Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 14 ore fa S. Giovanna Antida Touret

Date rapide

Oggi: 23 maggio

Ieri: 22 maggio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il portale online della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneSupermarket e Supermercati Netto, la convenienza a portata di clickAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera AmalfitanaCaseificio "La Tramontina" - Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàConnectivia, l'internet provider in fibra della Costiera AmalfitanaPasticceria Sal De Riso Costa d'Amalfi - Unica sede a Minori in via Roma, 80 - non esistono sedi storiche

Tu sei qui: SezioniCronacaTramonti, da due anni lo scuolabus non va a prendere i bambini di Paterno a causa di una frana. L'ira dei genitori

Amalfi Charter, prenota la tua escursione via mare in Costiera AmalfitanaFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaIl Limone IGP Costa d'Amalfi Porti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il porto
MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air Bee

Cronaca

Tramonti, Costiera amalfitana, scuolabus, pulmino, frana, genitori

Tramonti, da due anni lo scuolabus non va a prendere i bambini di Paterno a causa di una frana. L'ira dei genitori

«Questa strada è chiusa in effetti per la circolazione del solo scuolabus perché, oltre noi che ci abitiamo, sono passati e passano anche mezzi pesanti», ci rivela una mamma costretta ad accompagnare i figli oltre la frana

Scritto da (Redazione LdA), mercoledì 16 febbraio 2022 10:02:00

Ultimo aggiornamento mercoledì 16 febbraio 2022 13:09:58

Lo scorso 21 dicembre 2019, a Tramonti, nella frazione Paterno Sant'Elia, cadde una frana che da allora sta creando non pochi disagi ai residenti.

Sotto la forte azione delle precipitazioni atmosferiche si staccò metà carreggiata nella strada di accesso alla frazione: una stradina già ripida e difficoltosa per la conformazione.

Da allora vige il senso unico alternato, ma soprattutto il pulmino scolastico non sale più a prendere e riaccompagnare i bambini.

Una difficoltà che i genitori, dopo due anni, iniziano a non tollerare più, considerata anche la retta mensile di 15 euro che si paga per il trasporto scolastico.

Infatti, ormai da due anni, i genitori devono accompagnare i propri bambini con l'auto oltre la frana per consentire loro di prendere il pulmino.

«Non si tratta assolutamente di essere fraccomodi ma semplicemente di usufruire di un servizio che da moltissimi anni ci è stato offerto e che da un po' di anni a questa parte stiamo pagando. Per i bambini, con i loro zaini pesanti, è impossibile scendere e salire a piedi ogni giorno per quasi un chilometro. E noi mamme abbiamo impegni lavorativi e non possiamo sempre accompagnare ed andare a prendere i nostri figli», ci spiega una mamma.

«Dall'Amministrazione comunale solo promesse, ma nulla di fatto e io mi sento presa in giro. È un nostro diritto che il pulmino arrivi nel centro abitato: io, personalmente, avendo due figli che hanno orari diversi, devo scendere due volte al giorno e sono molto ma molto arrabbiata», aggiunge un'altra signora. Mentre un altro genitore dichiara che per colpa di questo problema ha dovuto «chiedere di fare orari diversi a lavoro. Ormai siamo una frazione abbandonata a sé stessa nonostante i mille disagi».

Lo scorso ottobre i genitori hanno avuto un incontro con gli amministratori comunali, che avevano promesso una rapida soluzione. Stando ai documenti, il 10 dicembre il RUP ha sollecitato la ditta a procedere con i lavori di messa in sicurezza e ripristino della strada, che avranno inizio il 21 febbraio.

«Questa strada è chiusa in effetti per la circolazione del solo scuolabus perché, oltre noi che ci abitiamo, sono passati e passano anche mezzi pesanti», ci rivela ancora un'altra mamma costretta ad accompagnare i figli oltre la frana. «È praticamente impensabile - prosegue - che questi bimbi possano raggiungere il luogo dove li attende il pulmino e ritornare poi a casa da soli, con gli zaini pesanti, con vento, pioggia, o altro e percorrere una distanza abbastanza importante. Non sono adolescenti che frequentano le superiori... Più volte abbiamo contattato l'amministrazione comunale che, dopo varie richieste, nel mese di ottobre scorso ci ha concesso un incontro... Belle parole volate al vento: "Due, tre, massimo quattro settimane e risolviamo". Ma nulla. Ormai siamo quasi a marzo ...ci sentiamo prese in giro. Paghiamo questo costo mensile di 15 euro, che è minimo, ma ci chiediamo perché non dobbiamo avere gli stessi servizi degli altri».

«Qualcuno dice che i soldi destinati a ripristinare la strada - racconta, infine, un'altra mamma - ci sono ormai da un sacco di tempo, quindi ci sarebbe da capire come mai non sono iniziati ancora i lavori. Ci saranno un sacco di lungaggini amministrative e possiamo capire... Però la cosa che mi lascia con l'amaro in bocca è stato sentir dire da alcune persone legate al trasporto pubblico che ci sono tanti ragazzi che vanno a piedi fino a Pucara per andare a prendere la Sita. Mi sembra davvero assurdo questo discorso: i nostri non sono ragazzi delle superiori, si tratta di bambini della materna, delle elementari e delle medie. Io stessa non sempre posso accompagnare i miei figli per via del mio lavoro e se chiedo la cortesia ad altre mamme di dar loro un passaggio e poi scopro che magari avevano il Covid, poi mi sento responsabile di averlo trasmesso ad altri».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank: 105320107

Cronaca

Ritornati nel loro ranch i due esemplari di Australian Shephard dispersi da ieri /foto

Dopo poche ore dalla pubblicazione del nostro articolo (leggi qui) sono tornati a casa i due esemplari di Australian Shephard, pastori australiani purosangue, di cui non si aveva più traccia dal pomeriggio di ieri 21 maggio. I due pastori australiani si erano allontanati da Via Fieccia, 3 senza fare...

Tramonti. Due esemplari di Australian Shephard dispersi a Corsano

Due esemplari di Australian Shephard, pastori australiani purosangue, sono stati smarriti in località Corsano di Tramonti nel tardo pomeriggio di ieri, 21 maggio. Si sono allontanati da Via Fieccia, 3 senza fare ritorno. Il maschio blu merle e la femmina black tricolor entrambi dotati di microchip e...

Incidente tra scooter e moto a Minori, due feriti [FOTO]

Un incidente stradale è avvenuto questa mattina, 22 maggio, poco prima delle 10, a Minori. Sulla Statale 163 Amalfitana, all'altezza del tabacchi "Jack'', moto e scooter si sono scontrati. A causa dell'impatto, entrambi i conducenti sono finiti rovinosamente sull'asfalto. A riportare maggiori conseguenze...

Incidente a Praiano. Auto si ribalta su un fianco al centro della carreggiata

Un rocambolesco incidente, fortunatamente senza gravi conseguenze, è avvenuto questo pomeriggio lungo una stradina interna, nella zona alta del Comune di Praiano Per cause ancora da accertare, una Fiat 500 con targa tedesca, si è ribaltata su un fianco proprio al centro della carreggiata. Il giovane...

Sosta selvaggia a Maiori, incivili parcheggiano l'auto per metà sul marciapiede

È vero che a Maiori e nel resto della Costiera, specialmente in un weekend di inizio stagione turistica, c'è carenza di posti auto, è vero anche che l'inciviltà è dura a morire, ma stamattina ai maioresi si è presentata una scena quasi grottesca per quanto assurda. Intorno alle 9.30, due auto erano state...

Il Vescovado - Il portale online della Costa d'Amalfi

Abbiamo notato che stai usando uno strumento che blocca gli annunci pubblicitari.

La pubblicità ci permette di offrirti ogni giorno un servizio di qualità.

Per supportarci disattiva l'AdBlock che stai utilizzando.