Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa

Date rapide

Oggi: 29 febbraio

Ieri: 28 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLauro & Company, Amalfi, Ravello, pitture e porte per interni, Idropittura, Porte blindate, ferramenta, casseforti, prodotti per alberghi, solventi, Boero, Vernici, OIKOS, BOEROLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a Minori

Tu sei qui: SezioniCultura, Eventi & SpettacoliPaestum, 15-18 novembre la XXI edizione della Borsa Mediterranea del Turismo archeologico

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiFrai Form Ravello ed il dott. Lanzieri augurano a tutti i lettori de Il Vescovado un sereno NataleSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Cultura, Eventi & Spettacoli

Paestum, 15-18 novembre la XXI edizione della Borsa Mediterranea del Turismo archeologico

Scritto da (Redazione), mercoledì 14 novembre 2018 11:02:46

Ultimo aggiornamento mercoledì 14 novembre 2018 11:02:46

Prende il via domani, 15 novembre, a Paestum, la XXI edizione della Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico, che vede la collaborazione di organismi internazionali quali UNESCO, UNWTO e ICCROM.

L'evento, che terminerà domenica 18 novembre, rappresenta un'occasione per ribadire e sottolineare l'importanza che il patrimonio culturale riveste come fattore di dialogo interculturale, d'integrazione sociale e di sviluppo economico. Ogni anno, infatti, la Borsa promuove la cooperazione tra i popoli attraverso la partecipazione e lo scambio di esperienze: Egitto, Marocco, Tunisia, Siria, Francia, Algeria, Grecia, Libia, Perù, Portogallo, Cambogia, Turchia, Armenia, Venezuela, Azerbaigian, India sono stati negli anni i Paesi Ospiti.

L'appuntamento è luogo di approfondimento e divulgazione di temi dedicati al turismo culturale ed al patrimonio; occasione di incontro per gli addetti ai lavori, per gli operatori turistici e culturali, per i viaggiatori, per gli appassionati; opportunità di business con il Workshop con i Buyer esteri selezionati dall'ENIT - i Buyer nazionali dell'AIDIT Associazione Italiana Distribuzione Turistica e l'offerta del turismo culturale ed archeologico. E' inoltre l'unico Salone espositivo al mondo del patrimonio archeologico e di ArcheoVirtual, l'innovativa mostra internazionale di tecnologie multimediali, interattive e virtuali.

Sono presenti anche numerose sezioni speciali: ArcheoExperience, Laboratori e Rievocazioni; ArcheoIncontri per conferenze stampa e presentazioni di progetti culturali e di sviluppo territoriale; ArcheoLavoro orientamento post diploma e post laurea con presentazione dell'offerta formativa a cura delle Università presenti nel Salone; ArcheoStartUp in cui si presentano nuove imprese culturali e progetti innovativi nelle attività archeologiche; Incontri con i Protagonisti nei quali il grande pubblico interviene con i noti divulgatori della TV; Premio "A. Fiammenghi" per la migliore tesi di laurea sul turismo archeologico; Premio "Paestum Archeologia" assegnato a coloro che contribuiscono alla valorizzazione del patrimonio culturale; visite guidate ed educational per giornalisti e visitatori.

Anche quest'anno si terrà l'International Archaeological Discovery Award "Khaled al-Asaad", istituito nel 2015 e intitolato a Khaled al-Asaad, il Direttore del sito archeologico di Palmira che ha pagato con la vita la difesa del patrimonio culturale. L'International Archaeological Discovery Award "Khaled al-Asaad" è l'unico riconoscimento mondiale dedicato al mondo dell'archeologia e agli archeologi e sarà assegnato alla prima scoperta archeologica classificata tra le cinque identificate dalla Borsa e Archeo in collaborazione con le riviste media partner internazionali Antike Welt (Germania), Archéologie Suisse(Svizzera), Current Archaeology (Regno Unito), Dossiers d'Archéologie (Francia).

Le scoperte archeologiche del 2017, candidate alla vittoria della quarta edizione dell'International Archaeological Discovery Award "Khaled al-Asaad", sono:

Egitto: il ginnasio ellenistico rinvenuto ad Al Fayoum

Francia:una piccola Pompei a Vienne

Iraq: il più antico porto di una città sumerica ad Abu Tbeirah

Italia: la Domus del Centurione dagli scavi della metro C a Roma

Tunisia: una città romana sommersa nel golfo di Hammamet

I Premi saranno consegnati venerdì 16 novembre alla presenza di Fayrouz, figlia di Khaled al-Asaad.

Vincitrice è risultatala "piccola Pompei francese" di Vienne(sulle sponde del Rodano, a circa 30 km a sud di Lione),una città romana di circa 7.000 mq abitata dal I sec. d.C., con ville di lusso arredate con mosaici, statue monumentali e uffici pubblici, esistita per tre secoli e distrutta da una serie di incendi improvvisi.

La città di Vienne, già famosa per il suo teatro romano e per un tempio, fu un importante nodo nella strada che collegava la Gallia settentrionale con la provincia della Gallia Narbonensis, la Francia meridionale di oggi.

Il sito è stato scoperto nell'aprile 2017, in seguito all'inizio di lavori di costruzione per un complesso abitativo. Molti degli oggetti ritrovati si sono presentati, non solo in ottimo stato di conservazione, ma in quello stato di situazione pietrificata da un istante all'altro, proprio di un sito abbandonato all'improvviso per un'emergenza. In questo, oltre che nella tipologia degli ambienti rinvenuti, sta la similitudine con la città devastata dall'eruzione vesuviana.

Tra le strutture sopravvissute, un'imponente casa con pavimentazione a mosaico e un grande edificio pubblico con una fontana monumentale, una struttura atipica per i tempi, molto probabilmente la Schola di retorica e/o di filosofia che gli studiosi sanno venisse ospitata a Vienne.

Il Premio sarà consegnato a Benjamin Clément, il Ricercatore Associato presso il Laboratorio ArAr Archéologie et Archéométrie dell'Università di Lione che guida i lavori, venerdì 16 novembre alla presenza di Omar, archeologo e figlio di Khaled al-Asaad. Per l'archeologo Clément si tratta"senza dubbio del ritrovamento di un sito romano più importante degli ultimi 40 o 50 anni".

Lo "Special Award", il Premio alla scoperta con il maggior consenso sulla pagina Facebook della BMTA, è assegnato al più antico porto di una città sumerica, rinvenuto ad Abu Tbeirah in Iraq da parte della missione archeologica italo-irachena, diretta da Franco D'Agostino e Licia Romano dell'Università "Sapienza" di Roma.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Cultura, Eventi & Spettacoli

Il Gran Carnevale non si ferma: confermata l'ultima sfilata del 1° marzo

Nel rispetto delle misure per la prevenzione e gestione dell'emergenza da COVID-19 disposte dalla Regione Campania e delle indicazioni diffuse a livello nazionale, a seguito di un'attenta valutazione, si è ritenuto opportuno limitare l'annullamento delle manifestazioni del Gran Carnevale Maiorese, programmate...

Weekend del gusto ad Agerola, consigliere Naclerio: «Appuntamento da non perdere»

Sabato 29 febbraio e domenica 1 marzo lo scrigno delle eccellenze gastronomiche di Agerola, il Campus Principe di Napoli ospiterà cene, degustazioni, servizio di Baby Club, lezioni di cucina e pasticceria per grandi e bambini tenuti dal local chef Nicola Naclerio e dal local pastry chef Carmine De Stefano,...

A Ravello il Carnevale dei bambini è in Convento: gioia e divertimento a San Francesco

A Ravello il Carnevale si festeggia con spirito francescano. A ospitare i festeggiamenti per i più piccoli quest'anno ci hanno pensato i frati del Convento che ieri hanno regalato un pomeriggio di gioia e divertimento a tutti i bambini. Proprio per loro, in via esclusiva, si sono aperte le porte del...

Il Carnevale di Cetara tra sfilate, carri allegorici e animazione per ogni età

Cetara è pronta ad accogliere il Carnevale 2020, con una settimana ricca di eventi in programma, da domenica 23 febbraio fino a domenica 1 marzo. Ispirandosi all'Arte Cinematografica, protagonista di questa edizione sarà il carro allegorico "Alice in Wonderland", realizzato in collaborazione con il gruppo...

Rispetto delle regole alla guida: a Praiano “Coloriamo la strada”

Le statistiche ci rivelano che ogni giorno un numero sempre maggiore di bambini e adulti viene coinvolto in incidenti stradali causati, nella maggior parte dei casi, dalla distrazione, dall' incoscienza e dall'ignoranza. Troppo spesso ci si sente troppo sicuri di sé e si è indotti al non rispetto delle...