Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Accetta

Ultimo aggiornamento 39 minuti fa S. Giovanni da Cap.

Date rapide

Oggi: 23 ottobre

Ieri: 22 ottobre

Ultimi 3 giorni

Ultimi 7 giorni

Ultimi 30 giorni

Intervallo di date

cerca

Il Vescovado Costiera Amalfitana

Il giornale della Costa d'Amalfi

Il Vescovado - Il giornale della Costa d'Amalfi
Direttore responsabile: Emiliano Amato

Sicme Energy e Gas, il tuo partner per l'energia, Gas e Luce elettrica in Costiera AmalfitanaCardine lavori in quota, opere edili, ripristino costoni rocciosi, pagina social ufficialeHotel Santa Caterina Amalfi - Lifestyle Luxury Hotel on the Amalfi CoastLa Tramontina, prodotti caseari di eccellenza, caseificio dal 1952, tradizione, sapori, esperienza casearia, prodotti unici, mozzarella, ricotta, bufala campanaTerra di Limoni, produttore Limoncello con limoni IGP Costa d'Amalfi, eccellenze a portata di clickRistorante Giardiniello Cucina mediterranea gourmet in Costiera Amalfitana a MinoriAntica pasticceria Pansa ad Amalfi, caffetteria, sala da thè in Piazza Duomo con specialità dolciarie in Costiera Amalfitana. Acquista on line i dolci tipici della Costa d'AmalfiSupermercati Netto Maiori - METTI “MI PIACE” E SFOGLIA IL VOLANTINO ONLINE - le offerte della settimana - i migliori supermercati della Costa d'Amalfi - La convenienza da noi è di casaPalazzo Avino Ravello, Luxury Hotel on the Amalfi Coast, Hotel di Lusso per eventi esclusivi in Costiera Amalfitanai

Tu sei qui: SezioniAttualitàCastagne, altra stagione di magra. Rabbia e rassegnazione dei produttori

Pellet a euro 4,50 fino al 31 ottobre 2019Frai Form è il centro benessere per la cura della bellezza del tuo corpo, a Ravello epilazione laser permanente e indoloreParcheggio San Lorenzo Ravello, Scala, Costiera Amalfitana, Servizio Navetta gratuito per Ravello, Parcheggio Custodito e videosorvegliatoD'Amato Design - progettazione di interni, arredamento e forniture per alberghi e strutture ricettive, architettura d'interni, arredamenti casa, D'Amato Home DesignCardine SRL, Lavori in quota, Protezione, Sicurezza, Pannelli in fune d'acciaio, lavori edili, interventi post frana, perforazione pareti rocciose, messa in sicurezza costone rocciosoSalvatore De Riso - Pasticceria - Caffetteria - Gelateria - American Bar - Pizza - Bistrot - Sal De Riso Minori Costa d'AmalfiGenea Consorzio energetico, efficienza energeticaGranato Caffè, è leader in Costiera Amalfitana nella commercializzazione e nella distribuzione di macchine per caffè a cialde e capsule con il miglior caffè napoletanoLa Tramontina, Caseificio dal 1952, la tradizione dei buoni sapori e l'esperienza casearia creano prodotti unici da gustare ogni giornoHotel Villa Romana a Minori in Costiera Amalfitana - Hotel Benessere in Costa d'AmalfiIl Limone IGP Costa d'Amalfi Villa Eva Wedding location in Ravello - Matrimonio da favola in villa esclusiva che domina la Costiera AmalfitanaFerrara Impianti - Servizi idraulici, impiati per alberghi e strutture ricettive, manutenzione caldaie ed impianti di riscaldamento e condizionamento - Aria condizionata, climatizzazionePorti di Amalfi, Pontile Coppola, Ormeggi in Costa d'Amalfi, Amalfi approdo turistico, Amalfi il portoMetti “MI PIACE” ai Supermercati NETTO e resta aggiornato sulle OFFERTE FACEBOOKAmalfi Coast Private Car, Tour, Transfer ed escursioni in Costiera Amalfitana

Acquista on line le specialità del Maestro Pasticciere più amato d'Italia. Sal De Riso in Costa d'Amalfi realizza capolavori di dolcezza.

Attualità

Castagne, altra stagione di magra. Rabbia e rassegnazione dei produttori

Scritto da (Redazione), mercoledì 3 ottobre 2018 18:02:20

Ultimo aggiornamento mercoledì 3 ottobre 2018 19:08:41

"Ancora un anno senza produzione, una nuova beffa per i castanicoltori salernitani le imprese della Campania, dove si concentra gran parte della produzione nazionale, non riusciranno a raccogliere che il 30% della produzione stimata, contrariamente a frettolose comunicazioni fatte da soggetti poco conoscitori del territorio, relative a presunte produzioni eccezionali di castagne". A dirlo è il presidente della Confederazione Italiana Agricoltura di Salerno, Gaetano Pascariello.

"Diverse le cause di questa ennesima crisi. Nel Cilento le gelate primaverili hanno lasciato il segno,infatti a causa della mancata impollinazione la produzione è crollata dell'80%. Nei Picentini e negli Alburni fino a poche settimane fa c'era euforia perché dopo 10 anni di scarso raccolto finalmente si prospettava una buona produzione, purtroppo le forte raffiche di vento del 25 e 26 settembre u.s. hanno fatto cadere a terra i frutti non ancora maturi danneggiando i raccolti dal 30 al 90% a secondadelle zone" spiega Pascariello.

"Un ulteriore problema, oltre alle avverse condizionimeteo, è la presenza di nuovo fungo Gnomoniopsis Discula Pascoe che ha attaccato i castagnetisalernitani, generando il marciume del frutto.

La richiesta della calamità sarebbe un ulteriore beffa per gli agricoltori, in quanto non è possibile dimostrare una PLV nell'ultimo triennio.

Ad aggravare la situazione è l'immissione nel nostro mercato di castagne provenienti da Albania, Grecia, Spagna e Portogallo, che stanno facendo crollare il già fragile mercato interno".

"C'è forte preoccupazione -sostiene il presidente Pascariello - per questa nuova crisi che rischia di amplificare l'abbandono dei castagneti con serie ripercussioni sul territorio e sulla sostenibilità dell'agricoltura salenitana".

La Cia chiede un tavolo di lavoro per programmare una serie di strategie da mettere comunque in campo per la difesa settore castanicolo e per la tracciabilità del prodottononché di prevedere una modifica dei protocolli amministrativi per la richiesta delle calamità naturali sul castagno per consentire alle aziende di accedere ad un parziale ristoro.

La CIA é vicina a tutti i suoi associati ed é pronta a recepire tutte le istanze del territorio per la tutela del comparto.

Per rimanere costantemente aggiornati con le notizie del Vescovado, in tempo reale sul tuo smartphone, scarica la App!

Per dispositivi
Apple
Per dispositivi
Android
Per dispositivi
Windows

Galleria Fotografica

rank:

Attualità

Amalfi, al via corso gestionale per salvare i "contadini volanti"

Ad Amalfi un corso pratico gestionale di piccola agricoltura. E' questa l'ultima iniziativa promossa dalla condotta Slow Food della Costa d'Amalfi (e supportata dal Distretto Turistico Costa d'Amalfi) e finalizzata a stimolare le attività dei coltivatori di limoni, quelli che ormai tutto il mondo conosce...

Su Ravello l'ira degli dei

di Antonio Schiavo Olimpo, 15 ottobre 2019 - Trambusto e subbuglio indicibile sul monte degli dei. "Chiamatemi quell'imbelle di Bacco, subito!". Giove era incazzato nero... tra l'altro si era alzato con Selene storta. Forse perché la ninfa gli si era negata, forse per l'ennesima litigata con quella scassapalle...

POS obbligatorio, le sanzioni proposte nel decreto fiscale 2020

Non solo bonus per chi utilizza pagamenti digitali e un tetto ribassato all'utilizzo dei contanti. Per incentivare i pagamenti tracciabili e combattere l'evasione fiscale, il governo studia una doppia multa per i commercianti che rifiutano gli acquisti con POS. Una misura che rientra nella bozza del...

Manovra 2020, Franceschini: nasce il bonus facciate, renderà più belle le città italiane

Nasce il ‘Bonus Facciate', il nuovo beneficio fiscale introdotto in legge di Bilancio dal Ministro per i Beni e le Attività Culturali e per il Turismo, Dario Franceschini per rilanciare gli investimenti per il restauro e il recupero delle facciate di palazzi e condomìni. Una misura che servirà a dare...

Traffico in Costiera: il problema non è in risoluzione. Anzi

di Sigismondo Nastri Un incontro, a Maiori, nella sala congressi dell'Hotel Pietra di Luna, promosso dagli operatori del settore turistico, sul piede di guerra per le conseguenze negative che avrà - ne sono certi - sulla loro attività, e in generale sulla economia di Maiori e Minori, che ha il suo perno...