Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 3 ore fa S. Giacomo apostolo

Date rapide

Oggi: 25 luglio

Ieri: 24 luglio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Il Festival della Musica di Ravello - Il Programma del Ravello Festival 2021 EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniAttualitàPerché i regoli non passano mai di moda?

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiRavello Festival 2021 - il Festival della Musica di RavelloFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

MielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Attualità

Perché i regoli non passano mai di moda?

Scritto da (admin), lunedì 19 agosto 2019 09:46:03

Ultimo aggiornamento lunedì 19 agosto 2019 09:47:01

Ci sono giochi che non passano mai di moda, anche se sono passati molti anni dal primo utilizzo. Tra questi rientrano i regoli. Si tratta di piccoli oggetti colorati utilizzati sin dai primi anni per spiegare, ad esempio, la matematica ai bambini. I classici mattoncini sono molto amati dagli insegnanti perché li ritengono supporti didattici efficaci in quanto tramite l'input cromatico e la "modalità gioco", riescono ad inibire la facile distraibilità degli alunni.

 

Ogni regolo si distingue dagli altri per la colorazione, ma anche per la lunghezza. Generalmente i più piccoli sono cubi di colore bianco la cui dimensione è 1cm x 1 cm e rappresentano l'unità minima fondamentale, cioè il numero 1. Subito dopo vengono i mattoncini rossi, i verdi ed i fucsia, rispettivamente lunghi 2, 3 e 4 cm che interpretano proprio i numeri 2, 3 e 4.

 

I regoli più grandi sono quelli gialli, verdi scuro, neri, marroni, blu e arancioni, che simboleggiano i numeri 5, 6, 7, 8, 9 e 10. Per gli esperti l'utilizzo di questi strumenti è fondamentale per ampliare l'intelligenza numerica dei bambini grazie all'istruzione della zona di sviluppo prossimale dei domini specifici.

 

I regoli sono ritenuti semplicemente indispensabili tanto da accompagnare l'infanzia di ogni bambino in età scolare, per non far sbagliare più le quattro operazioni. Ancora oggi, infatti, nonostante le innovazioni tecnologiche che hanno rivoluzionato il mondo scuola, la base da cui partire per imparare la matematica è sempre la stessa, ossia aggiungere o togliere bastoncini colorati dal piano di lavoro.

 

Le loro dimensioni li rendono amatissimi dai più piccoli che riescono ad utilizzarli con gioia, perché le loro dita sottili riescono ad afferrarli con facilità ed accostarli l'uno all'altro. Grazie ai colori sgargianti ed alle dimensioni contenute, i bambini si divertono a ricopiare le addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni e divisioni sul proprio quaderno utilizzando gli stessi colori dei propri bastoncini. Inoltre, oltre ad imparare a contare e colorare, imparano ad utilizzare nuovi strumenti per apprendere.

 

Le maestre, poi, decidono spesso di cambiare strategia e di partire dall'operazione scritta per arrivare ai regoli - stimolando in un altro modo il pensiero trasversale dei bambini che vengono così stimolati a riuscire ad associare ad ogni oggetto un valore numerico adeguato alla risoluzione del mistero.

 

I mattoncini colorati, poi, sono perfetti per stimolare la fantasia dei più piccoli. La loro forma squadrata è ottima per costruire muretti o figure strambe, da omini a case a strade. In più, come detto, i colori degli stessi sono un ottimo strumento per aiutare lo sviluppo della parte creativa che può portare a risultati davvero incredibili.

 

Da questo gioco così semplice, dunque, deriva un apprendimento pressoché semplice e duraturo, addirittura ritenuto fondamentale per qualsiasi bambino. Non è un caso se i regoli siano riusciti a sopravvivere alle diverse ere che sono intercorse in questi anni all'interno dell'ambiente scuola. Oggi è sempre più frequente vedere bambini utilizzare tablet e computer, ma nonostante questo i classici mattoncini colorati recitano un ruolo centrale all'interno della scuola anche nell'era digitale.

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Un nuovo hotel a 5 stelle in Costa d'Amalfi: ecco il Borgo Santandrea, struttura da sogno [FOTO]

di Emiliano Amato Dopo quattro anni di chiusura e un'accurata ristrutturazione, riapre uno degli alberghi più prestigiosi della Costiera Amalfitana. Il Borgo Santandrea, l'ex hotel Saraceno, è un vero e proprio gioiellino sulla costa tra Amalfi e Conca dei Marini. L'elegante struttura a cinque stelle,...

Costa d'Amalfi, direttore generale FAO visita le eccellenze agricole del territorio

Nell'ambito delle attività ufficiali, il direttore generale della FAO (Food and Agriculture Organization), Qu Dongyu, da questa mattina è in Costiera Amalfitana per un tour alla scoperta delle eccellenze del territorio. L'ex viceministro cinese dell'agricoltura e degli affari rurali, dal 1° agosto del...

Scuola Amalfi, il commiato di Nicola Mammato da presidente del Consiglio d'Istituto del 'Marini-Gioia'

Con la riunione di ieri, 20 luglio, si è conclusa ufficialmente l'esperienza di Nicola Mammato alla presidenza del Consiglio d'Istituto del "Marini-Gioia" di Amalfi. Un impegno lungo 22 anni quello del medico veterinario di Maiori per il mondo della scuola dalla parte genitoriale, cominciato nel 1999...

Con “Terra è Vita” gli studenti del Genoino di Cava progettano giardini abbinando tradizione e tecnologia

Il liceo scientifico "Andrea Genoino" di Cava de' Tirreni diventa "casa del green" con la creazione di giardini botanici che ripercorrono l'antica tradizione delle erbe officinali, abbinandola alle più moderne tecnologie che ne permettono la conoscenza. Il progetto "Terra è Vita" - supportato dalla dirigente...

Valzer dei dirigenti scolastici: tre novità in Costiera Amalfitana

Comincia il valzer di dirigenti scolastici in vista dell'inizio del nuovo anno. L'ufficio scolastico regionale, diretto da Luisa Franzese ha ufficializzato nomine e trasferimenti. Tre le novità che interessano il territorio della Costiera Amalfitana. A partire dall'Istituto alberghiero "Pantaleone Comite"...