Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Samuele martire

Date rapide

Oggi: 16 febbraio

Ieri: 15 febbraio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaLauro & Company, Amalfi, Ravello, pitture e porte per interni, Idropittura, Porte blindate, ferramenta, casseforti, prodotti per alberghi, solventi, Boero, Vernici, OIKOS, BOEROLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa più antica pasticceria della Costiera Amalfitana, scoprite il nuovo sito web on line e la possibilità di acquistare comodamente da casa vostra le specialità della Costa d'AmalfiMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a Minori

Tu sei qui: SezioniCronacaCarabinieri Tutela Patrimonio Culturale: da Paestum comandante Riccardi spiega le nuove rotte delle opere trafugate

Palazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiFrai Form Ravello ed il dott. Lanzieri augurano a tutti i lettori de Il Vescovado un sereno NataleSupermercati Netto Maiori, Pagina ufficiale offerte FacebookCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Cronaca

Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale: da Paestum comandante Riccardi spiega le nuove rotte delle opere trafugate

I nuovi ricchi della Terra sono gli acquirenti al nero dell’arte italiana, primi tra tutti quelli dei Paesi dell’Est europeo, 6 miliardi e mezzo il giro d’affari ogni anno

Scritto da (Redazione), domenica 17 novembre 2019 16:52:15

Ultimo aggiornamento lunedì 18 novembre 2019 13:20:43

Diminuiscono i colpi nei musei, perché in queste strutture aumenta la sicurezza. Le nuove destinazioni delle opere trafugate in Italia sono i Paesi dell'Est. Il giro d'affari è di 6 miliardi e mezzo all'anno, di cui il 40% con gli Stati Uniti, il 20% con la Cina, poi con il Regno Unito, che resta una meta finale storica delle opere d'arte rubate. In generale sono i nuovi ricchi della terra i nuovi acquirenti al nero dell'arte italiana.

Il Generale Roberto Riccardi, comandante dei Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Culturale, intervenuto ieri alla 22esima Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico di Paestum, ha svelato i cambiamenti delle rotte delle opere d'arte trafugate. Giunto direttamente da Venezia, dove è andato a visionare, con i Caschi Blu della Cultura e il Ministro Franceschini, lo stato dei danni al patrimonio per l'allarmante livello dell'acqua alta.

Riccardi ha ricordato che dopo il sisma del 2016 in Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo, sono stati recuperati 30mila euro di beni culturali.

«Il patrimonio è il dono dei padri. Dobbiamo esserne degni, perché dobbiamo consegnarlo almeno intatto. Noi Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio siamo 300 - scherza il Generale Riccardi nel dare un messaggio molto importante a Paestum - e questo numero mi ricorda la battaglia delle Termopili e lo sbarco di Pisacane. Sappiamo come andarono a finire entrambe. Noi abbiamo bisogno di tutto il popolo italiano per vincere questa battaglia e riportare in salvo tutte le opere d'arte trafugate. Non difendere l'arte - ha aggiunto - è disonorare tuo padre e tua madre».

Il Generale ha presentato poi la sua ultima opera, dal titolo "Detective dell'arte. Dai Monuments Men ai Carabinieri della Cultura", edito da Rizzoli, e ha ritirato il Premio Paestum "Mario Napoli" per conto del Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri Giovanni Nistri, a cui è stato riconosciuto lo straordinario impegno, non solo relativo alle funzioni svolte nell'ambito del Comando, nell'aver contribuito con il "Grande Progetto Pompei" alla realizzazione di una best practice riconosciuta a livello internazionale.

Molto suggestiva è stata la presentazione del libro. Nel 1969 avvenne il clamoroso furto della "Natività" di Michelangelo Merisi da Caravaggio nell'oratorio di San Lorenzo a Palermo. È questo, forse, il dipinto più ricercato al mondo: «Il number one. Most wanted» ha detto il Generale Riccardi. Che ancora è in ostaggio di chi lo trafugò, o di altri ignoti. Tanti i misteri che circondano questo furto: «Di certo - ha spiegato - c'è solo che il quadro manca. Un'altra certezza è che continueremo a cercarlo, finché ci saremo". Ma il 1969 è anche l'anno nel quale nacque il primo Nucleo Carabinieri per la Tutela del Patrimonio Artistico. Tra le altre grandi opere di cui Riccardi ha raccontato, c'è il Cratere di Eufronio, che venne trafugato da Cerveteri negli anni Settanta e attraverso una serie di peripezie, finì al Metropolitan Museum di New York dal quale è stato riportato in Italia nel 2008. Il Generale Riccardi ha raccontato che in queste occasioni, una volta individuata l'opera, deve scattare la diplomazia culturale, per affiancare il lavoro dei Carabinieri. In poche parole, intervengono il Ministero dei Beni culturali, il Ministero della Giustizia, l'Avvocatura dello Stato, tutti siedono al tavolo con chi è in possesso dell'opera. Nel caso del Cratere di Eufronio, con il Metropolitan Museum di New York. Ottenere la restituzione è un traguardo».

 

«Il problema dei cosiddetti tombaroli - ha raccontato - è un impoverimento, perché il bene torna comunque decontestualizzato. Il problema dei falsi - ha spiegato - è in genere una guerra tra periti. Se non si risolve, intervengono i RIS, che studiano i materiali, i colori, i pigmenti. Spesso un'incongruenza tra date può portare all'accertamento».

La Tavola Doria di Leonardo o di Francesco Morandini è tornata nel 2012, una delle grandi operazioni del Nucleo. Riccardi ha concluso con una considerazione sullo stretto rapporto tra arte e follia: «Chi vede con occhi diversi, vede cose diverse».

>Leggi anche:

Maiori ritrovala sua Madonna, tra gioia e commozione [FOTO]

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Furore: masso si stacca da parete rocciosa, ciclista evitata per miracolo

Poteva finire male questa mattina per una ciclista che sulla Statale Amalfitana ha rischiato di essere investita da un masso staccatosi dalla parete rocciosa. La donna stava percorrendo la strada nel comune di Furore, nei pressi del fiordo, quando all'improvviso ha dovuto frenare per evitare di essere...

Scala, evade dai domiciliari per farsi una bevuta ad Amalfi: arrestato

Nella serata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Amalfi hanno arrestato un 53enne di Scala, già sottoposto agli arresti domiciliari, per evasione. L'uomo, infatti, nel pomeriggio si è allontanato da casa arbitrariamente recandosi ad Amalfi per una bevuta al bar, sperando di passare inosservato:...

Ravello, tentano di scappare senza pagare il conto al bar: bloccate due turiste

di Emiliano Amato Volevano farla franca evitando di saldare il conto al bar. Ma è andata male questo pomeriggio, a Ravello, a due turiste romane. Dopo aver consumato ai tavoli del bar Klingsor, l'unico aperto in piazza Vescovado (VIDEO IN BASSO), le due donne, sulla trentina, hanno pensato bene di approfittare...

Autista SITA aggredito a Maiori: sdegno e solidarietà della CGIL Salerno

«Esprimiamo il nostro sdegno per l'ennesima e vile aggressione perpetrata, ai danni di un lavoratore di Sita Sud nel comune Maiori da parte di un giovane automobilista che, a causa di un blocco al traffico veicolare, ha iniziato ad inveire verso il conducente del bus. É bastato davvero poco ed in breve...

Rubò gioielli e danaro in un’abitazione di Positano: arrestato a Pompei 42enne straniero [VIDEO]

Alle prime ore del mattino i Carabinieri della Compagnia di Amalfi, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno, hanno tratto in arresto, a Pompei, un cittadino rumeno di 41 anni, per il reato di furto in un'abitazione di Positano. Le indagini, condotte dai militari...