Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Sebastiano martire

Date rapide

Oggi: 20 gennaio

Ieri: 19 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaLa pasticceria Pansa augura a tutti i nostri lettori felice Natale, visita il portale dedicato allo shopping on lineLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaLauro & Company, Amalfi, Ravello, Idropittura, Porte blindate, ferramenta, casseforti, prodotti per alberghi, solventi, Boero, Vernici, OIKOSMielePiù il più grande showroom della Campania, vendita anche on lineGenea Consorzio Stabile, Energia, Efficientamento energeticoTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a Minori

Tu sei qui: SezioniAttualità Una società più consapevole per salvare il territorio

Cardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoFrai Form Ravello ed il dott. Lanzieri augurano a tutti i lettori de Il Vescovado un sereno NatalePalazzo Avino - Dimora di Lusso e Charme in Costa d'AmalfiParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazioneIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line i Panzuppati di Sal De Riso, il piacere deciso di un lievitato di grande qualità intriso con liquori di eccellenza. #Panzzuppati #CostadAmalfi

Attualità

Una società più consapevole per salvare il territorio

Scritto da (Redazione), sabato 28 settembre 2019 12:38:10

Ultimo aggiornamento sabato 28 settembre 2019 12:38:10

Uno dei fattori negativi che condizionano l'ulteriore sviluppo della Costa d'Amalfi è la diffusa inconsapevolezza dei problemi che ci affliggono e dei relativi rimedi possibili.

Una sorta di fatalismo, ma anche una cronica mancanza di informazione caratterizzano il comportamento degli abitanti di questo straordinario territorio,

L'agricoltura, in particolare, sta vivendo una crisi drammatica e impone una presa di coscienza se vogliamo evitare la devastazione del territorio. Incendi boschivi, costoni rocciosi in dissesto progressivo, degrado del paesaggi, sterpizzazione dei terrazzamenti costituiscono una metamorfosi negativa dell'ambiente assolutamente controproducente anche per l'appeal turistico.

Le uniche zone coltivate sono ormai quelle vitate, in omaggio alla teoria della "convenienza", cara a Ferruccio Ferrigni e ribadita nel PdG del Sito UNESCO "Costa d'Amalfi", presentato ieri pomeriggio a Ravello al Centro Universitario per i Beni Culturali nel corso di un'interessante Conferenza.

Per troppi anni abbiamo creduto nel monoteismo del limone ma non ha funzionato, sempre in ragione della scarsa convenienza a coltivarlo, a differenza del vino che consente aggiunte di valore ben più ampie. Facciamo ancora in tempo a riconvertire le colture per avere una remunerazione più incoraggiante e contenere lo spopolamento definitivo delle aree agricole con tutti i danni che questo comporta.

L'agricoltura è del resto sottopagata dappertutto. Pensate: un quintale di grano costa quanto un poiatto di pastasciutta al ristorante, ovvero appena quindici euro!

Abbiamo ancora bisogno dei nostri contadini volanti, veri eroi della resistenza del territorio, capaci di opporsi all'insensata monocultura della globalizzazione. Dobbiamo bloccarne la "fuganza" e incoraggiarne la "restanza", per dirla con Pino Aprile, rimettendo questi problemi al centro del dibattito culturale e politico nazionale e locale.

IL turismo, da solo, non resisterebbe più di tanto, anche se pone in valore la risorsa più preziosa sulla quale possiamo puntare: la diversità e non solo" bio". La ruralità ancora presente sulle nostre colline continua a regalarci le sveglie al canto del gallo e le "albe senza rumore" care a Vincenzo Cardarelli, in uno con identità assai preziosa, da raccontare a quelli che non sanno e non hanno. Tutto quello che "abbiamo solo noi", e non è poco, deve inorgoglirci e incoraggiarci a puntare ad uno sviluppo ulteriore, ma più equo, più solidale, più armonioso. Crederci fino in fondo è il presupposto per potercela fare.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Danni maltempo di novembre, alla Campania 5,6 milioni

Il Consiglio dei Ministri, facendo seguito alle deliberazioni del 14 novembre e del 2 dicembre 2019, su proposta del Presidente Giuseppe Conte, ha deliberato un ulteriore stanziamento di 208.732.103,47 euro (la delibera del 2 dicembre scorso aveva già previsto un primo stanziamento di 100 milioni di...

Da Maiori l'appello per la tutela della Costiera Amalfitana

Si è tenuto a Maiori presso la chiesa di San Domenico l'incontro pubblico "Costiera Amalfitana Zona Rossa", promosso da cittadini autoconvocati e firmatari dell'appello "per la tutela della Costiera Amalfitana". Erano presenti il Centro Universitario Europeo per i Beni Culturali di Ravello con Ferruccio...

Il traforo Tramonti-Cava de' Tirreni: perchè non rispolverare il vecchio progetto? (che è previsto dal PUT)

di Emiliano Amato Passati i disagi alla viabilità provocati dalle frane che l'hanno messa in ginocchio, in Costiera Amalfitana, in vista della stagione turistica oramai alle porte (mancano due mesi oramai) si torna a ragionare sull'annoso problema mobilità. Mentre l'opinione pubblica si divide sulle...

Costiera Amalfitana spezzata dalle frane, il Collegio Docenti è in diretta internet

Le frane e i notevoli disagi in Costiera Amalfitana, creati dal maltempo - a cavallo tra la fine del vecchio anno e l'inizio del nuovo - hanno finito per compromettere non solo la viabilità ma anche le quotidiane attività. E così - come scrive il quotidiano "Il Mattino" oggi in edicola - la dirigente...

Dissesto idrogeologico in Costa d'Amalfi: cosa fare?

di Raffaele Ferraioli Il fenomeno di sfascio diffuso del territorio in Costa d'Amalfi, pur avendo interessato un vasto fronte, è solo un segnale di allarme rispetto ad uno scenario ben più ampio e preoccupante che si profila all'orizzonte e che impone un impegno non più procrastinabile se si vuole evitare...