Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 6 ore fa S. Margherita Alac.

Date rapide

Oggi: 16 ottobre

Ieri: 15 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniCronacaAssalto ai bus, ad Amalfi scene di ordinario caos [FOTO]

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Rassegna Artistica: Positano tra Storia e LeggendaAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Cronaca

Assalto ai bus, ad Amalfi scene di ordinario caos [FOTO]

Sgomitate tra pendolari, studenti e turisti per accaparrarsi un posto a bordo. Lunghe le attese per tante persone, sotto il sole, in attesa della prossima corsa. Un fenomeno divenuto incontrollabile, scene oramai consuete da queste parti

Scritto da (redazione), sabato 18 settembre 2021 15:06:00

Ultimo aggiornamento sabato 18 settembre 2021 15:23:53

La bella stagione non è finita, lo si evince dalle alte temperature, e nell'ultimo week-end d'estate (meteorologica) è assalto alla Costiera Amalfitana.

Oggi, sabato 18 settembre, all'ora di punta ad Amalfi caos alle fermate degli autobus di linea di Piazza Flavio Gioia, specie per le destinazioni di Ravello e Scala. All'arrivo del mezzo la folla avanza in strada quasi a circondarlo.

Sgomitate tra pendolari, studenti e turisti per accaparrarsi un posto a bordo. Lunghe le attese per tante persone, sotto il sole, in attesa della prossima corsa. Un fenomeno divenuto incontrollabile, scene oramai consuete da queste parti. E non sono bastate le corse aggiuntive garantite da Sita, dedicate agli studenti, con quattro vettori privati della Costa d'Amalfi.

Sui social lo sfogo condivisibile di Luisa Criscuolo: «Vorrei semplicemente dire alla Sita Sud (all'azienda e non ai suoi dipendenti che fanno l'impossibile, nonostante tutto), come mai ha pensato in piena stagione turistica (in tempi pre-Covid, Settembre è sempre stato un mese ad altissima affluenza) di ridurre le corse catapultandoci agli orari invernali, e collaborando a creare quanti più assembramenti possibili! Lavoratori, studenti e turisti ammassati per elemosinare un posto sul bus. Amo la mia terra e vorrei poterla vantare sempre e in ogni modo, ma il tanto decantato Paradiso di Fucini è sempre più lontano.

Sia di giorno sia di sera, chi tutti i santi giorni, utilizza il servizio di trasporto pubblico per recarsi a lavoro o a scuola, è costretto ad "arrangiarsi" nonostante il pagamento di abbonamenti e biglietti. Ultima corsa di sera per tornare da Positano alle 20.30, da Ravello alle 20.50? Ma di cosa vogliamo parlare, ma come si può pensare che tutto questo sia normale ed accettabile?

Siamo stanchi, siamo veramente tanto stanchi, la nostra voce di consumatori non viene ascoltata, allora mi rivolgo alle Amministrazioni, alle testate giornalistiche, a chi ha la voce che a noi viene sempre e comunque tolta!».

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Cronaca

Maiori, Covid a scuola: sono 9 gli alunni positivi. Le indicazioni del Sindaco

Dopo i timori di ieri per i contagi da Covid 19 accertati al plesso scolastico, a Maiori oggi si contano 10 nuovi casi di positività. Si tratta di 5 alunni della scuola secondaria di primo grado, quattro della primaria di primo grado e un adulto, genitore di uno dei contagiati che si sono sottoposti...

S’infortuna sul Sentiero degli Dei, soccorsa turista belga

Nuovo intervento sul Sentiero degli Dei degli uomini del Soccorso Alpino e Speleologico della Campania allertato nel pomeriggio di oggi dalla centrale operativa 118 di Salerno. Un'escursionista belga di 29 anni, mentre percorreva in solitaria il noto percorso collinare, è caduta procurandosi una lesione...

Mascherine e profumi contraffatti da vendere in Costiera Amalfitana: malfattori scoperti al Valico di Chiunzi

Nella mattinata di ieri, martedì 12 ottobre, i Carabinieri della Compagnia di Amalfi hanno denunciato due persone per i reati di ricettazione e commercio di prodotti con segni falsi. L'operazione, condotta dai militari della Stazione di Tramonti, diretti dal comandante Giorgio Covato, è frutto dei quotidiani...

Covid, a Maiori rimangono tre positivi asintomatici. 77% popolazione vaccinata con prima dose

A Maiori si registra un nuovo caso di positività al Covid-19. Contemporaneamente sono due i guariti. Lo comunica il Centro Operativo Comunale attraverso il bollettino diramato nella serata di ieri. Attualmente il numero dei contagi nella cittadina costiera sono 3, tutti asintomatici. Stando ai dati forniti...

Paura a Ravello, auto in fiamme a San Cosma. Ipotesi corto circuito [FOTO]

Paura questa sera a Ravello dove, poco prima delle 21.00, un'auto è andata a fuoco in località San Cosma. In pochi minuti la Lancia Delta in sosta sul bordo della strada al disotto del costone roccioso è stata inghiottita dalle fiamme levatesi alte (nella foto). Gli abitanti della zona, allertati dagli...