Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 minuto fa S. Magno vescovo

Date rapide

Oggi: 19 agosto

Ieri: 18 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Ciao Pietro, te ne sei andato troppo presto! Che la nostra vicinanza riesca a lenire il dolore dei tuoi cari

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a MinoriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera AmalfitanaiVilla Romana Hotel & SPA a Minori in Costiera Amalfitana

Tu sei qui: SezioniCronacaLa vicenda di Grazia Biondi, cronaca di uno sfratto esecutivo

Frai Form è il centro benessere per la cura della bellezza del tuo corpo, a Ravello epilazione laser permanente e indoloreD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.

Cronaca

La vicenda di Grazia Biondi, cronaca di uno sfratto esecutivo

Scritto da (Redazione), venerdì 19 aprile 2019 09:29:49

Ultimo aggiornamento venerdì 19 aprile 2019 09:39:38

Di Patrizia Reso

Di fronte a noi, nel parcheggio in località Saragnano, una station wagon vecchio tipo, stracolma di pacchi, di coperte che si sforzavano di coprire il tutto.

In quei pacchi vi era compressa la vita di Grazia. Sì, Grazia Biondi, la donna che ha avuto la forza di sopravvivere e il coraggio di denunciare la violenza domestica, quella subdola, celata dalle belle apparenze e da quegli agi che le sono stati contestati anche in varie occasioni processuali, quasi come se "una bella vita" dovesse silenziare soprusi, abusi, vessazioni quotidiane.

"Stasera dove vai a dormire?"

"Da Anna Maria - così Grazia, con un sorriso disarmante e lo sguardo riconoscente - Stasera da Anna Maria, domani non so, si vedrà. Mi hanno chiamata in tante, anche da Roma, da Milano... Oggi so solo una cosa: non sono sola!"

Grazia non smette di ringraziare le donne che le hanno manifestato solidarietà e sorellanza. E' pronta ad andare via da quella casa anche sua, in cui i suoi genitori hanno investito i propri averi, perché c'è un ufficiale giudiziario pronto ad intervenire tra un paio d'ore.

Abbiamo deciso di non lasciarla sola. Ci siamo anche noi. Nel Caso, possiamo essere utili per trasportare qualcos'altro.

Anna Maria, altra battagliera. Un'altra donna che da sola ha affrontato il fenomeno del randagismo a Baronissi: "Anche i cani hanno un cuore che batte e non vanno abbandonati".

Le solitudini si incontrano e fanno rete. Una rete fitta tra donne che si riconoscono nelle numerose ingiustizie che si sono radicalizzate nei pensieri, nei comportamenti, nelle professioni! In modo profondo e finiscono per generare altre ingiustizie.

"Mi possono portare via tutto, ma nessuno mi porterà via i miei valori, la mia dignità. Non mi sono mai sporcata. Non mi sono mai nascosta dietro la mia invalidità".

Oggi però dobbiamo dirlo, è giusto che si sappia che Grazia ha anche una patologia molto seria e, nonostante tutto, su di lei incombe lo sfratto esecutivo.

Andiamo tutte. Abbiamo deciso: non entreremo, resteremo fuori, ma Grazia deve sapere che ci siamo.

La calura primaverile incalza, ma tra una chiacchiera e una risata si fanno le 15.00. Assistiamo, mute e inattive, all'arrivo di diverse persone. Non sappiamo chi siano. Di sicuro tra questa persone c'è l'ex marito e il figlio, nato dal suo primo matrimonio. Stamattina abbiamo saputo che Grazia è stata la sua terza moglie. Quest'uomo ha al suo attivo ben tre separazioni. La seconda, i cui atti sono stati archiviati, sembra essere la fotocopia di quella di Grazia, ma qui ci sono altri due figli. Grazia non ha avuto figli, particolare non irrilevante.

Arriva anche una squadra di operai, deputati molto probabilmente al cambio delle serrature. Uno di loro infatti è fabbro.

Tutte queste persone ci guardano, ci osservano. Forse qualcuno scatta qualche foto. Qualcuna di noi invece riesce a percepire delle frasi non propriamente urbane relative a noi, frutto sempre di quella cultura patriarcale e sessista che ci domina. Siamo superiori e tacciamo, anche e soprattutto per tutelare Grazia.

Passano le ore nell'arsura pomeridiana. Molte di noi hanno fame: non abbiamo pensato a portare un panino o un biscotto, solo Santa propone delle gallette di riso che non ci entusiasmano.

Il silenzio diventa opprimente: non sappiamo cosa avviene dietro quel cancello, dentro quei muri, cosa si dicono. Abbiamo continuato ad aspettare, finché non abbiamo visto gli operai andare via. In noi si è accesa una speranza. Finalmente arriva un WhatsApp: Sospensiva. Ci guardiamo e sorridiamo, facciamo il passaparola. La speranza si concretizza.

Grazia Biondi ha ottenuto una sospensiva dello sfratto esecutivo fino a giugno.

C'è tempo per lavorare.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Incidente mortale di Praiano, per i Carabinieri è chiara la dinamica. Salma trasferita a Salerno

I Carabinieri della Stazione di Positano, coordinatati dal comandante della Compagnia di Amalfi, Roberto Martina, sono impegnati, in queste ore, nelle indagini atte a chiarire la dinamica dell'incidente verificatosi la scorsa notte a Praiano, sulla Statale 163 Amalfitana al bivio per Vettica Maggiore,...

Tragico incidente nella notte a Praiano: morto ragazzo di 15 anni, due i feriti. Costiera unita nel dolore

Una vera e propria tragedia quella consumatasi la notte scorsa in Costa d'Amalfi. A Praiano un ragazzo di 15 anni ha perso la vita in un incidente stradale avvenuto poco dopo la mezzanotte sulla Statale 163 Amalfitana, al bivio per Vettica Maggiore. Lo scooter 50 su cui viaggiava, condotto da un amico,...

Suicidio ad Amalfi: uomo trovato impiccato a Vettica

Giornata da dimenticare, quella che ci lasciano alle spalle, in Costiera Amalfitana. Tragedia nella tarda serata a Vettica, frazione di Amalfi, dove un uomo si è tolto la vita. Si tratta di un cittadino straniero di nazionalità marocchina di 37 anni con regolare permesso di soggiorno che da diverso tempo...

Maiori, tir con strumenti di Massimo Ranieri sbaglia strada. Manovra impossibile sull’Amalfitana in tilt [FOTO]

(ANTEPRIMA) Sogno o son desto? È la domanda che si sarà posto l'autotrasportatore alla guida del suo autoarticolato che imboccando la strada sbagliata si è perso tra i tornanti della Statale 163 Amalfitana. L'uomo alla guida del suo bilico da 18 metri trasportava gli strumenti per lo show di Massimo...

Tragedia a Positano: turista canadese stroncato da infarto dopo tuffo in mare

Tragedia nelle acque di Positano dove nel tardo pomeriggio di oggi si è registrato il decesso un turista straniero. Per l'uomo, un canadese di 46 anni, fatale un tuffo dall'imbarcazione che poco prima aveva preso a noleggio ad Amalfi. Sono state la compagna e la figlia che erano a bordo con lui, accortesi...