in attesa che venga realizzata la tanto attesa sua ristrutturazione. Tutto questo in una visione non condizionata da meschini interessi localistici e di bottega.L'occasione è buona per iniziare a valorizzare i percorsi alternativi e favorire la scoperta e la valorizzazione di quell'area definita "Costa Nascosta", ricca di risorse straordinarie tuttora integre e ambite dal turista "viandante", dedito alla ricerca dell'altrimenti e dell'altrove.

Una domanda sempre più pressante di autenticità, di identità, di interazione, la cui offerta è per fortuna allestibile grazie al prezioso giacimento culturale, storico e ambientale, enogastronomico presente nell'area collinare gravitante intorno alle due dorsali: quella del Chiunzi e quella di Agerola.Approfittare dell'evento calamitoso verificatosi per attrezzare e promuovere le "porte" collinari è una contingenza che consente di risolvere due problemi: alleviare i disagi causati dall'interruzione della statale costiera e far conoscere meglio l'altra faccia di un territorio integro, che promette ormai da tempo di trasformare in ricchezza la sua povertà, in vantaggio la sua atavica arretratezza, attenuando lo squilibrio esistente. Non ci vuole molto a capire quanto sia ricca e preziosa sia la gamma dell'offerta. A mo' di esempio, limitandoci al solo paniere enogastronomico sul percorso che dall'area stabiese porta ad Agerola e da qui ad Amalfi, già a suo tempo inserito nella Strada del Vino, possiamo annoverare: Gragnano città della pasta e del Vino; Pimonte, con le sue ciliegie; Agerola, con il Provolone del Monaco, i suoi Taralli e le sue Pere Pennate; Furore, terra del Vino e del pomodorino a Piennolo; Conca dei Marini, luogo di nascita della Sfogliata Santa Rosa; Amalfi con il Limone e il Limoncello.

Non vi sembra un vero e proprio scrigno di leccornie che non trova alcun riscontro altrove? E se volessimo aggiungere Il Sentiero degli Dei e i punti panoramici di Agerola; la Passeggiata degli Innamorati, i Murales, gli affreschi del 1.300 e il trittico di Antonello da Capua, il Volo dell'Angelo e il Fiordo di Furore; la Grotta dello Smeraldo a Conca dei Marini; lo stupendo patrimonio storico-artistico di Amalfi, avremmo una dotazione di risorse disponibili assolutamente unica al mondo!

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Cultura & Territorio

Minori, Scout e associazioni per l'ambiente ripuliscono l'Ariola. Si pensa a un parco tematico [FOTO]

Lodevole iniziativa quella che oggi ha visto protagonisti i giovani del gruppo scout Minori 1. Muniti di decespugliatori, falcetti, rastrelli, con l'ausilio dell'associazione "Gli Amici della Montagna", Legambiente e WWF si sono recati in località Ariola per la pulizia parziale montana un tempo utilizzata...

Costa d’Amalfi: la manutenzione dei piccoli corsi d’acqua come aiuto alla prevenzione del rischio idraulico

di Andrea Della Pietra* Nell'ambito del dissesto idrogeologico, tra i rischi più rilevanti per la Costiera Amalfitana si annovera certamente il rischio idraulico, ed in particolare il rischio alluvioni: sono ben noti gli eventi accaduti negli ultimi anni, anche in occasione di fenomeni atmosferici estremi....

Lo sviluppo dei territori riparte dalla Cultura: dal webinar di Ravello Lab la proposta di un fondo di progettualità

Da Ravello, via Zoom, si è svolto in forma di webinar il convegno ‘Pianificazione strategica, progettazione integrata e sistema delle imprese per lo sviluppo a base culturale' una sorta di ‘prologo' alla XVI edizione di Ravello Lab-Colloqui Internazionali, in programma dal 14 al 16 ottobre 2021, promosso...

Il pomodoro "Fiascone Re Umberto", simbolo dell'agricoltura che rinasce e Tramonti

di Sigismondo Nastri Amo Tramonti. La Tramonti delle tradizioni, dell'artigianato, dell'agricoltura. Dei piccoli laboratori caseari, dell'enogastronomia che ha raggiunto posizioni di assoluta eccellenza. La Tramonti dei vecchi forni, dove si produce pane e biscotti di grano. Quella del fior di latte,...

Ad Amalfi il mito di Quasimodo rivive in un corto. Il figlio Alessandro intepreterà il Premio Nobel

Ad Amalfi rivive il mito di Salvatore Quasimodo. A cinquantatré anni esatti dalla morte dello scrittore Premio Nobel, il figlio Alessandro, attore e doppiatore, farà ritorno nel luogo in cui, nella mattina del 14 giugno del 1968, suo padre avvertì l'improvviso malore che lo portò alla morte poche ore...