Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 1 ora fa S. Tommaso d'Aquino

Date rapide

Oggi: 28 gennaio

Ieri: 27 gennaio

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Egea Gas & Luce. La casa delle buone energie, presto in Costiera Amalfitana. EGEA energie del territorioPasticceria Gambardella a Minori le tradizioni e i sapori della Costa d'Amalfi dal 1963Connectivia Internet da 9 euro al mese con tablet a 40,80 euro. Voucher 500 euro bonus digitaleAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneMielepiù S.p.a. - EcoBonus 65% con sconto in fatturaContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniAttualità“Il Mistero della Duchessa di Amalfi”, arriva la versione italiana del celebre libro di Barbara Banks Amendola

MielePiù, la scelta infinita. Ecobuonus 65% con sconto diretto in fattura, migliora l'efficienza energetica della tua abitazione, fonditalFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiLa casa delle buone energia: EGEA energie del territorio. Presto in Costiera AmalfitanaGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Acquista on line i capolavori di dolcezza del Maestro Sal De Riso

Attualità

“Il Mistero della Duchessa di Amalfi”, arriva la versione italiana del celebre libro di Barbara Banks Amendola

Scritto da (Redazione), sabato 2 maggio 2020 19:42:36

Ultimo aggiornamento sabato 2 maggio 2020 19:46:25

Dalla pubblicazione del dramma di John Webster "La Duchessa di Amalfi" nel 1623 la vita di Giovanna d’Aragona, principessa della casa reale di Napoli, è stata l’oggetto di scrittori, di artisti e di leggende. I conflitti nella sua vita tra amore e dovere, tra lealtà verso la famiglia e ambizione personale, tra i valori temporali e quelli spirituali, sono tutti evidenti nel dramma di Webster, ma qual è la vera storia di questa donna, che fu vittima della vendetta del fratello Cardinale quando scoprì che ella si era unita segretamente in matrimonio senza il suo permesso e con un uomo di rango sociale inferiore.

Questa biografia rivela la verità su un mistero vecchio più di 500 anni. La vita di Giovanna è tinta di tragedia già prima della nascita, perché il padre muore avvelenato quando lei è ancora in grembo; sposata a dodici anni, perde la figlia e il marito quando ha appena vent’anni. Suo figlio nasce postumo come lei. Diventa reggente in sua vece e poi si innamorò del bel maggiordomo di corte Antonio Bologna. Che lo tenesse discretamente come amante sarebbe stato accettato, che lo sposasse no. Ma Giovanna sfidó le convenzioni sociali contemporanee per sposare l’uomo che amava e con lui fece altri tre figli. Seconda la leggenda la vendetta del Cardinale costò la vita a lei, al marito, ai figli e alla cameriera. Ma quanta verità c’è nella leggenda e nel dramma di John Webster e che fine fece il malvagio Cardinale?

Con la sua profonda conoscenza delle fonti italiane contemporanee Barbara Banks Amendola fornisce un retroscena vivido della politica, della cultura e della società italiana, e in particolare quella napoletana, del periodo rinascimentale. Prendono posto sul suo palcoscenico i re di Francia, di Spagna e di Napoli che lottano per il dominio sulla penisola italiana, i perfidi Borgia, i furbi Medici, i Gonzaga di Mantova e gli Estensi di Ferrara; è una prodigiosa compagnia di protagonisti e la tragedia personale di Giovanna d’Aragona è inserita abilmente dall’autrice nella storia italiana turbolenta del quindicesimo e del sedicesimo secolo.

"Il Mistero della Duchessa di Amalfi", da oggi tradotto anche in italiano (clicca qui per acquistarlo) si legge come un giallo di Agatha Christie, sebbene uno molto dotto. Piacerà anche ai comuni lettori perché è ben presentato ed illustrato ed è pieno frasi vivide ed eventi drammatici. Come dice l’autrice «È il paradosso e la complessità della sua vita che sono il vero fulcro d’interesse». Ma la verità sta nel fatto che era «una donna fuori dal suo tempo», una donna «in conflitto con la società del tempo, una figura con la quale molte donno possono identificarsi tuttora».

«Dopo aver letto questa biografia pochi potrebbero contestare questo giudizio» D.R. Thorpe (Richard Thorpe), storico e biografo inglese (16 luglio 2003).

 

«Barbara Banks Amendola si é dimostrara una ricercatrice molto accurata, sebbene le fonti per la vita di Giovanna fossero molto scarse...in generale ha utilizzato magnificamente le risorse limitate a sua disposizione… Le complessità della storia della famiglia [di Giovanna d’Aragona] sono così definitivamente acclarate attraverso una narrativa vivacizzata da racconti di scandali e delitti alle corti rinascimentali e alla Curia Romana. Troveranno pertanto interessante questo libro anche coloro che non sono appassionati dei drammi di John Webster». Anne Somerset, biografa inglese. (Recensione pubblicata nel famoso e il più antico settimanale inglese The Spectator, 4 ottobre 2003).

Clicca qui per acquistare il libro

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Guide turistiche campane, stamani sit-in al Mibact

Una rappresentanza delle circa duemila guide ed accompagnatori turistici della Campania, rimasti esclusi dai ristori previsti per la categoria, ha partecipato stamattina a Roma ad un sit-in di protesta davanti alla sede del Ministero per Beni culturali ed il turismo. Guide ed accompagnatori turistici...

Nei "Frammenti" di Elio Amato otto brani d'autore

di Antonio Schiavo Contrariamente a quanto si possa pensare dato che in casa fin da piccolo ho mangiato pane e musica, di musica non ne capisco molto. Per questa magnifica arte come per le altre mi affido, per i miei personalissimi giudizi, esclusivamente alle sensazioni e alle emozioni che riescono...

Concluso il recupero della balena di Sorrento: è la più grande mai registrata nel Mediterraneo

Nella mattinata di ieri si è svolta l'ultima fase del recupero della balena di Sorrento, il cui scheletro è stato interrato in attesa di poter procedere, nei tempi dovuti, alla futura esposizione. Il grandissimo lavoro è stato possibile grazie al coordinamento dei tanti soggetti coinvolti: Capitaneria...

Balenottera morta a Sorrento, tra un anno la muselizzazione

Ritorna a Sorrento la Balenoptera physalus, nome scientifico della Balenottera comune ritrovata morta il 14 gennaio scorso, a venti metri di profondità, nel porto di Marina Piccola. Protagonista di un'operazione di recupero senza precedenti, per trasportarlo all'interno del bacino del cantiere Cantiere...

Erchie d’inverno: il fascino e l’abbandono nelle foto di Armando Montella

Un atto di denuncia in cui l'ammirazione verso la bellezza e la potenza della natura si mescolano all'indignazione. Attraverso una carrellata di dieci scatti il fotografo per passione Armando Montella mostra le luci e le ombre di Erchie, l'incantevole borgo affacciato sul mare della Costiera amalfitana...