Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 12 ore fa S. Contardo Ferrini

Date rapide

Oggi: 20 ottobre

Ieri: 19 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

EGEA l'energia che ti fa sentire a casa, da oggi in Costiera AmalfitanaMielePiu, Professionisti dell'arredo bagno con show room ad Avellino e Salerno, promuove il nuovo sistema di purificazione dell'aria Air BeeConnectivia Internet in fibra fino a 200MBit a 22,90 al mese Antica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiPasticceria Artigianale Gambardella, a Minori in Costiera Amalfitana, tutto il gusto e la dolcezza della tradizioneGenea Consorzio Superbonus 110%, Ristrutturazioni, Lavori edili, Partner, Risparmio energetico, OttimizzazioneContract AR.DA Arredamenti ed architetture per Alberghi e Resort - Hotel FornitureVendita prodotti alimentari, Supermercati Maiori, Supermarket Amalficoast, Offerte Costiera Amalfitana, prodotti per la casa, gastronomia, ViniLa Tramontina, Mozzarella di Bufala Campana, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, Qualità

Tu sei qui: SezioniAttualitàI fiori di Villa Rufolo

Salvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiFrai Form a Ravello il centro di medicina estetica Dottor Franco Lanzieri - Epilazione Definitiva Laser 808 indolore di ultima generazione in Costa d'AmalfiLIRA TV e il protagonista sei tu. La TV di Salerno e ProvinciaTerra di Limoni - il limoncello della Costa d'AmalfiEdil Bove Marrazzo, lavori pubblici, edilizia privata, interventi tecnici, Ristrutturazioni, Consolidamenti, Costiera Amalfitana, TramontiGenea Consorzio, Super Bonus 110 percento, lavori di ristrutturazione, efficientamento energetico, Credito d'impostaHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiSoluzioni di connettività a banda ultra larga. Connectivia Fibra e soluzioni WirelessCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera AmalfitanaPorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoIl Limone IGP Costa d'Amalfi Granato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletano

Rassegna Artistica: Positano tra Storia e LeggendaAutenthic Amalficoast il blog sulla Costiera Amalfitana

Attualità

I fiori di Villa Rufolo

Scritto da Antonio Schiavo (redazione), sabato 5 giugno 2021 13:58:59

Ultimo aggiornamento sabato 5 giugno 2021 14:08:02

di Antonio Schiavo

Quando ieri mia moglie (pronipote di Luigi Cicalese) mi ha mostrato una foto di Villa Rufolo su Facebook con il famoso giardino completamente spoglio dei tanti fiori che lo hanno reso celebre nel mondo, ho avuto un gesto di stizza misto a rammarico.

"Come si può" mi son detto "essere così insipienti da ridurre il magico giardino di Klingsor di cui tutti ci siamo riempiti la bocca in una condizione così disdicevole? E' come strappare il cuore pulsante ad un organismo che ha tanta voglia di vivere!".

Ho provato ad informarmi, facendo un giro di telefonate e le risposte che ho ottenuto mi hanno lasciato ancora più perplesso.

C'è stato chi mi ha detto che la foto entrava a far parte prepotentemente nel novero delle fake news dettate da interessi nemmeno tanto occulti, chi invece mi ha confermato che, in tutta fretta, una mano solerte aveva riparato il danno piantando fiori approfittando di una notte calda e serena. Ad onor del vero il nostro direttore del Vescovado ha successivamente acquisito l'informazione che si trattava di una foto datata. Nel primo e nel secondo caso sarebbe a mio avviso comunque opportuna una reazione ufficiale da parte di chi oggi ha in mano la gestione del monumento simbolo di Ravello perché il silenzio o i post degni della migliore epoca dorotea non fanno certo bene alla chiarezza e alla trasparenza e non fanno onore a chi li pubblica.
C'è però una questione, se vogliamo, ancora più grave e cioè quella legata all'altra notizia che attiene a Villa Rufolo: quella della chiusura dei battenti in ferro il lunedì e, addirittura, l'intermittenza o l'incertezza degli orari di apertura al pubblico.

In tutta Italia, in questo post-pandemia appena iniziato si stanno
facendo salti mortali per ampliare l'offerta culturale e tentare con ogni mezzo (aperture straordinarie, orari prolungati ecc.) di recuperare il tempo e i soldi perduti in quest'anno maledetto.
E a Ravello che si fa? Si chiude Villa Rufolo il lunedì come se fosse (con tutto rispetto) il salone di un barbiere, o - almeno così dicono le cronache - si limita l'ingresso dei visitatori che cominciano vivaddio a tornare un giorno alle 16 e 30, un giorno alle 18.

E ciò proprio nel periodo dell'anno con le giornate più lunghe (siamo quasi al solstizio d'estate) e con il miracolo della luce del sole alle spalle che illumina il panorama e l'incomparabile bellezza del monumento e dei suoi mille colori floreali.
Oggi che apprendiamo della nomina di Antonio Scurati alla Presidenza della Fondazione dopo un commissariamento dal tempo biblico, accompagnata da una unanimità di consensi che un po' appare sospetta, ci auguriamo che il committment ricevuto dal Pontefice Massimo di Palazzo Santa Lucia ( sentito il Sindaco) sia improntato soprattutto a linearità, trasparenza e chiarezza di intenti.

Una cosa logica, elementare, di semplice buon senso ma, si sa, da noi non così scontata.
L'augurio che ci sentiamo di fare al nostro concittadino onorario per quanto possa valere, è di cominciare a metterla in pratica fin dal suo insediamento, portando con sé la sua esperienza di sagace e navigato uomo di cultura, soprattutto i principi più sani e belli che Ravello sa donare a chi la vive, rifuggendo dalle pastoie e dagli intrighi di bassa lega che pure non sono mancati in questi anni.

Sappia adoperarsi soprattutto per evitare che vicende assurde come quelle degli ultimi giorni facciano rimpiangere il passato ripetendo l'adagio dei nostri nonni che dicevano: "si stava meglio quando si stava peggio!".

Foto del 3 giugno scorso

Se sei arrivato fino a qui sei una delle tante persone che ogni giorno leggono senza limitazioni le nostre notizie perché offriamo a tutti la possibilità di accesso gratuito.

Questo è possibile anche grazie alle donazioni dei lettori. Sostieni l'informazione di qualità, sostieni Il Vescovado!

Scegli il tuo contributo con

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Angelo Amato confermato presidente del Consorzio di Tutela Limone Costa d'Amalfi IGP

Angelo Amato confermato alla guida del Consorzio del Consorzio di Tutela Limone Costa d'Amalfi IGP. Ieri sera, al Palazzo Mezzacapo di Maiori, l'assemblea ordinaria dei soci (271 tra produttori, trasformatori e confezionatori) chiamata al rinnovo delle cariche statutarie, ha rieletto Amato all'unanimità....

Atrani, tuffo negli anni '50 per le riprese di Ripley [FOTO]

di Emiliano Amato Ciak! Si gira! Il caratteristico borgo di Atrani, in Costiera Amalfitana, torna indietro nel tempo. Esattamente agli anni Cinquanta, in cui è ambientata la storia al centro della serie televisiva americana Ripley. Dagli inizi di ottobre le attività turistiche, principalmente bar, ristoranti...

Strada appena asfaltata ed ecco nuovi lavori di scavo: già torna l'incubo sulla SP2

di Emiliano Amato Sono trascorsi appena due mesi e mezzo dalla stesura del nuovo tappeto d'asfalto sulla Strada Provinciale 2 Valico di Chiunzi - Sant'Egidio del Monte Albino che torna l'incubo avvallamenti. Non per imperizia dell'impresa esecutrice dei lavori finanziati dalla Regione Campania per 3...

ZTL = Zona a Turismo Limitato

di Raffaele Ferraioli* Ho sempre pensato che il più grande dei problemi è non conoscere il problema e i fatti continuano a darmi ragione. Il nostro è il tempo della comunicazione irriflessiva e, pur avendo enormi possibilità di documentarci, di approfondire, privilegiamo il disinteresse, la superficialità,...

Connectivia con l’anima green nel nuovo logo. Connessioni sostenibili con 75% energia da fonti rinnovabili

Internet è sostenibile con Connectivia, che ha deciso di mettere in luce la sua vocazione green. Da tempo l'operatore delle telecomunicazioni sta portando avanti un piano per la riduzione dell'impatto ambientale, per fornire ai suoi utenti connessioni amiche della natura. Oggi arriva, tra l'altro, all'importante...