Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 15 minuti fa S. Antonio abate

Date rapide

Oggi: 17 gennaio

Ieri: 16 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaLa pasticceria Pansa augura a tutti i nostri lettori felice Natale, visita il portale dedicato allo shopping on lineLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaLauro & Company, Amalfi, Ravello, Idropittura, Porte blindate, ferramenta, casseforti, prodotti per alberghi, solventi, Boero, Vernici, OIKOSMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a Minori

Tu sei qui: SezioniCultura, Eventi & Spettacoli“26 – Come in mare così in terra” nelle scuole di Salerno per non dimenticare

Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoFrai Form Ravello ed il dott. Lanzieri augurano a tutti i lettori de Il Vescovado un sereno NatalePalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Cultura, Eventi & Spettacoli

In memoria delle 26 ragazze africane sbarcate morte a Salerno

“26 – Come in mare così in terra” nelle scuole di Salerno per non dimenticare

Martedì 5 novembre interpreti e firme dell’opera collettiva promossa dall’ODG Campania incontreranno gli studenti di 13 istituti del salernitano

Scritto da (Redazione), venerdì 1 novembre 2019 16:33:05

Ultimo aggiornamento venerdì 1 novembre 2019 16:33:05

Martedì 5 novembre ricorrerà il secondo anniversario dal drammatico sbarco delle 26 giovani nigeriane recuperate senza vita in mare aperto tra la Libia e l'Italia e approdate a Salerno a bordo della nave Cantabria il 5 novembre 2017. Per non dimenticare quella "tragedia dell'umanità" e mantenere vivo il dibattito sull'esodo migratorio nel Mediterraneo, il gruppo di "26 Come in Mare Così in Terra" - l'opera collettiva promossa dall'Ordine dei Giornalisti della Campania con cui i giornalisti salernitani hanno voluto rileggere una delle più drammatiche pagine di cronaca di cui sono stati testimoni - incontrerà gli studenti di 13 istituti del salernitano per riflettere con loro su una delle più scottanti emergenze umanitarie dei nostri giorni.

Nel corso degli incontri, ospitati direttamente nelle sedi degli istituti scolastici che hanno aderito all'iniziativa, ai ragazzi saranno proposti alcuni monologhi dell'opera collettiva di teatro civile (nata da un'idea di Concita De Luca e messa in scena l'8 marzo 2018) con cui le ‘firme' salernitane hanno idealmente adottato le 26 ragazze provando a dar loro "nuova vita" e consegnare, con la forza delle proprie penne e della propria voce, gli immaginari sogni o pensieri.

GLI "INVIATI" NELLE SCUOLE A portare le storie e le riflessioni sul tragico evento confluite nell'opera saranno 26 giornalisti che hanno contribuito alla realizzazione, tra firme, interpreti e comitato organizzatore: Barbara Albero, Massimiliano Amato, Claudia Bonasi, Gilda Camaggio, Barbara Cangiano, Petronilla Carillo, Rosa Coppola, Federica D'Ambro, Silvia De Cesare, Concita De Luca, Francesca De Simone, Giovanna Di Giorgio, Monica Di Mauro, Lucia Gallotta, Rosanna Gentile, Carmen Incisivo, Caterina La Bella, Barbara Landi, Ivano Montano, Carlo Pecoraro, Carla Polverino, Paolo Romano, Giorgia Sabatini, Eleonora Tedesco, Lucia Trotta, Cinzia Ugatti.

GLI ISTITUTI SCOLASTICI COINVOLTI Ad aderire all'iniziativa per la memoria e a ospitare gli inviati nel corso della mattinata di martedì, saranno, in ordine di programma dalla prima all'ultima ora di lezione, 13 scuole del salernitano: il Liceo Scientifico Statale "F. Severi di Salerno" (ore 8:30-9:30 presso l'Auditorium), dove con il dirigente scolastico Barbara Figliolia sarà coinvolta una rappresentativa di tutte le classi; il Liceo Classico e il Liceo Linguistico "G.B. Vico" di Nocera Inferiore (ore 9-10 e 10:30-11:30 nelle rispettive sedi) con il dirigente scolastico Teresa Di Caprio partecipano tutti gli studenti dell'ultimo anno dei due Licei; la Scuola secondaria di 1° grado "Pirro" dell'Istituto Comprensivo "Salerno Vicinanza" (ore 9:15 - 10:05) con il dirigente scolastico Sabrina Rega coinvolta una rappresentativa delle classi terze; l'Istituto Comprensivo Calcedonia di Salerno (09:15 - 11:15 presso la sede centrale) con il dirigente scolastico Mirella Amato partecipano tutte le terze classi, anche della succursale; il Liceo Scientifico Statale "A. Genoino" di Cava de' Tirreni (09:30-10:30), con il dirigente scolastico Stefania Lombardi e i docenti del gruppo di "Educazione alla Legalità" coinvolte le classi terze e quarte; il Liceo Classico "T. Tasso" di Salerno (ore 10 -11) con il dirigente scolastico Carmela Santarcagelo partecipano tutte le classi quinte; il Liceo Scientifico Statale "Mons. B. Mangino" di Pagani (ore 10-11), con il dirigente scolastico Ezilda Pepe coinvolte 26 ragazze di seconda e terza e le classi quinte; il Liceo Sperimentale Statale Alfano I di Salerno (10:30-11:30) con il dirigente scolastico Elisabetta Barone partecipano la 4E e la 5E e due classi seconde sperimentali; l'Istituto d'Istruzione Superiore "Perito-Levi" di Eboli (ore 11-12), con il dirigente scolastico Giovanni Giordano coinvolte le classi quarte; il Liceo Artistico Sabatini-Menna di Salerno (ore 11-12), con il dirigente scolastico Ester Andreola partecipano le classi del Triennio; l'IstitutoProfessionale di Stato per i Servizi per l'enogastronomia e l'ospitalità alberghiera "R. Virtuoso" di Salerno (ore 12-13 presso la Sala Conferenze in Via Pertini) con il dirigente scolastico Gianfranco Casaburi coinvolte le classi quarte e quinte dell'accoglienza; il Liceo Scientifico "Bonaventura Rescigno" di Roccapiemonte (ore 12-13), con il dirigente Rossella De Luca partecipano le classi quinte.

L'OPERA COLLETTIVA "26 - Come in Mare Così in Terra" è l'opera collettiva di teatro civile promossa dall'Ordine dei Giornalisti della Campania realizzata con il contributo di 55 giornalisti del territorio che prende spunto dal più drammatico sbarco registrato nel capoluogo campano, quello dei corpi di 26 ragazze nigeriane, recuperati in mare aperto tra la Libia e l'Italia e approdati a Salerno il 5 novembre 2017 a bordo della nave Cantabria. Messa in scena l'8 marzo 2018 con il patrocinio del Comune di Salerno, l'opera è composta da 26 brevi monologhi scritti dai giornalisti Massimiliano Amato, Francesca Blasi, Gabriele Bojano, Claudia Bonasi, Barbara Cangiano, Petronilla Carillo, Piera Carlomagno, Olga Chieffi, Antonella D'Annibale, Concita De Luca, Clemy De Maio, Monica Di Mauro, Carla Errico, Peppe Iannicelli, Giovanbattista Lanzilli, Franco Matteo, Ivano Montano, Felice Naddeo, Carlo Pecoraro, Erminia Pellecchia, Enzo Ragone, Mariano Ragusa, Paolo Romano, Eduardo Scotti, Andrea Siano, Angela Trocini, Monica Trotta, Ketty Volpe. Sul palco hanno prestato la voce ai monologhi le giornaliste Barbara Albero, Alessia Bielli, Simona Cataldo, Rosa Coppola, Federica D'Ambro, Silvia De Cesare, Francesca De Simone, Alessandra De Vita, Giovanna Di Giorgio, Pina Ferro, Rossella Fusco, Lucia Gallotta, Rosanna Gentile. Ersilia Gillio, Carmen Incisivo, Barbara Landi, Alessandra Lombardi, Matilde Pisaturo, Carla Polverino, Romina Rosolia, Giorgia Sabatini, Francesca Salemme, Carolina Sorrentino, Rosita Sosto Archimio, Eleonora Tedesco, Lucia Trotta. Filo conduttore dell'opera il monologo (scritto da Concita De Luca) di una madre che racconta il "viaggio" della figlia dal suo particolare punto di vista e interpretata da Cinzia Ugatti. Alla messa in scena hanno prestato la loro collaborazione gratuita Carla Avarista (consulenza teatrale), Annarita Pasculli (coreografie), Annalisa Di Matteo (aiuto coreografa), Antonella Iannone (consulenza artistica), Max Maffia (musiche originali), Max Maffia & The Empty Daybox (formazione in scena), Danilo Gloriante (violino), Lamin Ceesay (voce).

L'immagine scelta per presentare l'iniziativa è stata gentilmente messa a disposizione dall'artista Olga Marciano ed è tratta dal suo dipinto "Safiya" (olio su tela, cm 200x180 - 2017); il progetto grafico è di Enzo Figliolia.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Cultura, Eventi & Spettacoli

Maiori, 26 gennaio appuntamento con "La Corrida"

Chi non ha mai visto almeno una puntata de "La Corrida - Dilettanti allo sbaraglio", il talent show ideato negli anni ‘70 dai fratelli Corrado e Riccardo Mantoni e andato in onda su Canale 5 - seppur con svariate pause - fino al 2011? Proprio a questo programma si ispira l'evento "La Corrida", previsto...

Conte, Manfredi e Sassoli ad Assisi: 24 gennaio si presenta manifesto contro crisi climatica

Saranno il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, il Ministro dell'Università e della Ricerca, Gaetano Manfredi, eil Presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli, a partecipare alla presentazionedel Manifesto di Assisi. L'evento si terrà venerdì 24 gennaio alle 9.30, nel Salone Papale...

Sant'Antonio Abate protettore dei ceramisti: a Vietri si rinnova la tradizone

Si rinnova l'appuntamento con Sant'Antuono a Vietri sul Mare. Venerdì 17 gennaio ricco programma di appuntamenti con la festa del fuoco e la festa dei ceramisti, promosso dall'amministrazione comunale. Si inizia alle 17,30 con la benedizione del fuoco, in via XXV Luglio; alle 18,00 le performance dei...

Renato Zero torna in Campania: sabato e domenica doppio live al PalaSele di Eboli

Si riaccendono sabato prossimo, 18 gennaio, le luci sul palcoscenico del PalaSele di Eboli con il ritorno di Renato Zero: l'artista italiano più rivoluzionario di sempre torna a stupire "la sua gente" con un nuovo tour che si fermerà al PalaSele (unica tappa in Campania) il 18 e 19 gennaio 2020. Sarà...

I libri di Vito Pinto e Alfonso Bottone nella Torre di Cetara

Ricominciano da Cetara nel 2020 gli appuntamenti con i salotti letterari promossi dalla 14esima edizione di ..incostieraamalfitana.it Festa del Libro in Mediterraneo. Venerdì 17 gennaio la Torre Vicereale di Cetara, con il patrocinio del Comune e della Pro Loco dell'antico borgo di pescatori, ospita...