Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 2 ore fa S. Cristina vergine

Date rapide

Oggi: 24 luglio

Ieri: 23 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Il Festival della Musica di Ravello - Il Programma del Ravello Festival 2021 EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniCronacaCercatori di datteri senza scrupoli: a Vietri sul Mare nuovi danneggiamenti ai Due Fratelli [FOTO]

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiRavello Festival 2021 - il Festival della Musica di RavelloFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Cronaca

Cercatori di datteri senza scrupoli: a Vietri sul Mare nuovi danneggiamenti ai Due Fratelli [FOTO]

Stamani sulla battigia della frazione Marina è stato ritrovato un grosso pezzo di scogliera con all'interno i ricercatissimi frutti di mare, la cui pesca è notoriamente vietata

Scritto da (redazione), martedì 23 marzo 2021 14:07:06

Ultimo aggiornamento martedì 23 marzo 2021 15:21:50

Nuovo danneggiamento ai "Due Fratelli" di Vietri sul Mare da parte dei predatori di datteri.

L'ennesimo scempio al simbolo della cittadina alle porte della Costiera Amalfitana è stato scoperto stamani consegeuentemente al ritrovamento, sulla battigia della frazione Marina, di un grosso pezzo di scogliera, staccato dalle perforazioni subacquee, con all'interno i ricercatissimi frutti di mare, la cui pesca è notoriamente vietata.

Un ulteriore sfregio ai due leggendari scogli, da sempre nelle mire dei pescatori di frodo, cercatori di datteri. «Ho avvisato immediatamente il prefetto di Salerno - spiega il sindaco Giovanni De Simone - mentre sono stati attivati vigili urbani e volontari dell'Anta. Già da tempo verifichiamo quanto sta accadendo ai danni dei nostri Due Fratelli che sono il simbolo del nostro paese e stavamo mettendo in campo progetti per la salvaguardia e la valorizzazione, proprio d'intesa con la prefettura di Salerno. Non è la prima volta che registriamo questi episodi ma vogliamo che sia l'ultima. Con tutte le nostre forze proteggeremo i Due Fratelli, il mare e l'ambiente del nostro territorio e perseguiremo i responsabili di questo crimine».

Da circa trent'anni la pesca dei datteri (Lithophaga lithophaga) è vietata, poiché provoca alterazioni ai fondali rocciosi con distruzione dell'ambiente marino: solo il trascorrere di diverse decadi consente il ripristino del danno ambientale.

Sul posto il delegato all'Ambiente Salvatore Pellegrino: «Sono intervenuto insieme alla Capitaneria di Porto, i vigili urbani e l'Anta e abbiamo accertato quanto avvenuto. Ora metteremo in campo tutte le nostre energie per difendere i Due Fratelli ma anche per individuare i responsabili. Nelle prossime ore valuteremo le azioni da intraprendere per proteggere i nostri due scogli'.

Incalza anche l'assessore ai Lavori Pubblici Marcello Civale: «Quanto prima i responsabili siano assicurati alla giustizia. Per loro chiederemo pene esemplari».

Proprio stamattina la Procura di Napoli, per il tramite della Guardia di Finanza, ha notificato 19 misure cautelari con l'accusa di devastazione ambientale attuata per scavare dalle rocce del Porto di Napoli e anche dei Faraglioni di Capri per prelevare dalle rocce i "datteri di mare", molluschi che vengono estratti picconando e infliggendo un grave danno all'ecosistema marino. Secondo quanto accertato da un pool di esperti che hanno fatto da consulenti agli inquirenti, è emerso le operazioni illegali di prelievo hanno desertificato l'ecosistema che si trovava sul 48% delle pareti dei faraglioni che si trovano sott'acqua. Si tratterebbe di un procedimento senza precedenti.

>Leggi anche:

Vietri sul Mare: sorpreso con 7 kg didatteri, denunciato [FOTO]

Pesca illegale in Costiera: trovato con 40 kg didatteriin auto, denunciato 45enne pescivendolo di Castellammare [FOTO]

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Maiori, spiagge libere a pagamento ma balneazione non sicura. Il cartello del Comune che fa discutere

A Maiori balneazione non sicura per assenza del servizio di salvataggio. Sul lungomare il Comune ha fatto installare apposite tabelle segnaletiche che avvisano gli utenti dell'assenza degli assistenti ai bagnanti e quindi del rischio sicurezza in mare. Uno di questi cartelli è installato proprio di fianco...

Gattino intrappolato a Maiori, lo salvano i Carabinieri

Nella serata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Amalfi hanno trattato in salvo un gattino rimasto intrappolato in una tubazione di raccolta e scarico delle acque piovane, al disoto del Lungomare. L'intervento dopo che alcuni bagnanti avevano avvertito i lamenti del micio e, preoccupati, hanno chiamato...

Incidente bus Capri: tra feriti anche persone originarie di Tramonti

Ci sono anche persone originarie della Costa d'Amalfi tra i 28 feriti dell'incidente avvenuto questa mattina a Capri. Si tratta di sei componenti di una famiglia di Tramonti stabilitasi in provincia di Pavia. Tra questi anche il bambino di 9 anni ricoverato al Santobono di Napoli con fratture multiple....

Bus Capri: ipotesi malore autista alla base dell'incidente

Il minibus era in salita e procedeva a velocità normale dal porto di Capri ad Anacapri, poi d'improvviso ha sbandato leggermente verso destra, poi a sinistra e lentamente avrebbe sfondato la ringhiera e precipitato nel vuoto per almeno 10 metri. Questa la dinamica alla studio dei vigili del fuoco e della...

Incidente bus Capri, morto l'autista. Ci sono 19 feriti

CAPRI - C'è una vittima nell'incidente del minibus piombato, poco prima delle 11.30, a Marina Grande. Si tratterebbe dell'autista del mezzo (la notizia è da confermare) le cui condizioni erano disperate sin dal primo momento. In tutto sarebbero 19 i feriti, tre o quattro sono gravi. Alcuni di questi...