Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 37 minuti fa S. Giuseppe Calasanzio

Date rapide

Oggi: 25 agosto

Ieri: 24 agosto

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaGusta Minori 2019 "Accussì Natalea" 29 - 30 - 31 agosto 2019La Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a MinoriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiContract Arda, arredamento e progettazioni di interni, Hotel contract, forniture alberghiere, Charming and Luxury HotelParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàViabilità in Costiera. Targhe alterne e limitazioni bus: ecco il piano condiviso in Prefettura ma due sindaci sono contrari. Ora si attende ordinanza Anas

"Accussì Natalea" il tema 2019 del Gusta Minori il 29, 30 e 31 agosto prossimoFrai Form è il centro benessere per la cura della bellezza del tuo corpo, a Ravello epilazione laser permanente e indoloreD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiMarilù Moda Positano, acquista on line i capi esclusivi made in CostadAmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiHotel Marina Riviera Amalfi - Charming Luxury Hotel in Costiera AmalfitanaVilla Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoRistorante Il Giardiniello Costa d'Amalfi a Minori dal 1955Pasticceria di eccellenza in Costa d'Amalfi, Pansa pasticceri dal 1830 in Costiera Amalfitana, Dolci tipici della Costa Amalfitana, Specialità Gastronomiche Amalfitane in Piazza Duomo ad AmalfiMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaI Nuovi profili a banda ultra larga per le attività turistiche powered by ConnectiviaIl Limone IGP Costa d'Amalfi

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.

Attualità

Viabilità in Costiera. Targhe alterne e limitazioni bus: ecco il piano condiviso in Prefettura ma due sindaci sono contrari. Ora si attende ordinanza Anas

Scritto da (Redazione), venerdì 24 maggio 2019 10:01:32

Ultimo aggiornamento venerdì 24 maggio 2019 11:20:51

Forse ci siamo... sulla strada giusta.

Stretta definitiva in Prefettura per la mitigazione dei disagi della viabilità in Costiera Amalfitana. Ieri, 23 maggio, la Conferenza permanente dei servizi alla persona e alla collettività ha redatto un accordo quadro sulle azioni urgenti di intervento per una viabilità sostenibile in Costiera Amalfitana. Un programma ben articolato di obblighi, divieti e limitazioni in relazione alle evidenziate esigenze condivise e che porta la firma di Anas, Regione Campania, Provincia di Salerno e dei Comuni della Costiera che condividono l'opportunità di adottare un'azione congiunta nell'ambito delle rispettive competenze «volta a consentire la circolazione di mezzi, persone e merci di tipo sostenibile, coerente con le limitazioni disposte da Anas e idonea al contempo, a coniugare le diverse esigenze di mobilità sul territorio con quelle di sicurezza e fluidità della viabilità, disponendo limiti non solo alla circolazione di bus ma anche a quella degli autoveicoli che accedono all'arteria».

Non certo la soluzione definitiva a tutti i problemi, in attesa della messa in atto (si spera dal prossimo anno a questo punto) dell'ambizioso progetto di ZTL territoriale.

L'accordo quadro, prima dell'approvazione, è stato sottoposto all'avvocatura dello Stato per evitare di incappare in una pioggia di ricorsi come avvenuto in passato.

In buona sostanza per i prossimi mesi estivi si è deciso di contingentare il flusso di autoveicoli - ad eccezione di quelli di proprietà dei residenti i 13 comuni della Costiera naturalmente - che potranno accedere a targhe alterne, dalle 9 alle 18, nei giorni di sabato e domenica delle settimane comprese tra il 15 giugno e il 30 luglio 2019 e tra l'1 e il 30 settembre, nonché l'intero mese di agosto e di regolamentare la circolazione dei bus del servizio autorizzato di TPL rendendola compatibile.

Condivisa, inoltre, la necessità di una razionalizzazione dei programmi di esercizio al fine di minimizzare la possibilità di incrocio tra i bus di grandezza incompatibile con le dimensioni della carreggiata in corrispondenza dei punti critici individuati dall'Anas e che comunque resterebbero al momento presidiati da personale delle Polizie Municipali o ausiliari del traffico. Naturalmente verranno meno gli effetti della precedete ordinanza Anas 29/2013.

In sede di conferenza dei Sindaci della Costa d'Amalfi era emersa l'opportunità per contemperare anche le esigenze di vettori privati, operatori economici e turistici della Costiera, e quindi di regolamentare l'accesso alla Costiera degli autoveicoli e dei bus, compresi quelli del trasporto pubblico di linea autorizzati superiori a 6 metri e fino a 10,36 metri, secondo queste modalità:

  • divieto di transito in entrambi i sensi di marcia per i mezzi superiori a 10,36 metri;
  • senso unico di marcia per i mezzi fino a 10,36 metri da Positano a Vietri sul Mare;
  • divieto di transito da Vietri sul Mare a Positano per i mezzi compresi tra 6 e 10,36 dalle 11 alle 16;
  • divieto di transito da Amalfi a Positano per i mezzi compresi tra i 6 e i 10,36 metri nella fascia oraria compresa tra le 16 e le 19;
  • dal 15 giugno al 31 ottobre 2019, organizzazione di un piano di viabilità da parte delle Polizie Municipali del territorio per regolamentare la circolazione in senso alternato tali da impedire eventuali blocchi.

Il progetto è stato prima presentato alle Organizzazioni sindacali, ai trasportatori turistici locali e a quelli autorizzati da Regione Campania e Provincia e alle associazioni di consumatori che dai mesi scorsi hanno rappresentato le proprie esigenze nel corso delle riunioni susseguitesi in Prefettura. Ma stando a quanto appreso, il documento unitario non sarebbe condiviso da due sindaci, gli stessi due, che hanno portato all'attuale impasse. Gli stessi - che non hanno firmato - e che chiedono ancora finestre aperte da Maiori ad Amalfi (sul senso contrario) per i vettori del trasporto privato residenti senza limitazioni di orari e per bus anche di 12 metri.

Dopo la redazione di questo documento condiviso si attende una nuova ordinanza Anas dalla prossima settimana. Che sia la volta buona?

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Perché i regoli non passano mai di moda?

Ci sono giochi che non passano mai di moda, anche se sono passati molti anni dal primo utilizzo. Tra questi rientrano i regoli. Si tratta di piccoli oggetti colorati utilizzati sin dai primi anni per spiegare, ad esempio, la matematica ai bambini. I classici mattoncini sono molto amati dagli insegnanti...

«Ciao Pietro, non sarà facile tornare a scuola senza te»: il toccante messaggio dei compagni di Liceo

La morte di Pietro Villani a soli 15 anni, a causa di un incidente stradale la scorsa notte a Praiano, ha sconvolto l'intera Costiera Amalfitana. In questo momento sono numerosissimi, di familiari e amici, che si stanno portando al presidio ospedaliero di Castiglione per rendere l'ultimo saluto al povero...

Castiglione, la spiaggia del cuore nelle immagini del videomaker Mattia Barbato

La Costiera Amalfitana, si sa, ha un fascino particolare. Per questo è meta turistica ambita ad ogni latitudine. Da ogni dove, giungono visitatori, con l'intento di ammirarne ogni suo scorcio, catturarne il ricordo da ogni angolazione. Dal mare alle montagne, dagli stretti vicoli alle piazzette di paese,...

Ravello, le offerte del funerale di Vincenzo per la ricerca

Partecipazione e commozione ieri a Ravello ai funerali di Vincenzo Criscuolo, il 72enne ex impiegato Enel consumato dalla malattia invasiva contro la quale combatteva da circa un anno. La moglie Elisa e i tre figli, Michele, Massimo e Diego, ringraziano, attraverso Il Vescovado, le numerose persone che...

Prevenzione incendi: norme restrittive anche per bed and breakfast e case vacanza. Ma chi le applica?

Le vigenti norme di prevenzione incendi prevedono che "Alberghi, pensioni, motel, villaggi-albergo, residenze turistico-alberghiere, studentati, villaggi turistici, alloggi agrituristici, ostelli per la gioventù, rifugi alpini, bed & breakfast, dormitori, case per ferie, con oltre 25 posti-letto" siano...