Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Emilia vergine

Date rapide

Oggi: 17 febbraio

Ieri: 16 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Geljada Costiera Amalfitana - Apertura stagione 2018 giovedì 8 febbraio - Il festival del gelato artigianale a MaioriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera AmalfitanaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelIl Giardiniello Minori dal 1955 eccellenza gastronomica in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCultura, Eventi & SpettacoliVolare sul Fiordo di Furore? Il sogno diventa realtà: venerdì 14 conferenza stampa di presentazione della Zip line

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaLa bellezza e la cura del vostro corpo a Ravello in Costiera Amalfitana. Modellamento Viso e Corpo, Frai Form Ravello del Dott. Franco LanzieriVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoD'Amato Home & Design a Maiori in Via nuova chiunzi tutto quanto necessario per il vostro nuovo arredamentoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Sal De Riso Pasticceria in Costiera Amalfitana. I Dolci e le specialità gastronomiche dello Chef Pasticciere Salvatore De Riso Costa d'Amalfi

Cultura, Eventi & Spettacoli

Volare sul Fiordo di Furore? Il sogno diventa realtà: venerdì 14 conferenza stampa di presentazione della Zip line

Scritto da (Redazione), venerdì 7 dicembre 2018 16:19:09

Ultimo aggiornamento venerdì 7 dicembre 2018 17:41:05

Ci son voluti quattro anni per dare forma a un sogno: volare sul Fiordo di Furore.

Ma, come affermava Ezra Pound, "Quello che conta non è tanto l'idea, ma la capacità di crederci fino in fondo".

La proposta di realizzare in Project Financing una Zip Line fra Furore e Conca dei Marini risale al 2014, anno in cui fu indetta la relativa gara alla quale partecipò la COGE con sede a Salerno, aggiudicandosela per una spesa di un milione di euro e una gestione di trent'anni. Vinta la gara, scattò l'estenuante iter burocratico felicemente conclusosi con il rilascio della variante al P.U.T. ex L.R. 35/87 da parte del Consiglio Regionale della Campania. Superati questi ostacoli si è potuto dare inizio, giorni fa, ai lavori che saranno completati entro Marzo, ad avvenuta installazione dei due piloni e dei cavi, nonché a completamento degli interventi di arredo delle stazioni di partenza e di arrivo.

Venerdì 14 dicembre, alle 10, a Palazzo Sant'Agostino, sede della Provincia di Salerno, conferenza stampa di presentazione dell'impianto di Zip Line Furore-Conca dei Marini.

E' importante sottolineare che siamo di fronte alla prima esperienza di opera pubblica realizzata con Finanza di Progetto in Costa d'Amalfi! Quest'impianto rappresenta un altro passo in avanti per la trasformazione della montagna da problema in risorsa, in una logica di sviluppo integrato che si avvale di nuove forme di investimento e punta alla creazione nelle aree collinari e montane di un vero e proprio laboratorio produttivo in progresso permanente. I valori ambientali, fortunatamente ben conservati nelle terre alte della Divina, vengono trasformati in opportunità economiche e occupazionali, evitando, in tal modo, l'abbandono e lo spopolamento dei fondi agricoli. Il "Volo dell'Angelo" andrà ad arricchire il paniere dell'offerta turistico-ricettiva e costituirà un ulteriore motivo di richiamo per le due località interessate. Sarà particolarmente importante per Furore dove, come fa notare Katia Salvini, «L'agave e la vite non si inchinano al passaggio del popolo dell'ombrellone e le omeriche, discoscese rupi sovra l'onde pendenti, pur non essendo state invitate alla corte del mare non per questo si sentono orfane di azzurro».

Il volo dalla località Schiato a punta Tavola, a picco sul Fiordo, sarà emozionante e regalerà sensazioni forti, imperdibili per gli amanti del turismo d'avventura. A tal proposito già si prevedono ulteriori iniziative di marketing e promozione turistica.

Abbiamo su questo punto ascoltato Massimo Boccia, Amministratore Unico della società affidataria della gestione di questo impianto e abbiamo raccolto la seguente dichiarazione: «Sono particolarmente soddisfatto di come sono andate le cose fin qui, anche se non è stato facile. Quando si combatte e si vince ci si sente rinvigoriti e pronti per puntare a traguardi sempre più ambiziosi. Quest'area della Divina ha tutte le potenzialità per esplodere e diventare il cuore pulsante di tutta la Costa d Amalfi ed io sono orgoglioso di poter continuare a dare il mio contributo perché questo avvenga».

«Furore si accinge ad adottare un nuovo brand» preannuncia il sindaco Raffaele Ferraioli. «Stiamo progettando I'allestimento di una nuova offerta da proporre al mercato turistico internazionale, potendo integrare il diving (tuffi dalle grandi altezze del Marmeeting) con il climbing (arrampicate lungo i costoni rocciosi di Pizzocorvo), il trekking e il trail (lungo i sentieri che vanno su e giù per le pietraie), il canyoning (torrentismo nella gola della Vottara opportunamente attrezzata), bungie jumping (sul ponte del Fiordo)».

Non c'è che dire: trattasi di un'idea per molti aspetti vincente! Ne sentirete presto parlare.

Altrettanto entusiasmo è facile riscontrare nelle dichiarazioni di Gaetano Frate, sindaco di Conca dei Marini, che pone in risalto l'importanza di ricreare, nelle aree collinari e montane di questo territorio nuovi interessi economici positivi che scaccino quelli negativi e parassitari. Attraverso il rilancio socio-economico delle aree interne", egli fa notare, «passa anche il presidio dei terrazzamenti agricoli e lo stesso risanamento idrogeologico del territorio che resta uno dei problemi più assillanti. Stiamo, fra l'altro, dimostrando la validità di intese che superino divisioni, egoismi e municipalismi e privilegino l'interesse generale».

Non vi è dubbio che la disponibilità a collaborare dimostrata sul campo dai due Sindaci e dalle loro Amministrazioni Comunali è risultata fondamentale per l'avvio di quel processo virtuoso di concertazione indispensabile per l'avvio a soluzione dei numerosi problemi che tuttora affliggono questo territorio. Nella terra dove da sempre prolifera la "Sindrome del Baco da Seta" è un esempio da imitare per puntare alla maturazione di una nuova sensibilità verso il problema del riequilibrio socio­economico del territorio amalfitano. Si tratta di una vera e propria missione da compiere da parte dei politici e degli amministratori, in sintonia con quanto auspicato da Paulo Freire: "Coscientizzare la società globalizzata, per affrancarla dalla crisi morale e materiale che l'attanaglia".

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Cultura, Eventi & Spettacoli

Murder Ballad, il musical "giallo" stasera agli Arsenali di Amalfi

Dopo il debutto romano, prosegue la tournée di Murder Ballad il rock musical statunitense che stasera, sabato 16 febbraio fa tappa a Amalfi (Arsenale della Repubblica ore 20,30) Un triangolo amoroso, il rock e un omicidio: questi gli ingredienti che compongono la miscela esplosiva di questo musical,...

A Ravello l'evento "Pace e solidarietà nel Mediterraneo"

"Pace e solidarietà nel Mediterraneo" è il titolo dell'incontro in programma questa mattina all'auditorium "Oscar Niemeyer" di Ravello. L'iniziativa è del Distretto Rotary 2100 che comprende i Club della Campania, Calabria e del territorio di Lauria. Si tratta di "un percorso di pace destinato ad avvicinare...

A Maiori quattro giorni di Gran Carnevale: presentato il programma

Quattro date e un programma che si annuncia ancora una volta spettacolare. E' quello della 46esima edizione del Gran Carnevale di Maiori, evento organizzato dal Comune e finanziato dalla Regione Campania attraverso i fondi Poc 2014-2020, che si svolgerà dal 23 febbraio al 10 marzo 2019 con ben 4 sfilate...

Euro Photo 2019: il 16 e 17 febbraio full immersion nel mondo della fotografia

Il 16 e 17 febbraio, dalle ore 9.30 alle 20.30, l'ideatore e patron Vincenzo Tortora taglierà il nastro della festa nazionale dedicata all'arte della fotografia rendendo tutti protagonisti, in una location d'eccezione, il rinomato Castello La Sonrisa a Sant'Antonio Abate, luogo d'incontro e scambio tra...

“Via di fuga”, Vittorio Petito espone a Maiori

La 46esima edizione del Gran Carnevale di Maiori si apre con l'inaugurazione della mostra di Vittorio Petito, discendente del grande Antonio Petito, drammaturgo ed attore che rese celebre in tutto il mondo la maschera di Pulcinella. A cura di Angelo Criscuoli, questa personale intitolata "Via di fuga",...