Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Giacomo apostolo

Date rapide

Oggi: 25 luglio

Ieri: 24 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Il Festival della Musica di Ravello - Il Programma del Ravello Festival 2021 EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniCronacaCoronavirus, turisti cinesi ricoverati a Roma provenivano da Sorrento

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiRavello Festival 2021 - il Festival della Musica di RavelloFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Cronaca

Coronavirus, turisti cinesi ricoverati a Roma provenivano da Sorrento

Scritto da (Redazione), venerdì 31 gennaio 2020 09:57:25

Ultimo aggiornamento venerdì 31 gennaio 2020 15:34:43

I due turisti cinesi ricoverati contagiati da Coronavirus e da ieri sera in isolamento all'ospedale Spallanzani di Roma sono stati definiti «in buone condizioni di salute». Si tratta dei primi due casi accertati di coronavirus anche in Italia. La stanza dell'hotel Palatino di Roma, dove alloggiavano è stata sigillata; gli altri componenti della comitiva sono stati accompagnati in ospedale con un autobus scortato dalla Polizia.

 

«I due turisti cinesi facevano parte di una comitiva che da giorni stava visitando l'Italia ma dalla quale si erano separati già da tempo. Comitiva che poi, fra le varie tappe, è arrivata anche a Sorrento e da lì questa notte si sarebbe dovuta fermare a Cassino». Lo ha spiegato a ‘Ciociaria Oggi' il direttore generale dell'Asl di Cassino Nicola Lorusso.

 

«Dove però - chiarisce ancora Lorusso - non è mai arrivata. Infatti, appena avuta notizia dei due casi sospetti, le autorità sanitarie e militari italiane si sono messe in moto ed hanno rintracciato il pullman a bordo del quale si trovava la comitiva della quale fino ad alcuni giorni fa avevano fatto parte i due cinesi ricoverati allo Spallanzani. Avvisati che il pullman era sull'A1 diretto a Cassino - prosegue il direttore generale della Asl - insieme alla polizia mi sono recato personalmente al casello di Cassino. Qui l'autobus è stato fermato e insieme agli agenti di polizia consigliato di riprendere la marcia verso Roma per accompagnare la comitiva, a scopo precauzionale, allo stesso Spallanzani per i controlli del caso, essendo stati i turisti che erano giunti al nostro casello a contatto con i due ricoverati con sintomi sospetti all'ospedale capitolino. Cosa che i responsabili della gita hanno fatto continuando quindi la loro corsa alla volta della Capitale, e non più di Cassino, scortati dalle volanti della polizia».

 

SINDACO SORRENTO SMENTISCE

«Da diverse ore circola sulla stampa e in rete, la notizia che i due cittadini di nazionalità cinese, ricoverati allo Spallanzani di Roma, avrebbero fatto tappa nei giorni scorsi a Sorrento. Messi in atto i controlli di rito, ed avviati tutti i contatti istituzionali con le autorità sanitarie e di polizia, ci è giunta rassicurazione sull'assoluta infondatezza della circostanza».

Così il sindaco di Sorrento, Giuseppe Cuomo, smentisce categoricamente l'ipotesi che i due turisti cinesi - marito e moglie, provenienti dalla provincia di Wuhan sui quali i medici, primo caso in Italia, hanno rilevato il contagio da coronavirus - sia mai transitata nella cittadina costiera.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Maiori, dopo lite Carabinieri e Polizia Locale sequestrano area parcheggio non autorizzata [FOTO]

In seguito ai dovuti accertamenti, i Carabinieri della Stazione di Maiori con gli agenti della Polizia Locale hanno sottoposto a sequestro amministrativo l'area di parcheggio in località "Costa d'Angolo" dove stamani è scoppiata la lite conseguente alla quale un uomo è stato colpito da infarto.Lo spazio...

Invitati al super matrimonio in Costa d'Amalfi bloccati in Libano: erano positivi al Covid

di Emiliano Amato Erano pronti per partire. Destinazione Costa d'Amalfi, per partecipare al matrimonio di alcuni amici americani. Ma per sei invitati è stato impossibile, dal Libano, raggiungere l'Italia. All'imbarco all'aeroporto di Beirut, due componenti la comitiva, sottoposti al regolare tampone...

Lite per questioni di parcheggio: a Maiori 53enne colpito da infarto ricoverato in eliambulanza

Intervento dell'eliambulanza a Maiori per il soccorso a un uomo colpito da infarto. Si tratta di un 53enne di Pagani che al termine di una lite con un parcheggiatore della zona per questioni di sosta, ha accusato un forte malore. L'episodio è avvenuto prima delle 11.00, nei pressi di un'area privata,...

Incendio vegetazione a Praiano, apprensione per residenti e turisti

A Praiano un incendio si è sviluppato nella prima serata di ieri in zona Muriciello. Ad andare a fuoco la vegetazione, non molto lontano dalle abitazioni, complice la bruciatura di sterpaglie. Ma la situazione sarebbe sfuggita di mano generando preoccupazione tra residenti e turisti. Immediato l'intervento...

Maiori, spiagge libere a pagamento ma balneazione non sicura. Il cartello del Comune che fa discutere

A Maiori balneazione non sicura per assenza del servizio di salvataggio. Sul lungomare il Comune ha fatto installare apposite tabelle segnaletiche che avvisano gli utenti dell'assenza degli assistenti ai bagnanti e quindi del rischio sicurezza in mare. Uno di questi cartelli è installato proprio di fianco...