Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 minuti fa S. Maria di Cleofa

Date rapide

Oggi: 9 aprile

Ieri: 8 aprile

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLauro & Company, Amalfi, Ravello, pitture e porte per interni, Idropittura, Porte blindate, ferramenta, casseforti, prodotti per alberghi, solventi, Boero, Vernici, OIKOS, BOEROLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniCultura, Eventi & SpettacoliRavello Concert Society, gli appuntamenti del 3 e 5 giugno all'Annunziata

Frai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Insieme a Voi - la Colomba di Sal De Riso è buona e sa di buono. Aiuta gli ospedali della Campania acquistando le colombe pasquali di Sal De Riso

Cultura, Eventi & Spettacoli

Ravello Concert Society, gli appuntamenti del 3 e 5 giugno all'Annunziata

Scritto da (Redazione), lunedì 3 giugno 2019 10:26:51

Ultimo aggiornamento lunedì 3 giugno 2019 10:26:51

Stasera (lunedì 3 giugno) al Complesso monumentale dell'Annunziata di Ravello, di scena l'Hadimova String Quartet con la pianista Lidia Ciocchetti per il secondo appuntamento con la serie "Mozart the Poche", ovvero la versione "tascabile" (con il quartetto d'archi a sostituire l'orchestra nell'accompagnamento del pianoforte) - del concerto per pianoforte e orchestra in la maggiore K. 488 di Wolfgang Amadeus Mozart.

Tra il 1773 e il 1791 Mozart compose ben ventiquattro Concerti per pianoforte e orchestra, buon numero dei quali sono costantemente presenti nelle programmazioni musicali. Fra questi alcuni spiccano però in modo particolare e godono di un favore straordinariamente esteso: è il caso del Concerto in la maggiore K. 488, che contende a quello in re minore K. 466, prediletto da Beethoven, il primato del Concerto di Mozart più universalmente noto ed eseguito.
Il concerto sarà preceduto dall'esecuzione di due pregevoli composizioni per quartetto d'archi del genio saliburghese: il Quartetto KV 157 - che quanto a valore musicale e tecnica di scrittura, è forse il più equilibrato e omogeneo del ciclo prodotto da Mozart - e la Serenata n. 13 "Eine kleine Nachtmusik" - (Una piccola musica notturna, o serenata notturna) in Sol maggiore K 525 composta nell'estate del 1787, presumibilmente in una breve interruzione del lavoro principale di quell'anno, la stesura dell'opera Don Giovanni. Per la leggerezza della melodia essa sembra richiamarsi alle deliziose composizioni giovanili salisburghesi ed è stata scritta molto probabilmente in occasione di una ricorrenza festiva, destinata ad una esecuzione da tenersi in un elegante cortile o in giardino di un palazzo principesco, secondo le abitudini della società feudale e mecenatistica del tempo.

Il concerto è dedicato alla raccolta fondi per il Kiwanis. Una organizzazione di beneficenza fondata il 21 gennaio, 1915, a Detroit. Da allora, il Kiwanis si è diffuso in tutto il mondo. Ogni anno, i club sponsorizzano circa 150mila progetti al servizio dei giovani e attuano una raccolta di più di 107 milioni di dollari. Come progetto globale, in coordinamento con l'UNICEF, i membri del club hanno contribuito per più di 80 milioni di dollari al programma per l'eliminazione a livello mondiale della carenza di iodio e dei disturbi IDD, la principale causa prevenibile di ritardo mentale. I soci del Kiwanis hanno cercato di dare riparo ai senzatetto, nutrire gli affamati, sostenere le persone svantaggiate, e curare i malati. Hanno costruito campi da gioco e hanno raccolto fondi per la ricerca pediatrica. Sul sito della Kiwanis (www.kiwanis.org) tutte le attività dell'organizzazione.

Mercoledì 5 giugno il cartellone della Ravello Concert Society propone il recital di Maddalena Giacopuzzi con un programma articolato e suggestivo. Si comincia con la toccata in Do minore di Johan Sebastian Bach. Dopo il preludio e l'adagio, la parte principale è svolta dalla fuga finale a tre voci con una doppia esposizione, ognuna delle quali si conclude con una improvvisazione in pura chiave virtuosistica. A seguire i due notturni op. 62 di Fryderick Chopin, che appartengono all'ultima produzione chopiniana e furono composti nel 1846. Stilisticamente si ricollegano alla Polacca-Fantasia op. 61 e riflettono quella delicatezza e intimità di sentimento tipici del lirismo nobile e puro del compositore.
Il secondo tempo del recital è invece dedicato alla musica francese di fine '800. Di Claude Debussy la Gacopuzzi eseguirà prima i Deux Arabesques, composizioni giovanili del 1888 che risentono degli studi bachiani da parte dell'autore. Sarà poi la volta della suite "Pour le Piano", pubblicata nel 1901, che appare come un'opera di transizione nel linguaggio pianistico di Debussy: da una parte le influenze dei clavicembalisti francesi (evidenti soprattutto nel Prélude e nella Toccata), e l'influsso del pianismo di Satie (Sarabande), dall'altra la ricerca di uno stile originale.
La conclusione del concerto è affidata all'opera Le Tombeau de Couperin di Maurice Ravel, di cui la pianista veronese eseguirà i tre ultimi movimenti. Ravel è stato uno studioso appassionato della letteratura musicale francese del Sei-Settecento e in più di un'occasione ebbe modo di esprimere la sua ammirazione per l'arte clavicembalistica di Francois Couperin "le Grand" (1668-1733). Per questa ragione nel 1914 egli pensò di scrivere un pezzo per pianoforte intitolato Le Tombeau de Couperin per rendergli omaggio. Lo stesso titolo del resto è esplicativo, in quanto "tombeau" in francese sta a significare una specie di elegia funebre in onore di un personaggio importante nel campo delel arti.
Maddalena Giacopuzzi ha cominciato lo studio del pianoforte all'età di cinque anni, fino a diplomarsi al Conservatorio di Verona nella classe di Adriano Ambrosini con il massimo dei voti, la lode e la menzione d'onore. Ha poi completato gli studi presso il Conservatorio di Bolzano nella classe di Cristiano Burato e si è perfezionata all'Accademia Nazionale di Santa Cecilia sotto la guida di Benedetto Lupo e l'Accademia "Incontri col Maestro" di Imola con Leonid Margarius. E' stata vincitrice, tra gli altri, del 53° Concorso Internazionale "A. Speranza" di Taranto e del 6° Concorso Internazionale di Massarosa. E' stata tra i finalisti del Concorso Pianistico Internazionale Ferruccio Busoni nel 2013, e nel 2014 ha vinto il secondo premio (primo non assegnato), nel Premio Pianistico Europeo "Riviera di Rimini" a Riccione, il terzo premio al concorso "Luciano Luciani" a Cosenza e secondo premio al Concorso Internazionale "Nuova Coppa Pianisti" di Osimo. Nel 2016 è stata selezionata tra oltre 300 pianisti per partecipare al prestigioso Cleveland International Piano Competition.

Il calendario completo della 34esima stagione concertistica, curata dal musicologo amalfitano Antonio Porpora Anastasio è scaricabile da www.ravelloarts.org/Brochureweb.pdf

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Cultura, Eventi & Spettacoli

In Costiera Amalfitana lumini accesi sulle finestre nella notte del Venerdì Santo

La Pasqua che stiamo per celebrare sarà diversa da ogni altra a causa delle restrizioni dell'emergenza coronavirus. Quest'anno, infatti, le liturgie per la festa più importante della cristianità verranno celebrate a porte chiuse, senza la tradizionale processione del Venerdì Santo. Anche in Costiera...

"Un disegno contro il virus": la Croce Rossa lancia iniziativa per i bambini in quarantena

I bambini sono i più penalizzati in questa quarantena: prima la chiusura delle scuole, poi l’isolamento a casa, la chiusura dei parchi l'impossibilità di giocare in piazza. Misure da rispettare in quanto indispensabili per limitare la diffusione del Covid-19. Ma che cosa possono fare i bambini? E soprattutto...

A Maiori il teatro non si ferma: su Facebook le repliche dell'associazione OpenArt

"Se non puoi andare a Teatro...è il Teatro a venire da te, a casa però!". Questa è l'iniziativa che l'associazione OpenArt di Maiori porterà "in scena" a partire da domenica 29 marzo per contribuire in questo momento delicato a portare un po' di spensieratezza nelle case degli italiani. Chiunque in possesso...

Salerno: la stagione lirica del Teatro Verdi è su Lira TV

Da sabato prossimo potrete rivedere e riascoltare alcune delle produzioni più belle andate in scena al Massimo Cittadino di Salerno. L'emittente salernitana LIRATV è stata ben felice di accogliere la richiesta del Comune e della Direzione Artistica del Teatro Verdi per la messa in onda di alcune opere...

Voglia di dolcezza e bontà, 19 marzo pasticcieri italiani uniti lanciano lo “Zeppola day”

Nell'emergenza, con le loro attività chiuse, i pasticcieri italiani si uniscono per un lanciare un messaggio - dolce naturalmente - di condivisione proprio in prossimità della festa di San Giuseppe, la festa del papà. E non poteva che essere la celebre zeppola napoletana, in pasta di choux e crema pasticciera,...