Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 minuto fa Natività di S. Giovanni

Date rapide

Oggi: 24 giugno

Ieri: 23 giugno

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, QualitàAcquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Tu sei qui: SezioniCronacaIndagini a tutto campo al Fiordo di Furore: sequestrata area ricovero barche, si attendono le carte dal Comune [FOTO]

Edil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera AmalfitanaCon il Cuore. Dona alle mense francescane e aiuta i poveri in questo periodo di grande difficoltà

Cronaca

Indagini a tutto campo al Fiordo di Furore: sequestrata area ricovero barche, si attendono le carte dal Comune [FOTO]

Intanto le indagini su presunti abusi proseguono: c’è da salvare e preservare questo luogo per troppo tempo sfruttato, defraudato e abbandonato

Scritto da Emiliano Amato (redazione), lunedì 24 maggio 2021 18:52:04

Ultimo aggiornamento lunedì 24 maggio 2021 20:33:07

(ANTEPRIMA) Fiordo di Furore terra di nessuno. Ma anche di chiunque sia disposto a danneggiare uno dei luoghi più suggestivi della Costiera Amalfitana patrimonio dell'umanità.

Questa mattina gli uomini della Guardia Costiera di Amalfi, diretti dal comandante Oronzo Montagna, sono ritornati nell'insenatura naturale per proseguire l'indagine a tutto campo avviata dalla denuncia della scorsa settimana dell'ex colonnello Genzano circa presunti abusi edilizi.

I militari sono partiti dall'arenile che di fatto spiaggia non è: perché la caratteristica battigia è da considerarsi alveo del torrente Schiato, quindi demanio fluviale, di pertinenza del Genio Civile come tutto il fiordo.

Circa il recente livellamento dell'area, mediante mezzi meccanici (da parte di chi?) è stato interpellato il Genio Civile di Salerno.
Le verifiche interesseranno anche la regolarità di concessioni e autorizzazioni che il Comune di Furore potrebbe apprestarsi a rilasciare come negli scorsi anni per il noleggio di attrezzature, ombrelloni e sdraio. Per quanto riguarda l'area aperta prospiciente i costoni rocciosi, dalle relazioni dei geologi e dai pareri del Comune si evince che sia in sicurezza, tranne che per la parte retrostante, già chiusa con una recinzione, divenuta obsoleta, e che dovrà essere ripristinata per delimitare al meglio l'area interdetta, a garanzia della pubblica incolumità.

Sottoposto a sequestro il vecchio scivolo in cemento e basoli utilizzato per il ricovero invernale e la messa in acqua delle barche dopo il rimessaggio. L'area, di vecchia costruzione. è ritenuta priva dei necessari titoli autorizzativi. Alcuni scafi, messi a ricovero nei pressi dei monazeni e risultati abbandonati. Tra questi anche bombole del gas metano e d'ossigeno vuote, con ferraglia e rifiuti ingombranti di ogni genere. Insomma, una mezza discarica.

SCORRI FOTOGALLERY IN BASSO

 

Per quanto riguarda, invece, il livellamento in cemento della piazzola privata posta proprio sulla prima rampa di accesso al Fiordo, gli uomini della Capitaneria di Porto sono in attesa di ricevere documentazione dal Comune di Furore. Intanto le indagini su presunti abusi proseguono: c'è da salvare e preservare questo luogo per troppo tempo sfruttato, defraudato e abbandonato.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Caldo eccessivo e cavi elettrici sotto stress: interventi Enel tra Ravello e Amalfi

Lunga notte di lavoro, la scorsa, per tecnici e operai di Enel Distribuzione tra Ravello e Amalfi per guasti improvvisi a cavi elettrici. Nella città della musica l'intervento, sin dal tardo pomeriggio, per il guasto a un cavo di media tensione tra Via San Francesco e Via Trinità, in pieno centro. I...

La variante Delta arriva in Campania: 83 casi. Focolaio in palestra ad Agerola

Ottantatré casi di variante Delta nei comuni dell'Asl Napoli 3 Sud registrati nelle ultime settimane, nessuno dei quali però ha necessitato finora di ricovero ospedaliero. Degli 83 casi, 44 sono stati individuati a Torre del Greco, il comune con più abitanti dell'intera Asl: "Siamo al lavoro per provare...

Minori: nuovo guasto a impianto fognario, liquami in mare. L'indignazione delle minoranze

A Minori un nuovo guasto all'impianto fognario ha provocato, questa mattina lo sversamento di liquami sulla spiaggia e in mare. Stesso episodio si era verificato lo scorso 2 giugno a causa dell'ostruzione a una delle pompe del depuratore. A segnalare il nuovo episodio sono le minoranze consiliari. Il...

Nuova emergenza idrica a Ravello: a San Cosma cittadini esasperati dopo undici ore senz’acqua

Quasi undici ore senz'acqua. Dalle 19.00 di ieri per i residenti delle frazioni di San Cosma e Torello nuovi disagi a causa della nuova repentina interruzione della fornitura idrica. E se nelle zone alte di Ravello la situazione è tornata alla normalità intorno alle 22.00, in quelle basse per tutta notte,...

Ravello, torna l'allarme bocconi avvelenati: due gatti trovati morti [FOTO]

A Ravello è ripartita da pochi giorni l'attività di sterilizzazione dei gatti su tutto il territorio Eppure, malgrado l'impegno dell'Amministrazione comunale, dei volontari della Protezione Civile "Millenium", riecco consumarsi la crudeltà. Nel giro di due giorni due gatti sono stati trovati morti nei...